Mick Jagger, Nina Zilli, Amy Winehouse, i libri ed il cinema

calogeromira.wordpress.com

La musica ed il pop

Il cinema e Nina Zilli

Amy Winehouse

Giuseppe Zeno, Liberarsi (vedere sotto) ed una delle reti sociali più note.

La Reggio di «Liberarsi». Il chitarrista Francesco Loccisano è l’autore della colonna sonora di questo film.

Nina Zilli e Torino. Nina Zilli ai Giorni di una televisione musicale a Torino (foto con un bellissimo cappello ed un vestito altrettanto bello e mio album video su questa cantante).

20.12.09 – Londra. La Londra geografica e sonora su una tv musicale oggi pomeriggio – domenica venti dicembre – alle sette e martedì ventinove alle nove di sera (video) con i videoclip «London» e «West End Girls» dei Pet Shop Boys, «Panic» dei The Smiths, «For Tomorrow» dei Blur, «God Save The Queen» dei Sex pistols, «Stairway To Heaven» dei Led Zeppelin (quelli le cui canzoni sono accusate di contenere messaggi satanici che si sentirebbero riproducendo le canzoni al contrario),«Substitute» degli Who con Kelly Jones, «Take Back The City» degli Snow Patrol, «Rush Hour Soul» dei Supergrass, «The Garden» dei Take that, «Too Lost In You» delle Sugarbabes, «Wanna Be» delle Spice Girls, «Stand By Me» degli Oasis e «The Scientist» dei Coldplay.

Amy Winehouse, Mick Jagger e… Fra i brani dei cantanti ci sono «Dancing In The Street» di David Bowie e Mick Jagger,  «Back To Black» di Amy Winehouse, «LDN» di Lily Allen, «Bodies» di Robbie Williams, «Here With Me» di Dido e «Touch Me» di Samantha Fox.

Fra quelle dei meno noti «Quello che vuoi tu» di Tao, «Air Guitar» dei Tower of London, «The Feel Good Vibe» dei The Feel Good Productions, «Going Underground» dei The Jam,  «Hide U» di o dei Kosheen, «Dance Hall Party» di Franziska, «Warwick Avenue» di Franziska, «Stalker» di Turin Brakes, «Dust Devil» e «Cardiac Arrest» dei Madness e «London Bridge» di Fergie. Ah, conduce Vic e potete votare queste canzoni più sotto.

08.11.09 – «David Copperfield» di Charles Dickens. Cari anglofili, questa volta lo spazio è per voi. Il romanzo David Copperfield di Charles Dickens oggi, domenica otto novembre, a Per un pugno di libri di Raitre alle sei del pomeriggio. A quanto sembra, con il magistrale De Amicis di Cuneo ed il liceo scientifico Amaldi di Carbonia (dove? Sardegna?). Sicuramente con  Neri Marcorè e Piero Dorfles.

11.10.09 Dopo le tre ed un quarto fra domenica undici e lunedì dodici ottobre Quel giorno di Rai storia si sofferma sulla morte di Che Guevara. Vedere anche sotto.

George Clooney sarà intervistato da Giovanni Minoli, l’inventore della Storia siamo noi, in questo programma e sullo stesso canale, dopo le sette e mezza del mattino insieme a Robert Baer. Quest’ultimo sarebbe un agente della Cia, i servizi segreti americani e, prima, ci sono dalle sei del mattino altri La storia siamo noi sui servizi segreti, un tema su cui forse bisognerebbe essere cauti. Si parlerebbe di Palestina e Cia, Olp (Organizzazione per la liberazione della Palestina), tale Alì Hassan Salamè e la strage di Monaco. Un evento che dovrebbe essere accaduto – se non sbaglio – durante le Olimpiadi tedesche degli anni ’70. Ma posso sbagliarmi. Nuovamente cinema – ora basta… – su questo canale Rai alle 9.50 con Gillo Pontecorvo e Storie.

07.08.09 A Malesco, a quanto pare vicino a Lugano, Como e Varese, «Malescorto» il festival del parco Val Grande, alle 21 di venerdì sette agosto. Dalle 21.15 si parla del film Terra madre di Ermanno Olmi…

Giornalismo. A Sciacca e Porto Empedocle (ma anche in viale Strasburgo e via Francesco Di Blasi a Palermo, a Mazara del Vallo, Catania – Picanello, Messina – Ganzirri e Tremestieri) proiezione di State of Play, un film d’azione ambientato nel mondo del giornalismo con Russell Crowe, Ben Affleck ed Helen Mirren e la regia di Kevin Macdonald. Eccovi la presentazione nel trailer.

Eccovi una recensione, alcune informazioni in inglese ed uno sguardo complessivo. Eccovi quanto ho scritto su altri film (fra cui Fast and Furious) alcune settimane fa.

Una precisazione iniziale: se vi troverete a Torino, potrete assistere all’anteprima del film Uomini che odiano le donne del regista Niels Arden Oplev, un film in cui recitano gli attori Noomi Rapace e Michael Nyqvist. Necessario inviare una mail a questo indirizzo di posta elettronica per la proiezione di giovedì 14 maggio alle 21 (sala 7 del cinema Pathé Lingotto di Torino, in via Nizza 262). Il film è tratto da un libro dello scrittore Stieg Larsson e personalmente – vedendo i riferimenti – vi sconsiglio sicuramente il film (un’immagine di presentazione molto esagerata e scritte come sadico porco, verme e stupratore). Mah… Scritto questo, passiamo ad alcuni film attualmente in programmazione.

Per… Che, Londra, l’Argentina e… Film ad Agrigento, Porto Empedocle, Ribera o in qualche altra parte d’Italia? Due sale del capoluogo agrigentino (ma anche altre sale nazionali) offrono Franklyn di Gerald Mc Morrow e Che l’argentino di Steven Soderbergh. Quest’ultimo è un film che dovrebbe raccontare per immagini la vita di Che Guevara. Ecco, inoltre, quanto scrive Cineblog sul film (e permettetemi peraltro di consigliarvi un film del regista di Central do Brasil, Walter de Salles, proprio sulla vita del Che).

Quanto a Franklyn, voglio scrivervi prima di tutto che è stato realizzato in collaborazione con Film4, un canale televisivo britannico di proprietà di un altro canale britannico più importante – Channel4 – emittente che ha dato molto spazio lo scorso Natale ad una persona che ne dovrebbe avere pochissimo, Ahmadinejad.Vedete, dunque,  Bbc1 e 2, Five o ITV se vi trovate nel Regno Unito…

Detto questo, passiamo alla pellicola. Franklyn sarebbe ambientato nel contesto britannico dell’Inghilterra in una Londra troppo religiosa e non dovrebbe essere adatto a chi è particolarmente emotivo o non può vivere emozioni molto forti. Gli attori principali sarebbero Eva Green, Ryan Phillippe e Sam Riley.

Vi aggiungo, inoltre, i trailer di Fast and Furious e Mostri contro alieni sperando di scrivere qualcosa di più non appena possibile. Ci sarebbero, comunque, nel secondo film una donna e molti mostri o alieni e nel primo inseguimenti, tatuaggi, un clima primaverile o estivo e molta azione.

Reggio Calabria. Ed ecco anche un film ambientato a Reggio Calabria e proiettato qualche anno fa, Liberarsi (figli di una rivoluzione minore), del regista Salvatore Romano con le attrici Monica Guerritore, Daniela Fazzolari e l’attore Giuseppe Zeno

– Una recensione ed un’altra di Franklyn nel sito del quotidiano britannico The Indipendent (in inglese)

– Che immagini del Che Part Two nel sito del Telegraph, il noto quotidiano britannico (in inglese)…

– Benicio Del Toro, Soderbergh e Che (in inglese)

–  Che ed il festival di Cannes (in inglese)

Il John Keats di Jane Campion. Al festival di Cannes di quest’anno anche Bright Star della regista neozelandese Jane Campion, un film d’amore atteso. E vi chiedo: è giusto fare riferimento a James Ivory? Certtamente i fiori che si vedrebbero in una scena del film (forse lavanda?) appaiono molto belli… Quanto alla trama, c’è il poeta inglese John Keats, c’è un attore americano che recita la parte di un personaggio scozzese, c’è il Bedfordshire, ma non c’è la casa di Keats ad Hampstead, a nord di Londra… E forse c’è anche Roma

http://www.mymovies.it/dizionario/recensione.asp?id=56482

– www.film.it/articoli/2009/05/15/jane-campion-ci-parla-del-suo-bright-star.6709714.php

Samson & Delilah, un film australiano con molta suspence e molte botte.

– Luoghi turistici in Sicilia (Vota)

– Località turistiche straniere (Vota)

– Quale di questi monumenti italiani vi piace di più? (Vota)

– La musica. Quale il vostro brano preferito? (Vota)

17 aprile 2009 – aggiornato 1 ottobre ‘10

Risparmio energetico (forse)?

Published in: on luglio 18, 2011 at 10:58 pm  Lascia un commento  
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

I Litfiba, Woodstock ed i Green Day. I «Buddenbrook» di Thomas Mann, il burro, Manoel De Oliveira e la tv “porno”

calogeromira.wordpress.com

La musica, il rock ed i Litfiba

Un’emittente in rete, Bm radio, ed anche «Raining» di Todd Terry, «Slave To The Wage» dei Placebo ed «Out Of Space» dei Prodigy (ascolta).

Musica. Una mia prima sequenza ed una seconda straniere.

Un’altra “italica”.

Potete richiedere una canzone alle e-mail presenti in questa pagina.

La cucina ed il burro. Chissà come si cucinava nella Germania d’ottocento ed inizio novecento… Nei «Buddenbrook» di Thomas Mann – vedere anche più sotto – ci sono riferimenti al prosciutto cotto affumicato, alla salsa di scalogni, alla «terrina alla russa», alla minestra ed alle carpe nel vino rosso (cipolle, chiodi di garofano, pan grattato, zucchero e burro).

Il turismo dei «Buddenbrook». Da Amburgo si andava – narrativamente – a Venezia, a Villa Borghese a Roma e vicino al Vesuvio.

Woodstock ed i Green Day. Si è parlato di Woodstock in un certo periodo  (vedere anche sotto) e poi poco. Ne ho sentito parlare nuovamente soltanto leggendo dei Rock Docs di una televisione nazionale, un programma di una televisione musicale. E ci sono anche i Green Day sul palcoscenico mondiale, World Stage (video e foto).

Woodstock e turismo. Vi scrivo, magari, dei viaggi legati a questo simbolo statunitense?

Litfiba “punk”. I Litfiba a colloquio con Giulia Salvi ed Andrea Rock su una radio (ascolta e vedi).

Si è chiacchierato su Woodstock ed i Green Day, i  Ramones e Never Mind The Bullocks dei Sex Pistols.

04.12.09 – Portogallo. Ma dove sarà mai andato Overland 4 dal Portogallo alla Cina? Scopritelo, magari, voi anche stanotte – fra venerdì quattro e sabato cinque dicembre – dopo le tre e un quarto su Raiuno.

14.10.09 La Cina (vedere anche sotto) è uno dei Paesi di Passaggio a Nord ovest di sabato diciassette ottobre su Raiuno, sei meno un quarto del pomeriggio. Vi chiederei, a proposito, se avete mai sentito parlare dell’imperatore Qin Shi Huang, “autore” – a quanto pare – della Grande muraglia e dei guerrieri di terracotta.

Africa ed Olanda. Con Alberto Angela si va anche dalla Mauritania al Mar Rosso, in Africa, quasi ovviamente su un dromedario, e in Olanda al mercato dei fiori e ad Amsterdam.

15.10.09 – «La tigre e il dragone». Forse molti di voi non lo avranno ancora visto, nonostante il film sia uscito nove anni fa. La tigre e il dragone di Ang Lee su una televisione nazionale alle nove e dieci di sera di giovedì quindici ottobre con tali attori Chow Yun-Fat, Michelle Yeoh e Lung Sihung. I personaggi nella Cina ottocentesca sarebbero un monaco guerriero – secondo quanto ho letto – Li Mu Bai e due donne, Yu Shu-Lien e Te. Ma come si fa a chiamare una spada Destino verde?! E la pellicola vale quattro Oscar?

Fra gli altri film della serata anche Candidato all’obitorio con Charles Bronson su 7 Gold alle undici e venti di sera. Forse un thriller? Non dimenticate neanche L’implacabile su Rai4, con Arnold Schwarzenegger, un poliziotto del futuro ed una sopravvivenza. Alle nove e dieci di sera… Per alcuni film in alcuni cinema d’Italia (provincia di Agrigento) vedere sotto.

20.12.08 – Grande schermo e porno. Ho letto che ci saranno al cinema I Buddenbrook, tratti dal notissimo libro dello scrittore tedesco del ‘900 Thomas Mann. Ottimo, davvero ottimo. Nello stesso sito che ho consultato c’è quest’intervista video al regista portoghese Manoel De Oliveira che invita a non stare fermi, a provare qualcosa, ed accusa la tv («mostra soltanto pornografia e violenza contro i bambini»).

10.10.09 Moda del tempo e arredamenti dell’epoca – forse – nelle prime parole di questo libro, dal sofà e la poltrona alla seta continuando per il colletto della giubba. Ma cosa sono gli alamari, la pappagorgia, il jabot e le guernizioni? O la borsa pompadour di velluto, le pistagne e le maniche a clava? Si usano ancora? Mi sono anche chiesto cosa siano le efelidi , il portello ed i ninnoli…

15.10.09 – Bowie, Morricone e «Saranno famosi». In un cinema agrigentino giovedì quindici ottobre Up con la musica di un certo Michael Giacchino; vicinissimo ad Agrigento ed a Sciacca si può vedere Bastardi senza gloria di Quentin Tarantino con una colonna sonora che sembra valida…  Commentate voi: The Verdict (Dopo la condanna), The Surrender (La resa), Un amico e Rabbia e tarantella di Ennio Morricone, Cat People (Putting Out The Fire) di David Bowie e White Lightning di Charles Bernstein. E c’è anche una certa The Green Leaves Of Summer

In un altra sala dello stesso cinema Le 13 rose con il siciliano Enrico Lo Verso ed a Sciacca Barbarossa con Federico I di Hohenstaufen e Beatrice di Borgogna (il giudizio soltanto agli storici…). A Sciacca Fame – Saranno famosi e forse vi ricorderete il telefilm trasmesso su Raidue intorno all’una e mezza… Chissà come sarà la colonna sonora di questa nuova avventura.

Woodstock. Per i bimbi della città marinara c’è anche il 3d di G Force – Superspie in missione con la musica di un certo Trevor Rabin e le voci “italiane” di Lorenzo Flaherty e Romina Mondello. A Bivona e Campobello di Licata Segnali dal futuro con la musica di un certo Marco Beltrami e… ora basta, ma soltanto dopo avervi ricordato che vorrei scrivervi di Motel Woodstock, purtroppo non ancora in programmazione in Sicilia.

Domande. Passiamo alle domande: sapete dirmi qualcosa sui cinema di Bonagia, a Palermo, e sul Festival del cinema di Catania? C’è il Lubitsch a Bonagia, no?

E vorreste che facessi un’operazione impossibile come fare l’elenco degli attori della Mostra del cinema di Venezia del 2009 o anche del 2008? Non chiedetemi, comunque, di scrivervi su Gaetano Bruno alla Mostra del cinema di Venezia.

E se ricordo bene, peraltro, c’è un cinema per la zona di San Giovanni Gemini e Cammarata, in provincia di Agrigento, con l’orario degli spettacoli alle sei e nove e un quarto di sera… E ci siete andati al Festival del cinema archeologico?

Un browser europeoOpera – e Mozilla o i sistemi operativi di Linux ed Apple. Neomedia.it

Crema al cacao con nocciole ed anacardi, cioccolato fondente con nocciole o gianduia con nocciole intere oppure al latte con nocciole e nocciole intere

Spreadthesign, dizionario e linguaggio dei segni. Commissione europea – Istruzione e formazione

20 dicembre ‘08 – aggiornato 11 aprile ‘10

Risparmio energetico (forse)?

Published in: on luglio 8, 2011 at 8:43 pm  Lascia un commento  
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: