La «Melevisione», la radio e Danilo Dolci

Linea verde di Raiuno nella Marca trevigiana con il prosecco ed il radicchio (video qui sotto).

Per questo programma o per altro potete consultare le categorie qui a destra.

La radio. Il programma La Melevisione di Raitre ed una radio un po’ particolare nel Fantabosco (video).

Così come c’è il parlofono.

Montebelluna. Una domanda: seguite questo programma da Montebelluna, in provincia di Treviso? E ci sarete dal tour di questa trasmissione?

La radio. Esiste ancora su Radio Rai la trasmissione A più voci della conduttrice Gioia Meloni?

La Valle del Morello di Villarosa. Sapete dirmi qualcosa sull’ Oasi della Valle del Morello nel comune di Villarosa, la provincia di Enna? E sono ancora sindaco di Villarosa e presidente della Provincia di Enna rispettivamente gli esponenti politici Agostino Gabriele Zaffora e Cataldo Salerno?

Londra. L’Alta Corte di Londra è la suprema Corte britannica? O no?

Danilo Dolci. Ma l’ex giudice di Mani Pulite, Gherardo Colombo, si è occupato molte volte del personaggio storico del sociologo Danilo Dolci?

Giuseppe Casarrubea ed Accursio Miraglia di Sciacca. Eccovi, su Danilo Dolci, una pagina del blog dello storico Giuseppe Casarrubea, in cui si parla del sindacalista Accursio Miraglia di Sciacca.

Un browser europeoOpera – e Mozilla o i sistemi operativi di Linux ed Apple. Neomedia.it

Crema al cacao con nocciole ed anacardi, cioccolato fondente con nocciole o gianduia con nocciole intere oppure al latte con nocciole e nocciole intere

Spreadthesign, dizionario e linguaggio dei segni. Commissione europea – Istruzione e formazione

17 febbraio ‘10 – aggiornato 2 aprile ‘10

calogeromira.wordpress.come-mail

Risparmio energetico (forse)?

Annunci

«Bellitalia», Mauro Marin, Perugia e…

calogeromira.wordpress.come-mail

Bellitalia

Mauro Marin

Perugia – vedere anche molto più sotto – e l’UmbriaMusicFest, la stagione del Teatro lirico sperimentale Belli di Spoleto, il professore Luciano Canfora ed il centocinquantesimo della Liberazione perugina (pagina), i cavalieri templari, le escursioni, e gli ostelli.

E c’è anche la mostra Teatro del sogno Da Chagall a Fellini con opere di Marc Chagall, Salvador Dalì, Giorgio De Chirico, Renè Magritte, Joan Mirò, Fernando Botero e Paul Klee.

Mauro Marin ed una foto a Castelfranco Veneto.

Mara Adriani, Baiocco, Ronchini, Francesca Cipriani, Tassinari e Pasqualina Sanna. Aiutatemi, se sbaglio. Alcuni dei suoi colleghi del mondo dello spettacolo si chiamano Maicol Berti, Mara Adriani, Alberto Baiocco, Cristina Pignataro, Giorgio Ronchini, Marcelo Fuentes, Federico D’Aguanno, Monica Pisano, Ramona Amodeo, Samuele Mecucci, Samuele Nardi, Federico Bianco, Francesca Cipriani, Luca Tassinari, Pasqualina Sanna, Fulvio De Giovanni, Paola Perego ed Elena Morali.

Categoria su Marin qui a destra così come la possibilità di ricevere notifiche sugli aggiornamenti.

Ed a proposito della provincia di Treviso, si è occupata di questo territorio Levante di Raitre e ci sono alcuni riferimenti più sotto.  Inoltre, le mie pagine I Like, Bebo Friendfeed, Twitter e Facebook.

– La musica. Quale il vostro brano preferito? (Vota)

Pane pasquale e Romania. Cercavo riferimenti sul pane pasquale in Romania ed ho trovato questa pagina di una radio nazionale sul fine settimana di Pasqua. Per altri particolari sulla Romania vedere anche sotto o fra le categorie a destra.

Perugia, Martina Franca, Torino, Firenze e Seborga. Il programma «Bellitalia» di Raitre e Perugia (foto), Martina Franca (foto ed altra foto, in provincia di Taranto), il borgo medievale di Torino (foto), la casa di un ambasciatore a Firenze (foto) e Seborga (foto, in provincia di Imperia).

I servizi sono di Rosalba Nanino, Marco Hagge e Stefano Picasso e ci sono numerose categorie su questi luoghi o altro qui a destra.

Palermo e… Il programma «Mediterraneo» di Raitre ed il nuovo aeroporto – museo di Cipro; Bosra, in Siria, e la via delle spezie oppure le Catacombe dei Cappuccini di Palermo. I servizi sono di Filippo Landi, Christophe Chassaigne e Caroline Chaumont. Categorie su Palermo o gli altri luoghi a destra…

La Lituania e l’Est. La Lituania con la «collina delle croci» di Šiaulai al programma «Estovest». I servizi – non solo su questo tema – sono di Andrea Vardanega, Renato Orso, Gian Paolo Girelli e Mario Refrigeri.

La Grecia e Motta di Livenza. La trasmissione «Levante» è andata, invece, in Turchia ed in Grecia con il professor Yangos Andreadis.

Timisoara, Motta di Livenza e Treviso. Fra gli altri argomenti anche una rete sanitaria telematica tra Timisoara (Romania), Motta di Livenza (nella provincia trevigiana) e Treviso.

Atene e la Grecia.

E sicuramente saprete cosa sono le Ceneri cristiane, ma non cos’è il Purim ebraico o quando è avvenuta la nascita di Maometto. I servizi sono di Annarosa Macrì, Emiliano Cirillo, Nando Nunziante ed alcune immagini di Giovanni Matera o Damiano Ventrelli.

Montecatini e lo sci a Roccaraso. La Val di Fassa, in Trentino, al programma «Sì viaggiare» di Raidue insieme a Montecatini, Praga e sciare a Roccaraso (provincia di L’Aquila). Un sito per scambiare casa ed un altro.

Una mia prima sequenza “straniera”.

Una seconda “esotica”.

Un’altra “italica”.

Potete richiedere una canzone alle e-mail presenti in questa pagina.

Un browser europeoOpera – e Mozilla o il sistema operativo di Apple. Neomedia.it

Spreadthesign, dizionario e linguaggio dei segni. Commissione europea – Istruzione e formazione

Crema al cacao con nocciole ed anacardi, cioccolato fondente con nocciole o gianduia con nocciole intere oppure al latte con nocciole e nocciole intere


Olivier – Todaro. Cosa ne pensate di Veronica Olivier e Raimondo Todaro?

13 marzo ‘10- aggiornato 22 settembre ‘10

Risparmio energetico (forse)?

Published in: on marzo 22, 2011 at 11:52 am  Lascia un commento  
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Il Carnevale di Viareggio, Tolentino, Castelfranco Veneto, Genova e Melfi

Hawaii January 2011 143

Image by lawrence's lenses via Flickr

calogeromira.wordpress.com

Il turismo

La provincia di Macerata

e Tolentino

Tolentino ed i viaggi. La musica con il Django Quartet e – jazz? – il Frank Hammond Quartet alla Galleria Sangallo. Le strutture turistiche, il Multicarnevale tolentinate e l’opera letteraria La cena de le ceneri di Giordano Bruno.

Melfi e Messina. Melfi, Federico II ed una vicenda storica che riguarda Messina e la Sicilia. Un video della puntata di Bellitalia di cui vi scrivo sotto.

Melfi e turismo. Il relais Lafattoria di Melfi dovrebbe offrire prezzi fra cento e centosettanta euro per una camera.

23.01.10 – Il Carnevale di Viareggio e le Marche. Il Carnevale di Viareggio (foto) a Bellitalia di Raitre stamattina – sabato ventitre gennaio a mezzogiorno e mezza – insieme al Castello della Rancia di Tolentino (foto e foto).

Tolentino. Quest’ultima città sarebbe in provincia di Macerata, nelle Marche, e legata ad una vicenda che ha da fare con Napoleone.

Carnevali.

Fra le altre città anche Melfi ed il castello di Federico II (provincia di Potenza, Basilicata, e qui ci sono una foto ed un’altra), Genova con la Wolfsoniana (foto) e Castelfranco Veneto con il pittore Giorgione (foto). Mai stati in queste città? Ed avete mai sentito altri servizi dei loro autori: Patrizia Ginobili, Valentina Dello Russo, Marco Hagge e Luca Colombo?

07.01.10 La scomparsa di un sommergibile atomico a Raistoria da alcuni minuti e fino alle cinque meno un quarto di oggi pomeriggio, giovedì sette gennaio. A Documenti di storia e cronaca con un’inchesta degli anni sessanta di Arrigo Petacco ed Amleto Fattori.

18.11.09 – La piana del Fucino, Occhito e Cesena. Qualche viaggetto alla piana del Fucino ed al lago di Occhito? Questi due luoghi dovrebbero essere rispettivamente in Abruzzo e Molise, ma, chissà, magari siete stati anche a Cesena. Queste le mete di Sì viaggiare di Raidue la scorsa settimana e chissà quale carta tirerà fuori il programma questo fine settimana, all’una e mezza, nella notte fra sabato ventuno e domenica ventidue novembre.

«Sereno variabile» in Umbria – 14.10.09 Sereno variabile di Raidue in Umbria, credo in provincia di Terni, con Stroncone, Avigliano Umbro e le sequoie della foresta fossile di Dunarobba… Da vedere dopo le cinque del pomeriggio anche Toscolano e l’Università della musica di Mogol ed, infine, l’artigianato di San Gemini. Mi chiedo, peraltro, cosa sia la barbazza, una ricetta presentata da una certa Maria Elena Fabi, e “aperitivi” sono la Reggia di Caserta con tale Monica Rubele e Genova ed il sommergibile Nazario Sauro con Maria Teresa Giarratano.

06.10.09 A me, sinceramente, un po’ annoierebbe, ma a voi può interessare… Ci sarete alle sei e mezza del pomeriggio del sei ottobre allo Spazio Oberdan di Milano? Se non sbaglio, dovrebbe essere vicino a corso Venezia e quasi sicuramente è in viale Vittorio Veneto 2 la sede del Cecac, corso europeo per curatori di arte contemporanea.

Qui si terrà un incontro con tale Pedro Cabrita Reis, che non conosco, mentre conosco il Goethe-Institut di Milano (sede vicino al Duomo) ed ho sentito parlare – ovviamente – della rappresentanza milanese della Commissione europea, forse con sede al Palazzo delle Stelline di corso Magenta.

30.09.08 Per chi legge questo blog dal Lazio e dalla Lombardia due presentazioni di libri, una incentrata su viaggi e moto con lo scrittore Roberto Parodi e una su un superstizioso con l’autore Francesco Recami.

Viaggi su una Harley Davidson. Presentazione domani alle 21 del libro «Il cuore a due cilindri» dello scrittore Roberto Parodi. La presentazione avrà luogo a Roma alla libreria «Bibli» di via dei Fienaroli 28 a Trastevere. A Milano appuntamento, invece, il 9 ottobre alle 18.30 alla libreria «White Star Adventure» di piazza Meda, vicino a via San Paolo e a corso Vittorio Emanuele. Il libro riguarda viaggi fatti a bordo di una moto Harley Davidson.

Superstizione. Presentazione giovedì prossimo alle 18 alla libreria Feltrinelli di Corso Buenos Aires, a Milano, dell’ultimo libro dello scrittore Francesco Recami intitolato «Il superstizioso». All’incontro parteciperà anche lo scrittore Francesco Cataluccio.

Un browser europeoOpera – e Mozilla o i sistemi operativi di Linux ed Apple. Neomedia.it

– Località turistiche straniere (Vota)

– La musica. Quale il vostro brano preferito? (Vota)

Crema al cacao con nocciole ed anacardi, cioccolato fondente con nocciole o gianduia con nocciole intere oppure al latte con nocciole e nocciole intere

Spreadthesign, dizionario e linguaggio dei segni. Commissione europea – Istruzione e formazione

30 settembre ‘08 – 29 gennaio 2011

Risparmio energetico (forse)?

Published in: on marzo 4, 2011 at 11:49 am  Lascia un commento  
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Brembate di Sopra

Blog

La Lombardia

La provincia di Bergamo e Brembate Sopra

Purtroppo la notizia che tutti temevano è giunta. Condoglianze alla famiglia Gambirasio e complimenti per la signorilità dimostrata.

10.01.11 Le indagini delle forze dell’ordine sono continuate in questi giorni nelle vie Morlotti e Rampinelli ed in Valle Brembana. Ricerche anche in località Gromlongo, a Palazzago, e sul colle della Martesana che sarebbe a Ponteranica, vicino a Bergamo. Arrivata, inoltre, una lettera ad un giornale proveniente dall’ufficio postale di Milano Borromeo.

15.12.10 I carabinieri hanno acquisito le immagini delle telecamere della dogana di Como-Brogeda nel corso di questa ricerca della giovane ragazza scomparsa.

14.12.10 Nonostante abbia vissuto in Lombardia, non sapevo che esistesse la cosiddetta «Isola bergamasca». Isola di cui ho saputo qualcosa a proposito delle ricerche di Yara Gambirasio.

Così come ho saputo che esiste in zona una città che si chiama Almenno con una località che si chiama «Cà verde». Ed un’altra località, inoltre, che si chiama Chignolo d’Isola così come il parroco di Brembate si chiama don Corinno.

12.12.10 Speriamo che possa condurre a risultati l’impiego di un geo-radar nella ricerca di Yara Gambirasio.

12.12.10 Secondo quanto affermato giorni fa dalla Procura della Repubblica di Bergamo, Yara Gambirasio potrebbe essere viva.

11.12.10 Un gruppo di immigrati di Padova ha espresso giorni fa la propria solidarietà ai genitori di Yara Gambirasio. Inoltre, ho appreso che il datore di lavoro del giovane scarcerato si chiama Roberto Benozzo, il capo dello Sco (Servizio centrale operativo) Gilberto Caldarozzi ed il questore Vincenzo Ricciardi.

09.12.10 In un articolo su questo fatto di cronaca ho anche letto un commento in cui si ricordava la vicenda giudiziaria di Enzo Tortora, sicuramente un caso completamente differente. Intanto, il titolare di una ditta ha spiegato aspetti tecnici – probabilmente non molto rilevanti – agli investigatori e si è parlato anche di un bar di Montebelluna dove si è espressa gioia per il giovane scarcerato. In questi giorni, inoltre, il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha chiamato il sindaco di Brembate e, sulla scomparsa è anche intervenuto un politico.

08.12.10 Non più implicato nella vicenda il giovane che era stato fermato, che lavorava al cantiere di Mapello e da Genova stava andando in nave a Tangeri. Di questi aspetti ed altri si sono occupati la squadra mobile della Questura di Bergamo; un’associazione di immigrati; gIl comandante del traghetto; gli avvocati dell’uomo, Roberta Barbieri e Giovanni Fedeli; il gip Ezia Maccora, già al Csm; ed il cugino dell’uomo, Abderrazaq.

Lamezia Terme e Milano. Gli immigrati non sono tutti delinquenza, ha detto l’arcivescovo di Milano nella basilica di Sant’Ambrogio, commentando anche la vicenda di Lamezia Terme, ma soprattutto questa. Parole di risposta, sicuramente, alle scritte razziste.

07.12.10 Si occupano della scomparsa di Yara Gambirasio il pm Letizia Ruggeri, il procuratore aggiunto Massimo Meroni ed il colonnello dei carabinieri Roberto Tortorella. E mi sembra ottimo che la madre di Sarah Scazzi, Concetta Serrano, abbia scritto giorni fa una lettera alla madre di Yara, la signora Maura, per farle coraggio. Forza e coraggio, aggiungo io, anche per il padre, Fulvio.

E, nei giorni scorsi, sono state effettuate ricerche in zona, nei boschi di Ambivere. Inoltre, un giovane, che si chiama Enrico Tironi, avrebbe detto di avere visto la ragazza con due uomini.

Il sindaco di Brembate Sopra ha firmato alcuni giorni fa un’ordinanza che impedisce ai mezzi dei giornalisti di arrivare davanti a casa Gambirasio.

Perché un famoso europarlamentare di un famoso partito settentrionale ha chiesto di raccogliere le impronte digitali degli stranieri? Perché un collega senatore dello stesso partito ha chiesto di non importare gratuitamente delinquenti stranieri in Italia?

06.12.10 Invito alcune persone di Brembate o, forse, dei paesi vicini a non scrivere frasi razziste.

04.12.10 Trepidazione da parte di tutti, certamente, per Yara Gambirasio di Brembate Sopra, in provincia di Bergamo.

Sabato 4 dicembre ’10 – aggiornato lunedì 28 febbraio ’11

Published in: on febbraio 28, 2011 at 11:43 am  Lascia un commento  
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Raf, Sakamoto, Paolo Conte e Leonard Cohen. Il concerto di Capodanno di Venezia e Michael Jackson

calogeromira.wordpress.come-mail

Andrea Gioacchini – Giops di X Factor 2 canta «Via con me» di Paolo Conte che potete anche votare più giù. O magari aggiungere altre canzoni di Conte tenendo, peraltro, conto che ho scritto qualcos’altro sul cantautore piemontese più in là.

Ryuichi Sakamoto (vedere anche sotto).

Vodpod videos no longer available.

01.01.10 Vedrete il concerto di Capodanno, trasmesso da Raiuno dalla Fenice di Venezia? Il direttore è il Sir John Eliot Gardiner, ben noto, per musiche di Antonín Dvorˇák, Gioachino Rossini, Giuseppe Verdi, Gaetano Donizetti e Georges Bizet. Così come alla radio, Radio3 Suite di Radio3 Rai.

23.12.09 – Castelfranco Veneto. Chissà come sarà – anche dal punto di vista turistico – Castelfranco Veneto, in provincia di Treviso, in cui vive la famiglia protagonista fra alcuni minuti di S.o.s. tata, fino alle dieci e cinque con la babysitter Lucia.

20.11.09 – Raf. Vi ha impressionato Raf a Niente di personale (vedere sotto) di una tv nazionale? E come vi è sembrato finora I migliori anni su un’altra tv?

17.10.09 – Gli Avion Travel. Vi sono piaciuti gli Avion Travel a Linea notte in tv? Davvero bravi, direi.

26.10.09 – Ryuichi Sakamoto. Beati voi che andrete al concerto al Politeama di Palermo di Ryuichi Sakamoto… Avete già comprato l’album «Playing the Piano»? Ed è meritato, a vostro parere, il premio Oscar per la colonna sonora dell’Ultimo imperatore ed i Golden Globe per quest’ultimo film e per Il tè nel deserto? Vedere anche sotto per maggiori dettagli su questo compositore.

23.10.09 – D’Alessio. Chissà quali cantanti e gruppi ci saranno a I migliori anni su Raiuno. Gigi D’Alessio su Radio1 Rai dieci minuti prima e il Ken Vandermark’s Resonance a Radio3 Suite Jazz dal Teatro comunale di Cormòns. Ottimo, un’intervista a Sting a Moby Dick di Radio2.

Sakamoto. Forse risulta migliore il compositore Ryuichi Sakamoto a Niente di personale di una tv nazionale. C’è anche il giornalista Gianni Barbacetto, già a Diario. Ma questa televisione ha “concentrato” l’attenzione su un film, trasmesso pochi giorni fa (L’ultimo imperatore) di cui Sakamoto avrebbe scritto la colonna sonora? Vi ricordate, inoltre, Emanuela Loi della scorta di Paolo Borsellino? Questa morte è un altro tema del programma in occasione degli Stati generali dell’antimafia dell’associazione Libera di don Ciotti. Ovivamente Sakamoto è in tournée in Italia…

I «Gossip» e la Allen. Infine, su una televisione musicale, i 100 Greatest Hard Rock Songs dalle nove di sera ed i 100 Greatest Songs of the 90’s dalle dieci oltre al World Stage dalle undici con i Gossip di Beth Ditto e Lily Allen. Le cento canzoni più importanti del rock duro e degli anni novanta ed il gruppo e la cantante. Da non dimenticare neanche gli Avion Travel, esecutori della musica di Parla con me di Serena Dandini e Dario Vergassola.

08.10.09 Avete mai sentito parlare del chitarrista Melvin Sparks? Sarà a Ramera di Mareno di Piave (provincia di Treviso) con i cosiddetti Jazz Groovers. Atmosfere che dovrebbero essere quelle del groove e dei cosiddetti acid jazz e soul jazz o – nomi mai sentiti finora – del boogaloo del barbeque-funk. Con lui dovrebbero esserci tali Floyd King al sax, l’organista Beau Sasser ed il batterista Vince Ector e… una domanda: amate l’organo Hammond e le chitarre Gibson hollow body?

31.07.09 – Paolo Conte. Paolo Conte al «Venezia Jazz Festival» in piazza San Marco. Ovviamente dove l’artista nostrano se non a Venezia? Per il concerto con l’Orchestra sinfonica di Venezia si pagano da trenta a centocinquanta euro.

Alle 19.30 di venerdì e sabato all’hotel Molino Stucky ingresso libero per il Nossa Alma Canta trio. Non si paga nessun biglietto, inoltre, per l’esibizione dell’Hot Bow trio nella piazza Canova di Possagno, in provincia di Treviso. Sabato primo agosto ingresso libero per tali Robotnik (Sale apollinee del Teatro La Fenice alle 16.30).

03.08.09 – Leonard Cohen a Venezia. Anche Leonard Cohen a Venezia lunedì 3 agosto. Che si esibisca validamente in piazza San Marco.

30.07.09 Il «Venezia Jazz Festival»… Giovedì 30 luglio ingresso libero ad un incontro su musica e territorio alle «Sale apollinee» del Teatro «La Fenice». Purtroppo sponsorizza l’Enel.

Il fotografo Pino Ninfa. E fino al due agosto si può visitare la mostra del fotografo Pino Ninfa, «Come un racconto chiamato jazz» nelle stesse «Sale apollinee».

– La Cgil lombarda, le foto di Ninfa ed un certo Enrico Intra al pianoforte. Secondo maggio.

18.11.08 Ascoltatori innamorati della musica di Sergio Caputo? Al «The Place» di Roma concerto del cantante, interprete di Un sabato italiano, Spicchio di luna, Bimba se sapessi, Dammi un po’ di più e Il Garibaldi innamorato insieme a Mauro Beggio alla batteria ed Edu Hebling al basso. Tour poi a Chiarbola, in provincia di Trieste e Rionero in Vulture, in provincia di Potenza.

17.11.09 – Jacko, «Dacci un po’ di più» e Sergio Caputo… Non mi piace Fabio Fazio, non mi piace la storiella del suo compenso molto alto, ma eccovi Sergio Caputo ed il suo «Sabato italiano» a Che tempo che fa. Chissà come sono libri della Arcana come Michael Jackson. Il re del pop di un certo Chris Roberts o i libri su Fabrizio «Faber» De Andrè, Rino Gaetano, Lorenzo «Jovanotti» Cherubini secondo Piotta, i Nirvana di Kurt Cobain, Mina, Paolo Conte, Madonna, Jimi Hendrix, Gaber, eccetera eccetera.

Potete votare Caputo più giù, aggiungendo altri titoli di sue canzoni. Ve ne sarei molto grato.

– Località turistiche straniere (Vota)

– Quale di questi monumenti italiani vi piace di più? (Vota)

– Luoghi turistici in Sicilia (Vota)

Un browser europeoOpera – e Mozilla o i sistemi operativi di Linux ed Apple. Neomedia.it

Crema al cacao con nocciole ed anacardi, cioccolato fondente con nocciole o gianduia con nocciole intere oppure al latte con nocciole e nocciole intere

Spreadthesign, dizionario e linguaggio dei segni. Commissione europea – Istruzione e formazione

18 novembre ‘08 – aggiornato 1 gennaio ‘10

Risparmio energetico (forse)?






Published in: on gennaio 1, 2011 at 10:14 pm  Lascia un commento  
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Conegliano Veneto ed il signor Eliseo David

calogeromira.wordpress.come-mail

Il Veneto, la provincia di Treviso e Conegliano

Omicidio del signor Eliseo David e tentata rapina nei suoi confronti a Conegliano Veneto, in provincia di Treviso? Buon lavoro agli investigatori.

17 settembre ’10

Debutto per il nuovo Europarlamento e… Buzek presidente. I referendum

Il polacco Jerzy Buzek è stato eletto nuovo presidente dell’Europarlamento. Per lui 555 voti su 644 e per l’altra candidata, Eva-Britt Svensson “soltanto” 89 voti. I voti nulli o le schede bianche sono stati, invece, 69. I nuovi vicepresidenti si chiamano, invece, Gianni Pittella, Roberta Angelilli, Rodi Kratsa-Tsagaropoulou, Stavros Lambrinidis, Dagmar Roth-Behrendt, Rainer Wieland, Silvana Koch-Mehrin, Miguel Angel Martinez, Alejo Vidral-Quadras Roca, Libor Rouċek, Isabelle Durant, Pál Schmitt, Diana Wallis ed Edward McMillan Scott.

11.07.09 Prima seduta in aula del nuovo Europarlamento da martedì 14 luglio a giovedì 16 luglio. In programma le elezioni del presidente e dei vicepresidenti del Parlamento europeo e dei questori.

19.06.09 Speciale elettorale su La7 oggi, lunedì 22 giugno, dalle 21.10 con collegamenti da città italiane… Peccato per la perdita di tempo visto che i tre referendum sono falliti…

19.06.09 – Referendum. Prima di tutto: spiegazioni sulle modalità di voto, affluenza alle urne, i tre quesiti e le schede referendarie (viola, beige e verde) e del ballottaggio in una pagina dedicata del sito del ministero dell’Interno o, se vivete in Sicilia, in una della Regione. Inoltre, sappiate – ma sicuramente già lo sapete – che si potrà votare fino alle 15 di lunedì 22 giugno.

Vorrei al più presto fornirvi il massimo di particolari sui referendum, cominciando dai comitati referendari. Questo è il sito di quello per il e questi i siti trovati digitando le parole comitato no referendum 2009.

San Marco in Lamis (Puglia) e… Ho trovato un sito di tale Liberacittadinanza, uno del comitato per il no di Treviso, uno con un testo dalla cittadina pugliese di San Marco in Lamis (in provincia di Foggia) ed il blog di tale giornalista Lanfranco Palazzolo.

Qualche riferimento al referendum in questa puntata di un programma.

Vodpod videos no longer available.

L’Udc ed il referendum

L’opinione di Pierferdinando Casini, principale esponente dell’Udc, sul referendum

Tre sì l’indicazione del Pd, tre no di Italia dei valori, scelta lasciata all’elettore quello che vorrebbe il Pdl e la Lega vorrebbe che non si votasse ai referendum, ma soltanto ai ballottaggi.  Anche l’Mpa, Rifondazione comunista ed i Comunisti italiani vorrebbero, peraltro, l’astensione. Il sito MobiliTanti del Pd.

Personalmente vi invito ad andare a votare, ma non condivido le posizioni di Mario Segni. E poi…

– – –

Sono abbastanza stanco, ma quasi sicuramente vi fornirò nei prossimi giorni i risultati ed i dati sulle elezioni europee ed amministrative in Italia (Salerno ed altre province), in Sicilia (Bronte e così via) ed in provincia di Agrigento (comuni come Casteltermini, Palma di Montechiaro, Cattolica Eraclea, Siculiana, Lucca sicula, ecc.). Ma eccovi…

Eletto il filosofo Gianni Vattimo. Eccovi quanto vi avevo scritto in queste settimane…

www.giannivattimo.it

Il blog di Vattimo – circoscrizioni Nord-ovest (Piemonte, Lombardia, Liguria e Valle d’Aosta), Centro (Toscana, Umbria, Marche e Lazio) e Sud (Campania, Puglia, Calabria, Molise, Abruzzo e Basilicata)

Il professor Gianni Vattimo interviene sulla protesta nelle università (31 ottobre 2008)

Mercoledì 3 giugno. Vattimo alla libreria Feltrinelli di piazza Duomo, a Milano, a parlare del suo ultimo libro (vedere sotto). L’incontro comincerà alle 18.

Lunedì 1 giugno. Alle 16.30 visita del candidato ad Imperia alla locale Fiera del libro. Vattimo presenterà le sue Opere complete e ci sarà anche una certa Annelise Caverzali. Poi, alle 21, il filosofo piemontese sarà a Luino, in provincia di Varese, dove parteciperà ad un incontro alla sala conferenze della locale biblioteca (villa Hussy, piazza Risorgimento). Con lui un altro candidato, Giorgio Schultze (vedere sotto).

Gli appuntamenti – venerdì 29 maggio.Vattimo parteciperà insieme al professor Nicola Tranfaglia ad un incontro con Antonio Di Pietro. L’incontro si terrà alla Bottega del Caffè di viale Caprera 35, a Torino, alle 17 con il titolo Perché la sinistra. Alle 19 Vattimo sarà, poi, al circolo Maurice per un aperitivo ed alle 21 ad una trasmissione che va in onda su una televisione locale, Rosso di sera su Rete7 Piemonte. Eccovi, inoltre, i precedenti appuntamenti elettorali del candidato.

… e prima. Vattimo sarà stasera, venerdì 22 maggio, – oltre che in qualità di aspirante europarlamentare, anche in qualità di autore – alla libreria Ubik di Savona (corso Italia 116r) dove presenterà il suo libro Addio alla verità dalle 20.30. Domani la sua mattinata sarà, invcece, dedicata ai mercatini torinesi dalle 11. Quanto a ieri…

Vattimo sarà oggi pomeriggio, 21 maggio, a Roma all’hotel Palatino (via Cavour 213m – vicino alla fermata omonima della metropolitana) dalle 17.30. Dalle 21 conferenza a Roma dello stesso professore al Margò di viale Regina Margherita 168, non lontanissimo dalla via Nomentana, da piazza Dalmazia e da Villa Torlonia.

Alle 18 della sera di domenica 24 maggio tappa ad Arona, in provincia di Novara, per l’ex eurodeputato ed un altro candidato, Giorgio Schultze. Dalle 10.30 di lunedì 25 maggio nuova visita ai mercatini torinesi del candidato Idv.

Vattimo e Giorgio Schulze a Verbania

Il programma Omnibus (La7), Vattimo, le donne, le veline e le presenze degli europarlamentari italiani al Parlamento europeo

Vattimo, la Lav (Lega anti-vivisezione) e gli animali, ma anche la caccia e l’associazione Vittime della caccia

La rivoluzione francese… Beh, insomma… Non mi sembra che non ci siano stati aspetti negativi…

Va molto più a Nord, perché è stata eletta, anche Rita Borsellino del Pd. Anche in questo caso, eccovi settimane e settimane di campagna elettorale…

Rita Borsellino, capolista Pd per l’Italia insulare (Sicilia e Sardegna)

www.ritaborsellino.it

– La Borsellino qualche anno fa a Ribera, in provincia di Agrigento (un primo video)

Lunedì 1 giugno. Alle 11 la Borsellino sarà accanto alla stazione ferroviaria di Palermo Notarbartolo (vicino a via Umberto Giordano) dove terrà un incontro davanti ai pannelli solari. Insieme a lei Aurelio Angelini (se non sbaglio, dei Verdi di Palermo), Gianni Silvestrini (Kyoto club) e tale Mangano. Poi la provincia di Agrigento per la capolista Pd: alle 15 a Montallegro (viale della Vittoria accanto alla chiesa dell’Immacolata), alle 16.30 Siculiana, alle 17.15 Favara, alle 18.15 Licata, alle 19.30 Canicattì, alle 20 Castrofilippo, alle 20.30 Campobello di Licata e alle 21.15 Raffadali. Tutto ciò prima del concerto delle 22.30 di Io sto con Rita a Caltanissetta.

Il musicista Roy Paci nel 2008 per la Borsellino («Votare è non arrendersi») – Non ci sono canzoni nel video ed interviene anche Claudio Fava

Sabato 30 maggio. Rita Borsellino, Mariolina Bono, Giovanni Barbagallo, Italo Tripi e Rosario Crocetta saranno insieme a Dario Franceschini, segretario nazionale del Pd, al cinema Imperia dalle 10 (via Emerico Amari). In treno Franceschini e la Borsellino si sposteranno, poi, a Bagheria con un incontro programmato con gli elettori alla locale stazione. Alle 13.15 entrambi saranno alla sala convegni del cosiddetto Ex macello, a Caltanissetta, per sostenere la candidata sindaco del Pd, Fiorella Falci. Quindi, il quartiere di Librino a Catania, dalle 16, per una visita alla parrocchia «Resurrezione del Signore» di viale Castagnola 4 ed un confronto con i cittadini nel salone della parocchia. La giornata siciliana di Franceschini si concluderà ad Acireale, sempre in provincia di Catania ed importante centro sul territorio, dalle 18 in piazza Duomo.

– A proposito di Librino…

Vodpod videos no longer available.

– Franceschini, un direttore ed i giornalisti: http://www.youtube.com/watch?v=Rxx5ii-1a0Y

– Franceschini, Bondi, il giornalismo ed i titoli di«Eccellenza»ed «Ella» a Ballarò di Giovanni Floris: http://www.youtube.com/watch?v=oxMxpacYhx4

– Franceschini ed i radicali un anno fa – Ballarò (Raitre): http://www.youtube.com/watch?v=cVN4stR9A8M

– Franceschini a L’infedele di Gad Lerner (La7): http://www.la7.it/approfondimento/dettaglio.asp?prop=infedele

Venerdì 29 maggio. Oggi la Borsellino dalle 9.30 alla sede del suo comitato (via XX settembre 9 a Palermo) per la presentazione di «Io sto con Rita», una serie di concerti in regione. Poi, alle 15.30 sarà alla biblioteca delle Balate e mezz’ora dopo alla sede del Pd del quartiere Noce, sempre a Palermo.

Alle 18 sarà a Riesi ed alle 19 a Mazzarino, in provincia di Caltanissetta. Quindi si trasferirà in due caapoluoghi di provincia: alle 20 comizio ad Enna e dalle 22 concerto al piazzale Aster di San Leone, frazione balneare di Agrigento. Canterà e suonerà il gruppo degli Scarafunia e sarà la prima tappa di «Io sto con Rita».

Giovedì 28 maggio. Andrete agli incontri che l’ex ministro Pierluigi Bersani terrà con gli elettori ed i sostenitori e politici del Partito democratico? Bersani sarà a Caltanissetta (Camera di commercio, da mezzogiorno), Agrigento (dalle 13.30 al Baia di Ulisse di San Leone) e Sciacca (terrazza di un albergo, l’Hotel delle Terme, dalle 16 con Mariolina Bono – vedere sotto).

Il noto esponente politico del Pd sarà poi a Palermo, prima alla Camera di commercio dopo le 17.30 per l’associazione «Secolo ventuno» e poi al cortile Scamuzzo dopo le 20 per la presentazione dell’associazione «Futuro prossimo per il Pd».Al primo incontro su Economia, Sicilia, Europa – che si dovrebbe tenere al decimo piano in via Emerico Amari – dovrebbero partecipare anche il presidente della Confindustria siciliana e presidente del cda del Banco di Sicilia, Ivan Lo Bello, e la Borsellino che poi dalle 21 sarà alla Villa Savoia di Monreale, sempre insieme al responsabile del dipartimento Economia del Pd nazionale.

Quindi conclusione, dopo le 22, a Termini Imerese con un confronto insieme agli operai della Fiat sul futuro del complesso industriale e della trattativa italotedesca Opel-Fiat.

Bersani ad un programma La7 (altri video più sotto in questo testo): http://www.la7.it/approfondimento/dettaglio.asp?prop=omnibus&video=26508

Rosario Crocetta, candidato Pd per l’Italia insulare (Sicilia e Sardegna)

Martedì 2 giugno. Crocetta ad Agrigento, Catania, Misterbianco, Bronte, Randazzo e Belpasso, ma anche a Troina e Linguaglossa.

Sabato 30 maggio. L’esponente politico gelese sarà con Franceschini (vedere sopra); poi nel pomeriggio, dopo le 15, si sposterà a Caltanissetta, Agrigento, Canicattì, Campobello di Licata, Palma di Montechiaro, Naro, Favara, Licata e Ravanusa.

Venerdì 29 maggio. Crocetta sarà in mattinata a Termini Imerese, dove incontrerà gli elettori e gli operai Fiat; poi, nel pomeriggio, previsto un trasferimento a Trapani, Marsala e Campobello di Mazara.

– Luigi Berlinguer (Pd)

Il sito di Luigi Berlinguer

Berlinguer su un progetto Musica nelle scuole

Franco Bonanini (Pd)

– – –

Perché votare alle Europee? Se sei un prete, un disoccupato, una persona in cerca di lavoro o un giovane o una giovane, proverò nelle prossime settimane a darti una motivazione (e magari a convincerti a votare). In primo luogo il presidente della Commissione europea, José Manuel Barroso, ha promesso quasi 500 milioni di euro di aiuti (480 milioni) per le zone dell’Abruzzo che sono state colpite dal terremoto, provenienti dal cosiddetto Fondo di solidarietà europeo. Speriamo che i soldi vadano a molte aziende, società, ingegneri, architetti, operai, eccetera e che non finiscano in cattive mani o in poche tasche… Basta votare e soprattutto cercare di stare attenti (mi riferisco agli elettori, alla magistratura, ai politici, alla società, alla guardia di finanza ed alle forze dell’ordine, ecc.).

– Un articolo in inglese sull’aiuto all’Italia per il terremoto

Barroso (in inglese): cosa è l’Ue

L’Algeria, la Libia ed il gas che giunge in Europa (in inglese)

In secondo luogo perché non pensare ai quarantatre progetti finanziati dall’Ue? Il Parlamento europeo ha, infatti, finanziato questi 43 progetti per 3,98 miliardi di euro relativi ad infrastrutture per il gas e l’energia elettrica fra cui il gasdotto fra Italia e Grecia (100 milioni di euro) ed Italia ed Algeria (120 milioni di euro). In programma anche un cavo elettrico sottomarino che sarà realizzato fra la Sicilia e la Calabria (110 milioni di euro) e ci sono anche dieci progetti per lo stoccaggio del carbonio, fra cui uno (100 milioni) a Porto Tolle, in provincia di Rovigo, e l’interconnessione elettrica Malta-Italia (20 milioni). Il finanziamento riguarda il 2009 ed il 2010 e certamente sarà necessario controllare che i soldi arrivino a molte imprese ed a molti operai, ingegneri, eccetera. Ma basta darsi semplicemente un po’ da fare… Vorrei, peraltro, riferirti prossimamente delle modalità di votazione e comincio ora con i candidati che elencherò a poco a poco.

Energia, un bando (in inglese). Scadenza il 15 luglio

– Alcune offerte di lavoro Ue, altre, ulteriori offerte e… manager, eccetera o un lavoro sui diritti fondamentali

Le ferrovie europee ed una direttiva

– Un concorso a premi per nuovi imprenditori in video (purtroppo è già scaduto il termine ultimo per la presentazione delle offerte)

Il blog del professor Tranfaglia (circoscrizione Centro – Toscana, Umbria, Marche e Lazio)

Venerdì 29 maggio. Tranfaglia sarà alle 17 in viale Caprera, a Torino (vedere sopra). Alle 21 incontrerà i cittadini di Rosignano (quasi sicuramente si tratta di Rosignano Marittimo, in provincia di Livorno).

Giorgio Pressburger, circoscrizione Nord-est (Emilia Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige)

Emilio Arcuri, circoscrizione Isole (Sicilia e Sardegna)

– Maria Grazia Brandara, circoscrizione Isole (Sicilia e Sardegna)

– Rosario Gallo

Il sindaco di Palma di Montechiaro, anche lui candidato alle elezioni per Sinistra e libertà nel collegio insulare (Sicilia e Sardegna) ha reso noto in un’intervista che nel pomeriggio del primo giugno ci sarà un incontro a Palma sul rigassificatore di Porto Empedocle .

Nello Musumeci

Musumeci due anni fa

– Mariolina Bono, circoscrizione Isole (Sicilia e Sardegna)

Anche Mariolina Bono sarà presente all’incontro con Dario Franceschini (vedere sopra).

Il blog di Sergio Baviera che riferisce sulla candidatura della Bono ed una pagina di Radio radicale con audio

Giusto Catania, candidato di Rifondazione comunista nelle circoscrizioni Sud (Campania, Puglia, Calabria, Molise, Abruzzo e Basilicata) ed Isole (Sicilia e Sardegna)

Martedì 2 giugno. Giusto Catania parteciperà ad uno sciopero che dovrebbe essere stato organizzato dai cosiddetti lavoratori Italtel alle 9.30 a Cinisi, in provincia di Palermo. Poi dalle 11 sarà a Palermo, prima con Gianni Russo Spena, anche lui di Rifondazione comunista, e poi da mezzogiorno all’Antica Focacceria San Francesco di via Paternostro, gestita dall’imprenditore Vincenzo Conticello. Quindi, lo spostamento a Termini Imerese intorno alle 13.

Sabato 30 maggio. Gay pride di Napoli per Giusto Catania intorno alle 14 e, successivamente, alle 19, comizio in piazza della Libertà, a Salerno.

Venerdì 29 maggio. Catania sarà stamattina dalle 10.30 a L’Aquila e dalle 16.30 all’assemblea dei comitati No G8 al Campo Murata Gigotti (dovrebbe essere sempre in Abruzzo). Alle 17.30 intervento a Teramo alle 17.30 ed alle 18.30 a Mosciano Santangelo, in provincia di Teramo. Alle 21.30 toccherà, invece, al capoluogo abruzzese di Pescara.

Italo Tripi

Tripi sarà presente anche lui all’incontro con Dario Franceschini (ne parlo più su).

Giovanni Barbagallo

Claudio Fava

Salvatore Iacolino

Martedì 2 giugno. Iacolino sarà a Palermo insieme ad altri due candidati, Giovanni La Via e Nino Strano (tutti Pdl e fra loro il primo è in quota Angelino Alfano, il secondo dovrebbe essere vicino alle posizioni del coordinatore regionale Pdl, Giuseppe Castiglione, presidente della Provincia di Catania, ed il terzo è vicino all’ex An).

L’incontro si terrà dalle 10 di martedì 2 giugno al cinema Tiffany (viale Piemonte 38, in zona Libertà e non lontano da viale Lazio, via Sciuti e via Principe di Paternò). L’organizzazione è del presidente Pdl alla commissione Attività produttive all’Ars, Salvino Caputo, anche lui ex An, ed è prevista la partecipazione dei sindaci di Mezzojuso, Campofelice di Fitalia e Corleone, Nicola Cannizzaro, Maurizio Cutaia e Nino Jannazzo, del senatore Domenico Nania, coordinatore regionale Pdl, di Mauro di Vita, capogruppo Pdl alla Provincia di Palermo ed, infine, del segretario regionale dell’Unicoop (Unione italiana cooperative) Felice Coppolino.

Giovanni La Via

Vedere sopra per l’incontro del due giugno

Nino Strano

Per maggiori informazioni sull’appuntamento di martedì 2 giugno leggere più sopra

Michele Cimino

Michele Cimino, Luigi Gentile e Titti Bufardeci (assessori regionali al Bilancio, Lavori pubblici e Turismo) hanno inviato una lettera intorno al 23 giugno a Berlusconi ed a chi guida il Pdl. Nella lettera gli assessori chiedono novità sui fondi Fas, i fondi per le aree sottosviluppate.

Sul sito dell’assessore Cimino si può, peraltro, leggere la critica di un lettore sulla gestione dei rifiuti da parte degli Ato (e sulla gestione degli Ato rifiuti da parte della Regione) e la critica di un lettore e di alcuni simpatizzanti ciminiani, tale Giovanni, che, dopo la crisi alla Regione, definiscono Lombardo «inaffidabile in tutti i sensi». I commenti dei lettori riguardano tre Ato rifiuti nelle province di Messina e Trapani.

Sonia Alfano

Mercoledì 3 giugno. La Alfano, vicina alle posizioni di Beppe Grillo e appoggiata dai suoi sostenitori, sarà ad Agrigento alle 17.30 al circolo Empedocleo e poi a Menfi dopo le 21 all’oratorio di Piazzetta Purgatorio all’angolo con via Cavour. L’incontro è stato preparato dalla lista Civica «Menfi Vive» e dal consigliere comunale – espressione di quest’associazione – Vincenzo Buscemi. La Alfano è contro la costruzione di inceneritori, favorevole ad una maggiore raccolta differenziata e e sostiene le energie rinnovabili e la gestione pubblica dell’acqua, tematiche affrontate da Grillo (vedere questa pagina e quest’altra).

Franco Frigo

Vittorio Prodi sull’emergenza rifiuti

Emma Bonino

L’esponente radicale sarà ospite domenica 24 maggio di In mezz’ora di Lucia Annunziata (un programma che potrebbe anche non piacere a qualcuno). Martedì 26 sarà invece ad Omnibus, programma di La7. Fra le sue posizioni il no al nucleare.

Giuliana Sgrena

Carlo Casini

– Magdi Cristiano Allam

Il giornalista, convertitosi recentemente al cattolicesimo, ritirerà il premio Roma è vita nella parrocchia del Santo Spirito di Roma (dovrebbe essere in via Rocco Scotellaro 11). Lunedì 25 maggio sarà al grand hotel Baglioni di Firenze alle 10 insieme ad un’altra candidata, Sara Occhipinti. Poi uno spostamento a Melzo, in provincia di Milano, dove alle 18.15 parteciperà al seminario Legalità e accoglienza nelle politiche per l’immigrazione‘ al Palazzo Trivulzio (via Dante Alighieri).

Il sito di Magdi Allam

– Sara Occhipinti

– Elena Rizzi

Giorgio Schultze

Schultze sarà l’1 giugno alla biblioteca di Luino, in provincia di Varese (vedere sopra).

– Beatrice Lorenzin

La Lorenzin a Votantonio del canale Leonardo (ecco la prima parte della conversazione)

Il blog di Beatrice Lorenzin

– Lisa Clark (Sinistra e libertà)

– Luigi De Magistris

Il candidato di Italia dei valori sarà ospite venerdì 29 maggio dello spazio di Raitre dedicato alle elezioni europee (dalle 21.05)

– Georg Schedereit, Italia dei valori – circoscrizione Nord-est (Emilia Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige)

Josef «Sepp» Kusstatscher, Sinistra e libertà – circoscrizione Nord-est (Emilia Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige)

Renate Holzeisen

… Sinistra e libertà – circoscrizione Nord-est (Emilia Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige)

Forse bisognerebbe ricordare alla Holzeisen che ci sono isole che fanno parte dell’Europa…

Donna moderna? Famiglia moderna?

I media…?

– Mario Borghezio

Un ex eurodeputato ed una digressione. Dagli aspiranti eurodeputati a chi è gia stato eurodeputato, il tedesco Franz Ludwig von Stauffenberg, ospite del festival èStoria di Gorizia domenica prossima, 24 maggio. Domani, 23 maggio, al festival interverrà dalle 9 alle 10.30 ai giardini pubblici Tenda Erodoto il professore Luciano Canfora sulla Grecia antica.

Dalle 10.30 alle 12 un balzo molto in avanti nella storia – gli anni ’70 – avrà luogo con una discussione sulla strage milanese di piazza Fontana insieme a Gerardo D’Ambrosio, già membro del pool Mani pulite all’epoca di Tangentopoli, ed il professor Giorgio Galli, docente all’Università statale di Milano. L’incontro si terrà negli stessi giardini pubblici Tenda Erodoto, luogo in cui parlerà anche l’astrofisica Margherita Hack alle 12 sull’austronauta Neill Armstrong. Quest’astronauta americano – forse è anche inutile ricordarlo – fu colui che nel ’69 volò sulla Luna.

Altro personaggio abbastanza importante (forse un po’ meno dei precedenti) è Massimo Teodori, collaboratore anche di mezzi d’informazione, che a mezzogiorno ai giardini pubblici Tenda Aleph relazionerà sugli intellettuali nel secondo dopoguerra (quindi dal ’48 ad oggi). Altro accademico sarà, inoltre, il professor Franco Cardini, un’autorità nel campo della storia medievale. Dalle 15.30 alle 17 la scena sarà sua ai giardini pubblici Tenda Erodoto sui nazionalismi europei.

Un’ora dopo – alle 18 – il filosofo Giulio Giorello si occuperà della«patria armata» in Irlanda (e forse il riferimento va probabilmente all’Ira, l’Esercito repubblicano irlandese o, detto in inglese, Irish Republican Army). Il dibatitto avrà luogo ai giardini pubblici Tenda Apih prima di un appuntamento basato sul gusto. Il collaboratore della rivista Diario, Allan Bay, converserà, infatti, sulle tematiche culinarie. Ultimo appuntamento è, infine, quello delle 21 con Marco Travaglio e l’intellettuale Massimo Fini. Queste due ultime iniziative avranno luogo rispettivamente al cosiddetto Giardino L.E.G. di corso Verdi ed all’Auditorium della cultura friulana. Per la serata culinaria necessario prenotare a questa mail.

Una tassa. Un riferimento alla Robin tax italiana: voi cosa ne pensate? Forse è positiva?

Agricoltura. La Copa, un’associazione di agricoltori europei, ha chiesto alla Commissione europea ed al Consiglio (dovrebbe essere forse il Consiglio dell’Unione europea più che il Consiglio d’Europa) di «concedere un supporto finanziario per usare il latte scremato in polvere nei mangimi animali». «Secondo nostri calcoli – argomenta l’ente – si potrebbero, dunque, usare, fino a 150mila tonnellate aggiuntive di latte scremato in polvere, riducendo considerevolmente la pressione sul mercato caseario».

Amministrative siciliane. Percentuali dei ballottaggi – vedere sotto – e poi… cosa ne pensate dei neo-sindaci di Campobello di Licata (Michele Termini), Caltanissetta (Michele Campisi), Mazzarino (Vincenzo D’Asaro), Monreale (Filippo Di Matteo), Mazara (Nicola Cristaldi), Acicastello (Filippo Drago), Motta (Angelo Giuffrida) e Pachino (Paolo Bonaiuto)?

– – –

Al ballottaggio Campobello di Licata con la sfida fra Michele Termini (Pdl, Mpa, Udc e le liste civiche Campobello biancazzurra, Città viva e Protagonisti per Campobello) e Salvino Montaperto (Uniti per Campobello, Campobello libera, Insieme per cambiare, Democrazia e libertà). Tre erano al primo turno i pretendenti alla carica di primo cittadino di Campobello di Licata: oltre ai due sfidanti c’era anche il candidato Giuseppe Sferrazza.

A Caltanissetta uno degli sfidanti è l’ex assessore comunale della giunta Messana, Fiorella Falci. La sostengono il Pd, Idv, Rifondazione comunista, il Patto per Caltanissetta e Liberi di sperare.

Vodpod videos no longer available.

La Falci e Messana

Vodpod videos no longer available.

I bimbi

Vodpod videos no longer available.

L’altro è Michele Campisi (Pdl, Udc, Alleanza azzurra, Dc, Città nuova, Diversi insieme e Campisi sindaco).

Gli immigrati o le forze dell’ordine

A Mazzarino, sempre in provincia di Caltanissetta, i contendenti sono Vincenzo D’Asaro (Udc, Lista per D’Asaro sindaco e Per amare Mazzarino) e Salvatore Lucio Ficarra (Pd e Pdl, Mazzarino per l’autonomia e Viva Mazzarino).

A Monreale, in provincia di Palermo, i pretendenti sono Toti Zuccaro (Pd, Idv, Liberi, La famiglia al centro e Crescere) e Filippo Di Matteo (Pdl, Udc, Mpa, Monreale attiva, Frazioni e centro, Per Monreale e Caputo per Monreale).

Competizione anche a Mazara fra Nicola Cristaldi (Pdl, Cristaldi sindaco, Insieme per Mazara, Liberi e Casa dei moderati) e Vinnuccia Di Giovanni (Udc, Pd, Mpa, Socialisti per Mazara, Le ali per Mazara, Democrazia cristiana – Il Marrobbio, Intesa giovani per la città e Toni Scilla sindaco). Un commento – ed uno sul porto mazarese – in un blog, una sorta di vignetta e l’apparentamento Scilla-Di Giovanni. E poi: come va alla componente di Gianfranco Miccichè?

La Di Giovanni e l’assessore designato allo Sport, Fabio Rustico. Genitori e figli

L’integrazione mazaresi-maghrebini ed un osservatorio. L’ospedale di Mazara e la sanità

In provincia di Catania sono due i comuni al voto. Ad Acicastello la lotta riguarderà Filippo Drago (Pdl, Udc, Filippo Drago sindaco, Movimento per la rinascita, Democrazia federale ed Alleanza comunale) e Giovanni Pennisi (Mpa, Nello Musumeci per Acicastello, Giovanni Pennisi sindaco, Difendi Acicastello ed Insieme per Acicastello).

Acitrezza ed Acicastello. La spazzatura, la viabilità e l’isola pedonale

Pennisi a Cannizzaro

Lotta anche a Motta Sant’Anastasia fra Salvatore Maria Scuderi (Pdl, Udc, Udeur, Lista Castello, Per Motta con Capuana, Forza Motta – Generazione 20 e Scelta giovane con Capuana) e Angelo Giuffrida (Pd, Mpa, Alleanza di centro, Primavera, Autonomia mottese, Roccasalva sindaco e Libera scelta).

Infine, ultima, ma non per ultima, la provincia di Siracusa con Pachino. Da un lato il candidato Paolo Bonaiuto (Pdl, Mpa, Democrazie cristiana per le autonomie, Noi pachinesi, Liberi per Pachino, Servire Pachino, Rinascita per Pachino e Granelli per Pachino) e dall’altro Emanuele Rotta (Udc, Lista Rotta sindaco, Progetto Pachino, Amare Pachino ed Obiettivo Pachino).

Le percentuali dei ballottaggi isolani. Nei nove comuni siciliani in cui si svolgeva il ballottaggio affluenza alle 19 di ieri – 21 giugno – di circa il 19% (a Campobello di Licata percentuale intorno al 20%; a Caltanissetta e a Mazzarino rispettivamente più o meno al 22 ed al 21%; Monreale a poco più del 20% e sia ad Acicastello che a Motta Sant’Anastasia si è superato il 24%; bene Mazara con oltre il 29% e sconfortante la situazione di Pachino quasi al 17%).

Ovviamente peggio a mezzogiorno con quasi il 9%. Queste le singole situazioni: Campobello 8,35; Caltanissetta e Mazzarino 8,28 e 7,16%; Monreale 6,80%; Mazara, 11,13%; Acicastello e Motta Sant’Anastasia 10,53 e 8,51; Pachino 5,71%.

Qui sotto le altre competizioni già conclusesi al primo turno, ma dovrei aggiornare ancora di più nelle prossime settimane….

Lorenzo Cesa (Udc nazionale) ed anche i ballottaggi

Sfida a Termini Imerese fra i candidati a sindaco Antonio Battaglia (Pdl, Alleanza di centro, Termini splendissima ed Udc) e Salvatore Burrafato (Mpa, Pd, Vazzana per Termini, Alleanza azzurra, Burrafato sindaco e Termini insieme). Fra i candidati al Consiglio comunale termitano anche Francesco Giunta (Udc) che sostiene il candidato locale Antonio Battaglia.

In provincia di Agrigento la competizione più importante avrà luogo a Sciacca. Sei i candidati: il sindaco uscente Mario Turturici (Pdl, Forza Sciacca, Alleanza azzurra e Sciacca al centro), Vito Calogero Bono (Mpa, Lista autonoma saccense, Democratici liberi, Lista democratica per Sciacca, La tua Sciacca ed Impegno comune), Alfredo Ambrosetti (Udc), Simone Lucchesi Palli (Italia dei valori), Giuseppe Bono (Lista Bono sindaco) e Stefano Antonio Scaduto (Popolari per Sciacca). A Caltabellotta la lotta si combatte fra Calogero Pumilia (Uniti per Caltabellotta e Sant’Anna) e Rosario Lombardo (Lista Camico).

A Naro in gioco la poltrona di sindaco fra l’uscente Maria Grazia Brandara (Noi per Naro), Pippo Morello (Pdl) e Lillo Fortunato (Per Naro). A Santa Elisabetta due i candidati: Emilio Militello (Emilio Militello sindaco) e Francesco Carrubba (Abbiamo un sogno in Comune).

I ballottaggi in altre parti d’Italia. A Battipaglia il presidente eletto è Giovanni Santomauro  con più del 55% delle preferenze; alla Provincia di Alessandria Paolo Filippi con più del 51%. ed a Torino Antonino Saitta con oltre il 57% delle preferenze. Altri dati prossimamente…

A Battipaglia, in provincia di Salerno, ballottaggio fra i candidati Gerardo Motta e Giovanni Santomauro (rispettivamente 42,77% e 39,85% al primo turno); nelle province di Alessandria e Torino sfide, invece, rispettivamente fra Francesco Pietro Stradella e Paolo Filippi e fra Antonino Saitta e Claudia Porchietto. Importante la sfida della Provincia di Milano fra il presidente uscente, Filippo Penati, e Guido Podestà. In Veneto in ballo i futuri presidenti delle Province di Venezia (Francesca Zaccariotto o Davide Zoggia), Belluno (Gianpaolo Bottacin o Sergio Reolon) e Rovigo (Antonello Contiero o Tiziana Virgili).

Un ballottaggio in Liguria e ben tre in Emilia Romagna. In terra ligure si sceglierà il nuovo presidente della Provincia di Savona fra i candidati Angelo Vaccarezza e Michele Boffa; a Ferrara un uomo, Mauro Malaguti, ed una donna, Marcella Zappaterra, sono, invece, i due candidati all’incarico. Soltanto concorrenti maschili, peraltro, a Parma (Vincenzo Bernazzoli e Giampaolo Lavagetto) e Rimini (Stefano Vitali e Marco Lombardi).

Tre le province toscane al voto: Arezzo (Roberto Vasai e Lucia Tanti), Grosseto (Leonardo Marras ed Alessandro Antichi) e Prato (Lamberto Gestri e Cristina Attucci). Rimanendo nel Centro Italia due le province marchigiane di cui si deve scegliere il presidente, Fermo (Fabrizio Cesetti e Saturnino Di Ruscio) ed Ascoli Piceno (Piero Celani ed Emidio Mandozzi), mentre nel Lazio tornano al voto Frosinone (Antonello Iannarilli e Gian Franco Schietroma) e Rieti (Felice «Chicco» Costini e Fabio Melilli).

Scendendo verso sud ci sono le Province pugliesi di Lecce (Loredana Capone ed Antonio Maria Gabellone), Taranto e Brindisi (rispettivamente in un caso Domenico Rana e Giovanni Florido e nell’altro Michele Saccomanno e Massimo Ferrarese). Due, invece, le Province calabresi, quella di Cosenza e quella di Crotone (in una i candidati sono Gerardo Mario Oliverio e Pino Gentile; nell’altra Ubaldo Schifino e Stanislao Francesco Zurlo).

Sindaci.Nuovo sindaco di Bologna è Flavio Del Bono che ha conquistato più del 60% dei votanti. A Ghedi e a Montichiari, in provincia di Brescia, hanno vinto in un caso Lorenzo Borzi  con più del 55% dei voti e nell’altro caso Elena Zanola con una percentuale al di sopra del 51%.  Neo-sindaci nei prossimi giorni su questa pagina…

Fra i primi cittadini da eleggere ci sono anche quelli di Bologna (Flavio Delbono oppure Alfredo Cazzola), Firenze (Matteo Renzi o Giovanni Galli?), Bari (l’uscente Michele Emiliano e Simeone Di Cagno Abbrescia i due candidati).

Al voto per l’elezione del primo cittadino anche Cremona (Oreste Perri o Gian Carlo Corada), Padova (la scelta riguarderà l’ex sindaco Flavio Zanonato o lo sfidante Marco Marin), Ferrara (Tizano Tagliani e Giorgio Dragotto), Forlì (Roberto Balzani o Alessandro Rondoni), Rosignano marittimo (Alessandro Franchi e Luca Luparini), Prato (Massimo Carlesi e Roberto Cenni), Spoleto (Daniele Benedetti o Angelo Loretoni) e Terni (Leopoldo Di Girolamo oppure Antonio Baldassarre).

Urne aperte per l’elezione del sindaco anche ad Ancona (Fiorello Gramillano e Giacomo Bugaro), Osimo (Stefano Simoncini e Paola Andreoni) e ad Ascoli Piceno (Guido Castelli ed Antonio Canzian); ad Avellino (Giuseppe Galasso e Massimo Preziosi), Ariano irpino (Antonio Mainiero e Gaetano Bevere) e Potenza (Vito Santarsiero e Giuseppe Mario Molinari).

Al Sud si vota anche a Brindisi (Salvatore Brigante e Domenico Mennitti), Foggia (Gianni Mongelli ed Enrico Santaniello) e Putignano (Gianvincenzo Angelini De Miccolis e Nino Rossi), mentre al Nord il turno elettorale interessa i sindaci di Casale Monferrato (Gianni Crisafulli e Giorgio Demezzi), Novi Ligure (Lorenzo Enrico Robbiano e Gigi Moncalvo), Tortona (Giorgio Bailo e Massimo Vittorio Berutti), Cossato (Claudio Corradino e Mariangela Franzoni), Zola Predosa (Stefano Fiorini e Giancarlo Borsari), Albino (Luca Carrara e Davide Carrara), Arcene e Romano di Lombardia (rispettivamente Giuseppe Foresti e Cristian Invernizzi e Michele Lamera ed Emilio Tognoli).

Articolo 48. Lo sapevate che, secondo l’articolo 48 della Costituzione, il voto è personale e, quindi, deve votare il singolo cittadino e non un suo rappresentante? Punto importante di questo articolo è, forse, il fatto che il voto è segreto e, dunque, chi vota non può essere individuato. Altre caratteristiche sono l’uguaglianza dei voti (il voto di un cittadino non può essere più importante di quello di un altro cittadino) e la libertà nel votare (la scelta non deve essere condizionata da violenza o obblighi).

Un browser europeoOpera – e Mozilla o i sistemi operativi di Linux ed Apple. Neomedia

18 maggio 2009 – aggiornato 14 luglio ‘09

calogeromira.wordpress.come-mail

Risparmio energetico (forse)?

Published in: on gennaio 25, 2010 at 9:27 am  Lascia un commento  
Tags: , , , , , , , ,
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: