Gli Inca e le crociere, i Finley e Loredana Errore

calogeromira.wordpress.come-mail

Loredana Errore

Il famosissimo brano «Sally» di Vasco Rossi, la canzone che è stata interpretata anche da Fiorella Mannoia.

Loredana Errore e… il suo debutto discografico (video e mia sequenza di video).

08.08.10 – Vigarano e Loredana Errore. Conoscete Vigarano, città in provincia di Ferrara, in cui Loredana Errore ha tenuto un concerto? Ed «Acrinscena» o piazza Sant’Oronzo a Lecce?

Loredana Errore e l’Italia. Inoltre, martedì dieci agosto in piazzale Italia a Sottomarina (dovrebbe essere in provincia di Venezia); giovedì dodici all’anfiteatro di Acri, in provincia di Cosenza, e venerdì tredici a Lendinuso sul mare (Puglia e provincia di Brindisi?). Giovedì diciannove sarà in piazza Perillo a Sant’Agata di Puglia (credo in provincia di Foggia) e domenica quindici al Prato della Valle di Padova. Domenica ventidue a Stellanone e martedì ventiquattro a Gambassi, forse rispettivamente in provincia di Reggio Calabria e Firenze. Giovedì ventisei dovrebbe toccare, infine, a Ravenna.

26.12.09 – Santo Stefano. Beh, chissà come si divertirà Fabrizio Frizzi a Mettiamoci all’Opera su Raiuno stasera, sabato ventisei dicembre, dopo le nove e mezza.

Katia Ricciarelli, Orietta Berti, Francesco Renga e Don Backy. E, a proposito, buon Santo Stefano e divertitevi in queste feste natalizie. Ci saranno, a quanto pare, Katia Ricciarelli e Orietta Berti, mentre Francesco Renga e Don Backy dovrebbero cantare «L’immensità».

03.12.09 – Pietro Germi. Come sono le colonne sonore dei film di Pietro Germi? E vedrete – aiutatemi se sbaglio – Il bravo, il bello, il cattivo ed Il ferroviere su La7 domenica sei dicembre nel pomeriggio, rispettivamente alle due ed alle sei?

19.11.09 – Corallo, turismo, Alghero e Sciacca. Dopo Raitre (vedere sotto), il corallo su Tv2000 alle nove e quaranta di oggi, giovedì diciannove novembre.

A proposito di corallo e turismo, eccovi la pagina di un sito  su Alghero, la cosiddetta Riviera del corallo e le crociere. Inoltre, l’oro di Sciacca, Formato famiglia di Tv2000 sui giovani in campagna (alle sei e mezza ed alle undici e trentacinque di sera) e, per un voto “turistico”, cliccare più giù.

– Il blog del saccense Salvo Pinella

13.11.09 – Vasco Rossi. Tv7 con Vasco Rossi stanotte, venerdì tredici novembre, poco prima della mezzanotte. Potete votare il Blasco più sotto e per il mio blog. Se mancano sue canzoni, vi prego di aggiungerle.

02.11.09 I mezzi sociali influenzerebbero negli Stati Uniti le scelte di viaggio dei turisti. Sarà vero? Per un voto, vedere molto sotto… Non vi anticipo nulla.

07.09.09 – Il corallo ed i bronzi di Riace. Fra i programmi più o meno «turistici» di lunedì 7 settembre ci sono E la chiamano estate con i Bronzi di Riace (Raiuno, 23.35); Geo Magazine con l’oasi – o le oasi – di corallo (Raitre, 18.10) ed un documentario sulle mummie Inca (una tv nazionale alle 17.10).

Il rap e… Gli amanti delle rime musicali potranno godersi Rapture su All Music alle 21. X Factor su Raidue alle sette del pomeriggio di lunedì 7 settembre e all’una di notte fra il 7 e martedì 8; su All Music Inbox (19.05), Loves Urban (22), Night Rmx e All Night (23 e 24).

I Subsonica ed i Negramaro. L’altra tv musicale fa suonare alcuni Subsonica e Negramaro d’annata, del 2005 e 2007 (dalle 18.05); c’è il Trl da Genova (alle 19.05) e purtroppo ci sarà Paris Hilton, ma non fatele caso, non guardatela e soprattutto… fate finta che non ci sia e cambiate canale schizzinosi.

Film, cartoni e… Queste prostitute di Pretty Woman… Torna su Rai uno alle 21.20 di lunedì 7 settembre il film con Julia Roberts e Richard Gere, sostenitore della causa del Tibet e dei monaci tibetani. Su Rai due L’ispettore Coliandro dalle 21.05; su Raitre Chi l’ha visto dalle 21.10; su una tv nazionale il film I giorni del commissario Ambrosio alle 21.10; il film Star Trek (Rai4 alle 21.10). Si parla anche della Mostra di Venezia (Raiuno all’una di notte; Raidue alle 23.25; Blob su Raitre dalle 20) e su Raitre dalle 15.05 Trebisonda e la Melevisione anche con Papà castoro o su Rai Gulp The Odd Family e D’Artagnan (dalle 20.35).

Per gli amanti di telenovele, soap opera e cartoni vale quanto già scritto e vi chiederei, peraltro, se avete mai letto qualche commento sui film Colpo di fulmine, American Dreamz, Le verità nascoste, Paradise Road, Due sul pianerottolo, xXx 2, 100 ragazze, Il sipario strappato, Domino, Non è mai troppo tardi, 10, Texas, The Jackal, Harry Potter e il calice di fuoco, L’imbroglio – The Hoax, Affari sporchi, Inga Lindstrom, Tutti a casa, Affari sporchi, The Tracker, Full Metal Jacket, L’altra donna del re, American Pie, Mystic Pizza, Animal House, Saw, Perché te lo dice mamma, Alvarez Kelly, Kung Fusion, Sessomatto, Un miracolo d’amore, Ti odio, ti lascio, ti…, Chiamata senza risposta, Il migliore, Mia moglie è una strega, Da grande.

Bici, ecc. Per gli amici delle due ruote c’è il Giro della Romagna da Lugo di Ravenna, in provincia di Ravenna, alle 16.30 e per gli “acculturati” e “secchioni” La storia siamo noi (Rai Storia, 21). Su una tv a pagamento il rugby significa un programma dalle 20.15 e la boxe i campionati mondiali dalle 20.30 o il calcio la serie B dalle 20.45. Eccovi, peraltro, un testo su Francia-Romania di calcio.

Germania e Usa. I “tedeschi” d’Italia potranno vedere Correva l’anno (Raitre, 23.55) con «I medici del Reich» di Adolf Hitler e Josef Mengele; gli “americani” hanno, invece, America today nella notte di Raitre.

Martedì 8

A Cominciamo bene estate si parla di omosessualità e dei tremendi fatti di cronaca più recenti (Raitre, 10.45).

Haydn, Bach, Massenet, Vivaldi. Il violinista Uto Ughi è a Villa Adriana di Tivoli per suonare Haydn, Bach, Massenet ed Antonio Vivaldi (Raiuno, 23.30).

I Killers, Irene Grandi, Elisa ed Elio. X Factor alle 6.25, 19 e all’una di notte del 9; il gruppo The Killers alle 21 su All Music che manderà in onda anche i videoclip (dalle 9.30 e dopo le 16); Inbox (12, 15 e 19.05); Loves Rock (14.05 e 22); Night Rmx (23) ed All Night (24). Da segnalare sulla principale televisione musicale i concerti di Irene Grandi, Elisa ed Elio e le storie tese alle 18.05, 18.30 e 24, tutti del 2007. E ci sono anche i Summer Hits dalle 16.35 ed il Trl da Genova alle 19.05.

Il deserto, il Sahel. Sì viaggiare dopo le 10.40 ed alle 13.45 su Raidue; i cavalieri del Sahel a Geo Magazine (Raitre, 18.10); Viaggiando Tv (7 Gold, 14.05).

Fiction, ecc. Il Commissario Montalbano su Raiuno (dalle 21.20); Casanova (Raidue, 21.05); Il cammino della speranza di Pietro Germi (Raitre, 9.05); Quella sporca dozzina con Charles Bronson (7 Gold, 21.10); Victor Victoria con la Cabello ed il telefilm The District (su una tv nazionale alle 20.30 ed alle 21.10); High School Team (Rai4, 21.10); la stessa programmazione della sera precedente su Rai Gulp e Rai Storia. Mostra nella notte di Raiuno (2.05) e dopo mezzogiorno su Raitre (anche alle 20 a Blob e mercoledì 8 alle 0.40 con Off Hollywood). Italia-Lussemburgo delle qualificazione under 21 all’Europeo (Raitre, 20.55).

Alleati e tedeschi. Per gli “americani” c’è Usa 24 h nella notte di Raitre e, per chi vuole approfondire le tematiche della seconda guerra mondiale, la vita in Italia con le distruzioni dei tedeschi e degli Alleati. Ad esempio, i danni alla Scala.

Mercoledì 9

Cominciamo bene estate discute alle 10.40 di giovedì 10 di nucleare e centrali atomiche con Michele Mirabella ed Arianna Ciampoli ed affronta mercoledì le difficoltà degli insegnanti precari e della scuola (Raitre, 10.25).

Costose le bollette «nucleari»? Sì, secondo Greenpeace. La bolletta nucleare per Greenpeace

Il Blasco, i Finley e Caparezza. Per la musica X Factor più o meno agli stessi orari dell’8 e nella mattina del 10 alle 6.25, ma non di notte. Su All Music i soliti programmi con i videoclip, Inbox, Loves Italy (14.05 e 22), Night Rmx, All Night e Loves Indie (giovedì 10 alle 14.05).

Vasco Rossi e… In programma anche i Finley, Tiziano Ferro e Caparezza dal vivo alle 18.05, 18.30 e mezzanotte; The Most con Vasco Rossi alle 21; Summer Hits e Trl da Genova (vedere sopra); 100 Greatest Songs of the 90’s con i migliori successi degli anni novanta (22). Una domanda: al programma su Vasco Rossi si parlerà di «Basta poco», «Il mondo che vorrei», «Qui si fa la storia» e «Cosa importa a me»?

Il muro e la Cina. Passaggio a Nord Ovest si occupa del muro di Berlino e di una «valle dei re» nella regione cinese dello Xian e Magazine sul 2 delle vacanze dei nostri connazionali (Raidue, 0.50 di giovedì 10). Sì viaggiare ai soliti orari (vedere sopra e 6.15, dopo le 10.40 e 13.45 di giovedì 10).

Film e compagnia. Fra i film Giorno maledetto (Raitre, 9.05); La signora nel cemento (una tv nazionale alle 14); Premonition (Raidue, 21.50); Shall we dance (Rai4, 21.10). Mostra del cinema su Raiuno all’1.10, su Raitre dopo mezzogiorno, ale 20 con Blob ed a 0.45 di giovedì 10 e ci sono anche il telefilm Ghost Whisperer (Raidue, 21.05) e La nuova squadra (Raitre, 21.10) o Sos Tata da Pordenone e Bareggio – provincia di Milano – e Il milione con Marco Paolini (una tv nazionale alle 21.10 ed alle 22.55).

Lo sport. Per il calcio c’è Italia-Bulgaria (Raiuno, 20.30) e Galles-Russia (a pagamento alle 20.45); la boxe prevede i campionati mondiali (una tv a pagamento, 15.30 e 20.30); il beach volley in Finlandia e poi il rugby (sempre una tv a pagamento alle 19.15 e 22.45).

Oltreoceano. Strade blu va a Cleveland nell’Ohio e Gary nell’Indiana (Raitre, 23.55).

Le telenovele. Ricordate che vi scrivevo di telenovele? Ebbene, c’è Terranostra su Raitre alle 13.05.

– Luoghi turistici siciliani, Eraclea Minoa e la Valle (Vota)

– Località turistiche straniere (Vota)

– Quale di questi monumenti italiani vi piace di più? (Vota)

– La musica. Quale il vostro brano preferito? (Vota)

Un browser europeoOpera – e Mozilla o il sistema operativo di Apple

Crema al cacao con nocciole ed anacardi, cioccolato fondente con nocciole o gianduia con nocciole intere oppure al latte con nocciole e nocciole intere

7 settembre ‘09 – aggiornato 2 settembre ‘10

Risparmio energetico (forse)?

Published in: on gennaio 11, 2011 at 10:56 pm  Comments (1)  
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Andria, Domenico Caputo e la provincia di Bari

calogeromira.wordpress.come-mail

La Puglia, la provincia di Bari ed Andria

La provincia di Foggia e Cerignola

Un altro delitto in Puglia dove ad Andria (provincia di Bari) è stato ucciso il signor Domenico Caputo dal figlio Giuseppe.

04.09.10 Paura, molta paura, sicuramente a Cerignola (provincia di Foggia) per la sparatoria in cui è rimasta uccisa Anna Petrucci alcuni giorni fa. A quanto sembra, dissidi familiari e la vittima avrebbe conosciuto una delle persone coinvolte in queste discussioni.

4 settembre ’10 – aggiornato 8 dicembre ’10

Debutto per il nuovo Europarlamento e… Buzek presidente. I referendum

Il polacco Jerzy Buzek è stato eletto nuovo presidente dell’Europarlamento. Per lui 555 voti su 644 e per l’altra candidata, Eva-Britt Svensson “soltanto” 89 voti. I voti nulli o le schede bianche sono stati, invece, 69. I nuovi vicepresidenti si chiamano, invece, Gianni Pittella, Roberta Angelilli, Rodi Kratsa-Tsagaropoulou, Stavros Lambrinidis, Dagmar Roth-Behrendt, Rainer Wieland, Silvana Koch-Mehrin, Miguel Angel Martinez, Alejo Vidral-Quadras Roca, Libor Rouċek, Isabelle Durant, Pál Schmitt, Diana Wallis ed Edward McMillan Scott.

11.07.09 Prima seduta in aula del nuovo Europarlamento da martedì 14 luglio a giovedì 16 luglio. In programma le elezioni del presidente e dei vicepresidenti del Parlamento europeo e dei questori.

19.06.09 Speciale elettorale su La7 oggi, lunedì 22 giugno, dalle 21.10 con collegamenti da città italiane… Peccato per la perdita di tempo visto che i tre referendum sono falliti…

19.06.09 – Referendum. Prima di tutto: spiegazioni sulle modalità di voto, affluenza alle urne, i tre quesiti e le schede referendarie (viola, beige e verde) e del ballottaggio in una pagina dedicata del sito del ministero dell’Interno o, se vivete in Sicilia, in una della Regione. Inoltre, sappiate – ma sicuramente già lo sapete – che si potrà votare fino alle 15 di lunedì 22 giugno.

Vorrei al più presto fornirvi il massimo di particolari sui referendum, cominciando dai comitati referendari. Questo è il sito di quello per il e questi i siti trovati digitando le parole comitato no referendum 2009.

San Marco in Lamis (Puglia) e… Ho trovato un sito di tale Liberacittadinanza, uno del comitato per il no di Treviso, uno con un testo dalla cittadina pugliese di San Marco in Lamis (in provincia di Foggia) ed il blog di tale giornalista Lanfranco Palazzolo.

Qualche riferimento al referendum in questa puntata di un programma.

Vodpod videos no longer available.

L’Udc ed il referendum

L’opinione di Pierferdinando Casini, principale esponente dell’Udc, sul referendum

Tre sì l’indicazione del Pd, tre no di Italia dei valori, scelta lasciata all’elettore quello che vorrebbe il Pdl e la Lega vorrebbe che non si votasse ai referendum, ma soltanto ai ballottaggi.  Anche l’Mpa, Rifondazione comunista ed i Comunisti italiani vorrebbero, peraltro, l’astensione. Il sito MobiliTanti del Pd.

Personalmente vi invito ad andare a votare, ma non condivido le posizioni di Mario Segni. E poi…

– – –

Sono abbastanza stanco, ma quasi sicuramente vi fornirò nei prossimi giorni i risultati ed i dati sulle elezioni europee ed amministrative in Italia (Salerno ed altre province), in Sicilia (Bronte e così via) ed in provincia di Agrigento (comuni come Casteltermini, Palma di Montechiaro, Cattolica Eraclea, Siculiana, Lucca sicula, ecc.). Ma eccovi…

Eletto il filosofo Gianni Vattimo. Eccovi quanto vi avevo scritto in queste settimane…

www.giannivattimo.it

Il blog di Vattimo – circoscrizioni Nord-ovest (Piemonte, Lombardia, Liguria e Valle d’Aosta), Centro (Toscana, Umbria, Marche e Lazio) e Sud (Campania, Puglia, Calabria, Molise, Abruzzo e Basilicata)

Il professor Gianni Vattimo interviene sulla protesta nelle università (31 ottobre 2008)

Mercoledì 3 giugno. Vattimo alla libreria Feltrinelli di piazza Duomo, a Milano, a parlare del suo ultimo libro (vedere sotto). L’incontro comincerà alle 18.

Lunedì 1 giugno. Alle 16.30 visita del candidato ad Imperia alla locale Fiera del libro. Vattimo presenterà le sue Opere complete e ci sarà anche una certa Annelise Caverzali. Poi, alle 21, il filosofo piemontese sarà a Luino, in provincia di Varese, dove parteciperà ad un incontro alla sala conferenze della locale biblioteca (villa Hussy, piazza Risorgimento). Con lui un altro candidato, Giorgio Schultze (vedere sotto).

Gli appuntamenti – venerdì 29 maggio.Vattimo parteciperà insieme al professor Nicola Tranfaglia ad un incontro con Antonio Di Pietro. L’incontro si terrà alla Bottega del Caffè di viale Caprera 35, a Torino, alle 17 con il titolo Perché la sinistra. Alle 19 Vattimo sarà, poi, al circolo Maurice per un aperitivo ed alle 21 ad una trasmissione che va in onda su una televisione locale, Rosso di sera su Rete7 Piemonte. Eccovi, inoltre, i precedenti appuntamenti elettorali del candidato.

… e prima. Vattimo sarà stasera, venerdì 22 maggio, – oltre che in qualità di aspirante europarlamentare, anche in qualità di autore – alla libreria Ubik di Savona (corso Italia 116r) dove presenterà il suo libro Addio alla verità dalle 20.30. Domani la sua mattinata sarà, invcece, dedicata ai mercatini torinesi dalle 11. Quanto a ieri…

Vattimo sarà oggi pomeriggio, 21 maggio, a Roma all’hotel Palatino (via Cavour 213m – vicino alla fermata omonima della metropolitana) dalle 17.30. Dalle 21 conferenza a Roma dello stesso professore al Margò di viale Regina Margherita 168, non lontanissimo dalla via Nomentana, da piazza Dalmazia e da Villa Torlonia.

Alle 18 della sera di domenica 24 maggio tappa ad Arona, in provincia di Novara, per l’ex eurodeputato ed un altro candidato, Giorgio Schultze. Dalle 10.30 di lunedì 25 maggio nuova visita ai mercatini torinesi del candidato Idv.

Vattimo e Giorgio Schulze a Verbania

Il programma Omnibus (La7), Vattimo, le donne, le veline e le presenze degli europarlamentari italiani al Parlamento europeo

Vattimo, la Lav (Lega anti-vivisezione) e gli animali, ma anche la caccia e l’associazione Vittime della caccia

La rivoluzione francese… Beh, insomma… Non mi sembra che non ci siano stati aspetti negativi…

Va molto più a Nord, perché è stata eletta, anche Rita Borsellino del Pd. Anche in questo caso, eccovi settimane e settimane di campagna elettorale…

Rita Borsellino, capolista Pd per l’Italia insulare (Sicilia e Sardegna)

www.ritaborsellino.it

– La Borsellino qualche anno fa a Ribera, in provincia di Agrigento (un primo video)

Lunedì 1 giugno. Alle 11 la Borsellino sarà accanto alla stazione ferroviaria di Palermo Notarbartolo (vicino a via Umberto Giordano) dove terrà un incontro davanti ai pannelli solari. Insieme a lei Aurelio Angelini (se non sbaglio, dei Verdi di Palermo), Gianni Silvestrini (Kyoto club) e tale Mangano. Poi la provincia di Agrigento per la capolista Pd: alle 15 a Montallegro (viale della Vittoria accanto alla chiesa dell’Immacolata), alle 16.30 Siculiana, alle 17.15 Favara, alle 18.15 Licata, alle 19.30 Canicattì, alle 20 Castrofilippo, alle 20.30 Campobello di Licata e alle 21.15 Raffadali. Tutto ciò prima del concerto delle 22.30 di Io sto con Rita a Caltanissetta.

Il musicista Roy Paci nel 2008 per la Borsellino («Votare è non arrendersi») – Non ci sono canzoni nel video ed interviene anche Claudio Fava

Sabato 30 maggio. Rita Borsellino, Mariolina Bono, Giovanni Barbagallo, Italo Tripi e Rosario Crocetta saranno insieme a Dario Franceschini, segretario nazionale del Pd, al cinema Imperia dalle 10 (via Emerico Amari). In treno Franceschini e la Borsellino si sposteranno, poi, a Bagheria con un incontro programmato con gli elettori alla locale stazione. Alle 13.15 entrambi saranno alla sala convegni del cosiddetto Ex macello, a Caltanissetta, per sostenere la candidata sindaco del Pd, Fiorella Falci. Quindi, il quartiere di Librino a Catania, dalle 16, per una visita alla parrocchia «Resurrezione del Signore» di viale Castagnola 4 ed un confronto con i cittadini nel salone della parocchia. La giornata siciliana di Franceschini si concluderà ad Acireale, sempre in provincia di Catania ed importante centro sul territorio, dalle 18 in piazza Duomo.

– A proposito di Librino…

Vodpod videos no longer available.

– Franceschini, un direttore ed i giornalisti: http://www.youtube.com/watch?v=Rxx5ii-1a0Y

– Franceschini, Bondi, il giornalismo ed i titoli di«Eccellenza»ed «Ella» a Ballarò di Giovanni Floris: http://www.youtube.com/watch?v=oxMxpacYhx4

– Franceschini ed i radicali un anno fa – Ballarò (Raitre): http://www.youtube.com/watch?v=cVN4stR9A8M

– Franceschini a L’infedele di Gad Lerner (La7): http://www.la7.it/approfondimento/dettaglio.asp?prop=infedele

Venerdì 29 maggio. Oggi la Borsellino dalle 9.30 alla sede del suo comitato (via XX settembre 9 a Palermo) per la presentazione di «Io sto con Rita», una serie di concerti in regione. Poi, alle 15.30 sarà alla biblioteca delle Balate e mezz’ora dopo alla sede del Pd del quartiere Noce, sempre a Palermo.

Alle 18 sarà a Riesi ed alle 19 a Mazzarino, in provincia di Caltanissetta. Quindi si trasferirà in due caapoluoghi di provincia: alle 20 comizio ad Enna e dalle 22 concerto al piazzale Aster di San Leone, frazione balneare di Agrigento. Canterà e suonerà il gruppo degli Scarafunia e sarà la prima tappa di «Io sto con Rita».

Giovedì 28 maggio. Andrete agli incontri che l’ex ministro Pierluigi Bersani terrà con gli elettori ed i sostenitori e politici del Partito democratico? Bersani sarà a Caltanissetta (Camera di commercio, da mezzogiorno), Agrigento (dalle 13.30 al Baia di Ulisse di San Leone) e Sciacca (terrazza di un albergo, l’Hotel delle Terme, dalle 16 con Mariolina Bono – vedere sotto).

Il noto esponente politico del Pd sarà poi a Palermo, prima alla Camera di commercio dopo le 17.30 per l’associazione «Secolo ventuno» e poi al cortile Scamuzzo dopo le 20 per la presentazione dell’associazione «Futuro prossimo per il Pd».Al primo incontro su Economia, Sicilia, Europa – che si dovrebbe tenere al decimo piano in via Emerico Amari – dovrebbero partecipare anche il presidente della Confindustria siciliana e presidente del cda del Banco di Sicilia, Ivan Lo Bello, e la Borsellino che poi dalle 21 sarà alla Villa Savoia di Monreale, sempre insieme al responsabile del dipartimento Economia del Pd nazionale.

Quindi conclusione, dopo le 22, a Termini Imerese con un confronto insieme agli operai della Fiat sul futuro del complesso industriale e della trattativa italotedesca Opel-Fiat.

Bersani ad un programma La7 (altri video più sotto in questo testo): http://www.la7.it/approfondimento/dettaglio.asp?prop=omnibus&video=26508

Rosario Crocetta, candidato Pd per l’Italia insulare (Sicilia e Sardegna)

Martedì 2 giugno. Crocetta ad Agrigento, Catania, Misterbianco, Bronte, Randazzo e Belpasso, ma anche a Troina e Linguaglossa.

Sabato 30 maggio. L’esponente politico gelese sarà con Franceschini (vedere sopra); poi nel pomeriggio, dopo le 15, si sposterà a Caltanissetta, Agrigento, Canicattì, Campobello di Licata, Palma di Montechiaro, Naro, Favara, Licata e Ravanusa.

Venerdì 29 maggio. Crocetta sarà in mattinata a Termini Imerese, dove incontrerà gli elettori e gli operai Fiat; poi, nel pomeriggio, previsto un trasferimento a Trapani, Marsala e Campobello di Mazara.

– Luigi Berlinguer (Pd)

Il sito di Luigi Berlinguer

Berlinguer su un progetto Musica nelle scuole

Franco Bonanini (Pd)

– – –

Perché votare alle Europee? Se sei un prete, un disoccupato, una persona in cerca di lavoro o un giovane o una giovane, proverò nelle prossime settimane a darti una motivazione (e magari a convincerti a votare). In primo luogo il presidente della Commissione europea, José Manuel Barroso, ha promesso quasi 500 milioni di euro di aiuti (480 milioni) per le zone dell’Abruzzo che sono state colpite dal terremoto, provenienti dal cosiddetto Fondo di solidarietà europeo. Speriamo che i soldi vadano a molte aziende, società, ingegneri, architetti, operai, eccetera e che non finiscano in cattive mani o in poche tasche… Basta votare e soprattutto cercare di stare attenti (mi riferisco agli elettori, alla magistratura, ai politici, alla società, alla guardia di finanza ed alle forze dell’ordine, ecc.).

– Un articolo in inglese sull’aiuto all’Italia per il terremoto

Barroso (in inglese): cosa è l’Ue

L’Algeria, la Libia ed il gas che giunge in Europa (in inglese)

In secondo luogo perché non pensare ai quarantatre progetti finanziati dall’Ue? Il Parlamento europeo ha, infatti, finanziato questi 43 progetti per 3,98 miliardi di euro relativi ad infrastrutture per il gas e l’energia elettrica fra cui il gasdotto fra Italia e Grecia (100 milioni di euro) ed Italia ed Algeria (120 milioni di euro). In programma anche un cavo elettrico sottomarino che sarà realizzato fra la Sicilia e la Calabria (110 milioni di euro) e ci sono anche dieci progetti per lo stoccaggio del carbonio, fra cui uno (100 milioni) a Porto Tolle, in provincia di Rovigo, e l’interconnessione elettrica Malta-Italia (20 milioni). Il finanziamento riguarda il 2009 ed il 2010 e certamente sarà necessario controllare che i soldi arrivino a molte imprese ed a molti operai, ingegneri, eccetera. Ma basta darsi semplicemente un po’ da fare… Vorrei, peraltro, riferirti prossimamente delle modalità di votazione e comincio ora con i candidati che elencherò a poco a poco.

Energia, un bando (in inglese). Scadenza il 15 luglio

– Alcune offerte di lavoro Ue, altre, ulteriori offerte e… manager, eccetera o un lavoro sui diritti fondamentali

Le ferrovie europee ed una direttiva

– Un concorso a premi per nuovi imprenditori in video (purtroppo è già scaduto il termine ultimo per la presentazione delle offerte)

Il blog del professor Tranfaglia (circoscrizione Centro – Toscana, Umbria, Marche e Lazio)

Venerdì 29 maggio. Tranfaglia sarà alle 17 in viale Caprera, a Torino (vedere sopra). Alle 21 incontrerà i cittadini di Rosignano (quasi sicuramente si tratta di Rosignano Marittimo, in provincia di Livorno).

Giorgio Pressburger, circoscrizione Nord-est (Emilia Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige)

Emilio Arcuri, circoscrizione Isole (Sicilia e Sardegna)

– Maria Grazia Brandara, circoscrizione Isole (Sicilia e Sardegna)

– Rosario Gallo

Il sindaco di Palma di Montechiaro, anche lui candidato alle elezioni per Sinistra e libertà nel collegio insulare (Sicilia e Sardegna) ha reso noto in un’intervista che nel pomeriggio del primo giugno ci sarà un incontro a Palma sul rigassificatore di Porto Empedocle .

Nello Musumeci

Musumeci due anni fa

– Mariolina Bono, circoscrizione Isole (Sicilia e Sardegna)

Anche Mariolina Bono sarà presente all’incontro con Dario Franceschini (vedere sopra).

Il blog di Sergio Baviera che riferisce sulla candidatura della Bono ed una pagina di Radio radicale con audio

Giusto Catania, candidato di Rifondazione comunista nelle circoscrizioni Sud (Campania, Puglia, Calabria, Molise, Abruzzo e Basilicata) ed Isole (Sicilia e Sardegna)

Martedì 2 giugno. Giusto Catania parteciperà ad uno sciopero che dovrebbe essere stato organizzato dai cosiddetti lavoratori Italtel alle 9.30 a Cinisi, in provincia di Palermo. Poi dalle 11 sarà a Palermo, prima con Gianni Russo Spena, anche lui di Rifondazione comunista, e poi da mezzogiorno all’Antica Focacceria San Francesco di via Paternostro, gestita dall’imprenditore Vincenzo Conticello. Quindi, lo spostamento a Termini Imerese intorno alle 13.

Sabato 30 maggio. Gay pride di Napoli per Giusto Catania intorno alle 14 e, successivamente, alle 19, comizio in piazza della Libertà, a Salerno.

Venerdì 29 maggio. Catania sarà stamattina dalle 10.30 a L’Aquila e dalle 16.30 all’assemblea dei comitati No G8 al Campo Murata Gigotti (dovrebbe essere sempre in Abruzzo). Alle 17.30 intervento a Teramo alle 17.30 ed alle 18.30 a Mosciano Santangelo, in provincia di Teramo. Alle 21.30 toccherà, invece, al capoluogo abruzzese di Pescara.

Italo Tripi

Tripi sarà presente anche lui all’incontro con Dario Franceschini (ne parlo più su).

Giovanni Barbagallo

Claudio Fava

Salvatore Iacolino

Martedì 2 giugno. Iacolino sarà a Palermo insieme ad altri due candidati, Giovanni La Via e Nino Strano (tutti Pdl e fra loro il primo è in quota Angelino Alfano, il secondo dovrebbe essere vicino alle posizioni del coordinatore regionale Pdl, Giuseppe Castiglione, presidente della Provincia di Catania, ed il terzo è vicino all’ex An).

L’incontro si terrà dalle 10 di martedì 2 giugno al cinema Tiffany (viale Piemonte 38, in zona Libertà e non lontano da viale Lazio, via Sciuti e via Principe di Paternò). L’organizzazione è del presidente Pdl alla commissione Attività produttive all’Ars, Salvino Caputo, anche lui ex An, ed è prevista la partecipazione dei sindaci di Mezzojuso, Campofelice di Fitalia e Corleone, Nicola Cannizzaro, Maurizio Cutaia e Nino Jannazzo, del senatore Domenico Nania, coordinatore regionale Pdl, di Mauro di Vita, capogruppo Pdl alla Provincia di Palermo ed, infine, del segretario regionale dell’Unicoop (Unione italiana cooperative) Felice Coppolino.

Giovanni La Via

Vedere sopra per l’incontro del due giugno

Nino Strano

Per maggiori informazioni sull’appuntamento di martedì 2 giugno leggere più sopra

Michele Cimino

Michele Cimino, Luigi Gentile e Titti Bufardeci (assessori regionali al Bilancio, Lavori pubblici e Turismo) hanno inviato una lettera intorno al 23 giugno a Berlusconi ed a chi guida il Pdl. Nella lettera gli assessori chiedono novità sui fondi Fas, i fondi per le aree sottosviluppate.

Sul sito dell’assessore Cimino si può, peraltro, leggere la critica di un lettore sulla gestione dei rifiuti da parte degli Ato (e sulla gestione degli Ato rifiuti da parte della Regione) e la critica di un lettore e di alcuni simpatizzanti ciminiani, tale Giovanni, che, dopo la crisi alla Regione, definiscono Lombardo «inaffidabile in tutti i sensi». I commenti dei lettori riguardano tre Ato rifiuti nelle province di Messina e Trapani.

Sonia Alfano

Mercoledì 3 giugno. La Alfano, vicina alle posizioni di Beppe Grillo e appoggiata dai suoi sostenitori, sarà ad Agrigento alle 17.30 al circolo Empedocleo e poi a Menfi dopo le 21 all’oratorio di Piazzetta Purgatorio all’angolo con via Cavour. L’incontro è stato preparato dalla lista Civica «Menfi Vive» e dal consigliere comunale – espressione di quest’associazione – Vincenzo Buscemi. La Alfano è contro la costruzione di inceneritori, favorevole ad una maggiore raccolta differenziata e e sostiene le energie rinnovabili e la gestione pubblica dell’acqua, tematiche affrontate da Grillo (vedere questa pagina e quest’altra).

Franco Frigo

Vittorio Prodi sull’emergenza rifiuti

Emma Bonino

L’esponente radicale sarà ospite domenica 24 maggio di In mezz’ora di Lucia Annunziata (un programma che potrebbe anche non piacere a qualcuno). Martedì 26 sarà invece ad Omnibus, programma di La7. Fra le sue posizioni il no al nucleare.

Giuliana Sgrena

Carlo Casini

– Magdi Cristiano Allam

Il giornalista, convertitosi recentemente al cattolicesimo, ritirerà il premio Roma è vita nella parrocchia del Santo Spirito di Roma (dovrebbe essere in via Rocco Scotellaro 11). Lunedì 25 maggio sarà al grand hotel Baglioni di Firenze alle 10 insieme ad un’altra candidata, Sara Occhipinti. Poi uno spostamento a Melzo, in provincia di Milano, dove alle 18.15 parteciperà al seminario Legalità e accoglienza nelle politiche per l’immigrazione‘ al Palazzo Trivulzio (via Dante Alighieri).

Il sito di Magdi Allam

– Sara Occhipinti

– Elena Rizzi

Giorgio Schultze

Schultze sarà l’1 giugno alla biblioteca di Luino, in provincia di Varese (vedere sopra).

– Beatrice Lorenzin

La Lorenzin a Votantonio del canale Leonardo (ecco la prima parte della conversazione)

Il blog di Beatrice Lorenzin

– Lisa Clark (Sinistra e libertà)

– Luigi De Magistris

Il candidato di Italia dei valori sarà ospite venerdì 29 maggio dello spazio di Raitre dedicato alle elezioni europee (dalle 21.05)

– Georg Schedereit, Italia dei valori – circoscrizione Nord-est (Emilia Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige)

Josef «Sepp» Kusstatscher, Sinistra e libertà – circoscrizione Nord-est (Emilia Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige)

Renate Holzeisen

… Sinistra e libertà – circoscrizione Nord-est (Emilia Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige)

Forse bisognerebbe ricordare alla Holzeisen che ci sono isole che fanno parte dell’Europa…

Donna moderna? Famiglia moderna?

I media…?

– Mario Borghezio

Un ex eurodeputato ed una digressione. Dagli aspiranti eurodeputati a chi è gia stato eurodeputato, il tedesco Franz Ludwig von Stauffenberg, ospite del festival èStoria di Gorizia domenica prossima, 24 maggio. Domani, 23 maggio, al festival interverrà dalle 9 alle 10.30 ai giardini pubblici Tenda Erodoto il professore Luciano Canfora sulla Grecia antica.

Dalle 10.30 alle 12 un balzo molto in avanti nella storia – gli anni ’70 – avrà luogo con una discussione sulla strage milanese di piazza Fontana insieme a Gerardo D’Ambrosio, già membro del pool Mani pulite all’epoca di Tangentopoli, ed il professor Giorgio Galli, docente all’Università statale di Milano. L’incontro si terrà negli stessi giardini pubblici Tenda Erodoto, luogo in cui parlerà anche l’astrofisica Margherita Hack alle 12 sull’austronauta Neill Armstrong. Quest’astronauta americano – forse è anche inutile ricordarlo – fu colui che nel ’69 volò sulla Luna.

Altro personaggio abbastanza importante (forse un po’ meno dei precedenti) è Massimo Teodori, collaboratore anche di mezzi d’informazione, che a mezzogiorno ai giardini pubblici Tenda Aleph relazionerà sugli intellettuali nel secondo dopoguerra (quindi dal ’48 ad oggi). Altro accademico sarà, inoltre, il professor Franco Cardini, un’autorità nel campo della storia medievale. Dalle 15.30 alle 17 la scena sarà sua ai giardini pubblici Tenda Erodoto sui nazionalismi europei.

Un’ora dopo – alle 18 – il filosofo Giulio Giorello si occuperà della«patria armata» in Irlanda (e forse il riferimento va probabilmente all’Ira, l’Esercito repubblicano irlandese o, detto in inglese, Irish Republican Army). Il dibatitto avrà luogo ai giardini pubblici Tenda Apih prima di un appuntamento basato sul gusto. Il collaboratore della rivista Diario, Allan Bay, converserà, infatti, sulle tematiche culinarie. Ultimo appuntamento è, infine, quello delle 21 con Marco Travaglio e l’intellettuale Massimo Fini. Queste due ultime iniziative avranno luogo rispettivamente al cosiddetto Giardino L.E.G. di corso Verdi ed all’Auditorium della cultura friulana. Per la serata culinaria necessario prenotare a questa mail.

Una tassa. Un riferimento alla Robin tax italiana: voi cosa ne pensate? Forse è positiva?

Agricoltura. La Copa, un’associazione di agricoltori europei, ha chiesto alla Commissione europea ed al Consiglio (dovrebbe essere forse il Consiglio dell’Unione europea più che il Consiglio d’Europa) di «concedere un supporto finanziario per usare il latte scremato in polvere nei mangimi animali». «Secondo nostri calcoli – argomenta l’ente – si potrebbero, dunque, usare, fino a 150mila tonnellate aggiuntive di latte scremato in polvere, riducendo considerevolmente la pressione sul mercato caseario».

Amministrative siciliane. Percentuali dei ballottaggi – vedere sotto – e poi… cosa ne pensate dei neo-sindaci di Campobello di Licata (Michele Termini), Caltanissetta (Michele Campisi), Mazzarino (Vincenzo D’Asaro), Monreale (Filippo Di Matteo), Mazara (Nicola Cristaldi), Acicastello (Filippo Drago), Motta (Angelo Giuffrida) e Pachino (Paolo Bonaiuto)?

– – –

Al ballottaggio Campobello di Licata con la sfida fra Michele Termini (Pdl, Mpa, Udc e le liste civiche Campobello biancazzurra, Città viva e Protagonisti per Campobello) e Salvino Montaperto (Uniti per Campobello, Campobello libera, Insieme per cambiare, Democrazia e libertà). Tre erano al primo turno i pretendenti alla carica di primo cittadino di Campobello di Licata: oltre ai due sfidanti c’era anche il candidato Giuseppe Sferrazza.

A Caltanissetta uno degli sfidanti è l’ex assessore comunale della giunta Messana, Fiorella Falci. La sostengono il Pd, Idv, Rifondazione comunista, il Patto per Caltanissetta e Liberi di sperare.

Vodpod videos no longer available.

La Falci e Messana

Vodpod videos no longer available.

I bimbi

Vodpod videos no longer available.

L’altro è Michele Campisi (Pdl, Udc, Alleanza azzurra, Dc, Città nuova, Diversi insieme e Campisi sindaco).

Gli immigrati o le forze dell’ordine

A Mazzarino, sempre in provincia di Caltanissetta, i contendenti sono Vincenzo D’Asaro (Udc, Lista per D’Asaro sindaco e Per amare Mazzarino) e Salvatore Lucio Ficarra (Pd e Pdl, Mazzarino per l’autonomia e Viva Mazzarino).

A Monreale, in provincia di Palermo, i pretendenti sono Toti Zuccaro (Pd, Idv, Liberi, La famiglia al centro e Crescere) e Filippo Di Matteo (Pdl, Udc, Mpa, Monreale attiva, Frazioni e centro, Per Monreale e Caputo per Monreale).

Competizione anche a Mazara fra Nicola Cristaldi (Pdl, Cristaldi sindaco, Insieme per Mazara, Liberi e Casa dei moderati) e Vinnuccia Di Giovanni (Udc, Pd, Mpa, Socialisti per Mazara, Le ali per Mazara, Democrazia cristiana – Il Marrobbio, Intesa giovani per la città e Toni Scilla sindaco). Un commento – ed uno sul porto mazarese – in un blog, una sorta di vignetta e l’apparentamento Scilla-Di Giovanni. E poi: come va alla componente di Gianfranco Miccichè?

La Di Giovanni e l’assessore designato allo Sport, Fabio Rustico. Genitori e figli

L’integrazione mazaresi-maghrebini ed un osservatorio. L’ospedale di Mazara e la sanità

In provincia di Catania sono due i comuni al voto. Ad Acicastello la lotta riguarderà Filippo Drago (Pdl, Udc, Filippo Drago sindaco, Movimento per la rinascita, Democrazia federale ed Alleanza comunale) e Giovanni Pennisi (Mpa, Nello Musumeci per Acicastello, Giovanni Pennisi sindaco, Difendi Acicastello ed Insieme per Acicastello).

Acitrezza ed Acicastello. La spazzatura, la viabilità e l’isola pedonale

Pennisi a Cannizzaro

Lotta anche a Motta Sant’Anastasia fra Salvatore Maria Scuderi (Pdl, Udc, Udeur, Lista Castello, Per Motta con Capuana, Forza Motta – Generazione 20 e Scelta giovane con Capuana) e Angelo Giuffrida (Pd, Mpa, Alleanza di centro, Primavera, Autonomia mottese, Roccasalva sindaco e Libera scelta).

Infine, ultima, ma non per ultima, la provincia di Siracusa con Pachino. Da un lato il candidato Paolo Bonaiuto (Pdl, Mpa, Democrazie cristiana per le autonomie, Noi pachinesi, Liberi per Pachino, Servire Pachino, Rinascita per Pachino e Granelli per Pachino) e dall’altro Emanuele Rotta (Udc, Lista Rotta sindaco, Progetto Pachino, Amare Pachino ed Obiettivo Pachino).

Le percentuali dei ballottaggi isolani. Nei nove comuni siciliani in cui si svolgeva il ballottaggio affluenza alle 19 di ieri – 21 giugno – di circa il 19% (a Campobello di Licata percentuale intorno al 20%; a Caltanissetta e a Mazzarino rispettivamente più o meno al 22 ed al 21%; Monreale a poco più del 20% e sia ad Acicastello che a Motta Sant’Anastasia si è superato il 24%; bene Mazara con oltre il 29% e sconfortante la situazione di Pachino quasi al 17%).

Ovviamente peggio a mezzogiorno con quasi il 9%. Queste le singole situazioni: Campobello 8,35; Caltanissetta e Mazzarino 8,28 e 7,16%; Monreale 6,80%; Mazara, 11,13%; Acicastello e Motta Sant’Anastasia 10,53 e 8,51; Pachino 5,71%.

Qui sotto le altre competizioni già conclusesi al primo turno, ma dovrei aggiornare ancora di più nelle prossime settimane….

Lorenzo Cesa (Udc nazionale) ed anche i ballottaggi

Sfida a Termini Imerese fra i candidati a sindaco Antonio Battaglia (Pdl, Alleanza di centro, Termini splendissima ed Udc) e Salvatore Burrafato (Mpa, Pd, Vazzana per Termini, Alleanza azzurra, Burrafato sindaco e Termini insieme). Fra i candidati al Consiglio comunale termitano anche Francesco Giunta (Udc) che sostiene il candidato locale Antonio Battaglia.

In provincia di Agrigento la competizione più importante avrà luogo a Sciacca. Sei i candidati: il sindaco uscente Mario Turturici (Pdl, Forza Sciacca, Alleanza azzurra e Sciacca al centro), Vito Calogero Bono (Mpa, Lista autonoma saccense, Democratici liberi, Lista democratica per Sciacca, La tua Sciacca ed Impegno comune), Alfredo Ambrosetti (Udc), Simone Lucchesi Palli (Italia dei valori), Giuseppe Bono (Lista Bono sindaco) e Stefano Antonio Scaduto (Popolari per Sciacca). A Caltabellotta la lotta si combatte fra Calogero Pumilia (Uniti per Caltabellotta e Sant’Anna) e Rosario Lombardo (Lista Camico).

A Naro in gioco la poltrona di sindaco fra l’uscente Maria Grazia Brandara (Noi per Naro), Pippo Morello (Pdl) e Lillo Fortunato (Per Naro). A Santa Elisabetta due i candidati: Emilio Militello (Emilio Militello sindaco) e Francesco Carrubba (Abbiamo un sogno in Comune).

I ballottaggi in altre parti d’Italia. A Battipaglia il presidente eletto è Giovanni Santomauro  con più del 55% delle preferenze; alla Provincia di Alessandria Paolo Filippi con più del 51%. ed a Torino Antonino Saitta con oltre il 57% delle preferenze. Altri dati prossimamente…

A Battipaglia, in provincia di Salerno, ballottaggio fra i candidati Gerardo Motta e Giovanni Santomauro (rispettivamente 42,77% e 39,85% al primo turno); nelle province di Alessandria e Torino sfide, invece, rispettivamente fra Francesco Pietro Stradella e Paolo Filippi e fra Antonino Saitta e Claudia Porchietto. Importante la sfida della Provincia di Milano fra il presidente uscente, Filippo Penati, e Guido Podestà. In Veneto in ballo i futuri presidenti delle Province di Venezia (Francesca Zaccariotto o Davide Zoggia), Belluno (Gianpaolo Bottacin o Sergio Reolon) e Rovigo (Antonello Contiero o Tiziana Virgili).

Un ballottaggio in Liguria e ben tre in Emilia Romagna. In terra ligure si sceglierà il nuovo presidente della Provincia di Savona fra i candidati Angelo Vaccarezza e Michele Boffa; a Ferrara un uomo, Mauro Malaguti, ed una donna, Marcella Zappaterra, sono, invece, i due candidati all’incarico. Soltanto concorrenti maschili, peraltro, a Parma (Vincenzo Bernazzoli e Giampaolo Lavagetto) e Rimini (Stefano Vitali e Marco Lombardi).

Tre le province toscane al voto: Arezzo (Roberto Vasai e Lucia Tanti), Grosseto (Leonardo Marras ed Alessandro Antichi) e Prato (Lamberto Gestri e Cristina Attucci). Rimanendo nel Centro Italia due le province marchigiane di cui si deve scegliere il presidente, Fermo (Fabrizio Cesetti e Saturnino Di Ruscio) ed Ascoli Piceno (Piero Celani ed Emidio Mandozzi), mentre nel Lazio tornano al voto Frosinone (Antonello Iannarilli e Gian Franco Schietroma) e Rieti (Felice «Chicco» Costini e Fabio Melilli).

Scendendo verso sud ci sono le Province pugliesi di Lecce (Loredana Capone ed Antonio Maria Gabellone), Taranto e Brindisi (rispettivamente in un caso Domenico Rana e Giovanni Florido e nell’altro Michele Saccomanno e Massimo Ferrarese). Due, invece, le Province calabresi, quella di Cosenza e quella di Crotone (in una i candidati sono Gerardo Mario Oliverio e Pino Gentile; nell’altra Ubaldo Schifino e Stanislao Francesco Zurlo).

Sindaci.Nuovo sindaco di Bologna è Flavio Del Bono che ha conquistato più del 60% dei votanti. A Ghedi e a Montichiari, in provincia di Brescia, hanno vinto in un caso Lorenzo Borzi  con più del 55% dei voti e nell’altro caso Elena Zanola con una percentuale al di sopra del 51%.  Neo-sindaci nei prossimi giorni su questa pagina…

Fra i primi cittadini da eleggere ci sono anche quelli di Bologna (Flavio Delbono oppure Alfredo Cazzola), Firenze (Matteo Renzi o Giovanni Galli?), Bari (l’uscente Michele Emiliano e Simeone Di Cagno Abbrescia i due candidati).

Al voto per l’elezione del primo cittadino anche Cremona (Oreste Perri o Gian Carlo Corada), Padova (la scelta riguarderà l’ex sindaco Flavio Zanonato o lo sfidante Marco Marin), Ferrara (Tizano Tagliani e Giorgio Dragotto), Forlì (Roberto Balzani o Alessandro Rondoni), Rosignano marittimo (Alessandro Franchi e Luca Luparini), Prato (Massimo Carlesi e Roberto Cenni), Spoleto (Daniele Benedetti o Angelo Loretoni) e Terni (Leopoldo Di Girolamo oppure Antonio Baldassarre).

Urne aperte per l’elezione del sindaco anche ad Ancona (Fiorello Gramillano e Giacomo Bugaro), Osimo (Stefano Simoncini e Paola Andreoni) e ad Ascoli Piceno (Guido Castelli ed Antonio Canzian); ad Avellino (Giuseppe Galasso e Massimo Preziosi), Ariano irpino (Antonio Mainiero e Gaetano Bevere) e Potenza (Vito Santarsiero e Giuseppe Mario Molinari).

Al Sud si vota anche a Brindisi (Salvatore Brigante e Domenico Mennitti), Foggia (Gianni Mongelli ed Enrico Santaniello) e Putignano (Gianvincenzo Angelini De Miccolis e Nino Rossi), mentre al Nord il turno elettorale interessa i sindaci di Casale Monferrato (Gianni Crisafulli e Giorgio Demezzi), Novi Ligure (Lorenzo Enrico Robbiano e Gigi Moncalvo), Tortona (Giorgio Bailo e Massimo Vittorio Berutti), Cossato (Claudio Corradino e Mariangela Franzoni), Zola Predosa (Stefano Fiorini e Giancarlo Borsari), Albino (Luca Carrara e Davide Carrara), Arcene e Romano di Lombardia (rispettivamente Giuseppe Foresti e Cristian Invernizzi e Michele Lamera ed Emilio Tognoli).

Articolo 48. Lo sapevate che, secondo l’articolo 48 della Costituzione, il voto è personale e, quindi, deve votare il singolo cittadino e non un suo rappresentante? Punto importante di questo articolo è, forse, il fatto che il voto è segreto e, dunque, chi vota non può essere individuato. Altre caratteristiche sono l’uguaglianza dei voti (il voto di un cittadino non può essere più importante di quello di un altro cittadino) e la libertà nel votare (la scelta non deve essere condizionata da violenza o obblighi).

Un browser europeoOpera – e Mozilla o i sistemi operativi di Linux ed Apple. Neomedia

18 maggio 2009 – aggiornato 14 luglio ‘09

calogeromira.wordpress.come-mail

Risparmio energetico (forse)?

Published in: on gennaio 25, 2010 at 9:27 am  Lascia un commento  
Tags: , , , , , , , ,
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: