I pacchi bomba a Roma e le ambasciate del Cile e della Svizzera

calogeromira.wordpress.come-mail

Pagina sull’Italia

su un mio profilo

L’ambasciata elvetica si trova in via Barnaba Oriani, ai Parioli, e quella cilena in via Po, vicino a via Veneto, e gli attentati sono stati rivendicati dalla Federazione anarchica informale, cellula Lambros Fountas. Nel primo caso il 118 ha trasportato il lavoratore ferito al policlinico Umberto I.

Buon lavoro alla Digos della Questura di Roma, alla Procura della Repubblica di Roma ed ai politici ed ai diplomatici intervenuti – il ministro degli Esteri italiano; l’ambasciatore cileno in Italia, Oscar Gody; Berna e Berlino. Intanto, si pensa al movente che potrebbe essere la detenzione in Svizzera di tre anarchici per un attacco alla sede elvetica di una società.

23.12.10 Due esplosioni a Roma, alle ambasciate del Cile e della Svizzera? 😦 Sotto alcune parole su un attentato sventato che non c’entra nulla con questa vicenda.

02.05.10 – Times Square e New York. Tremendo che qualcuno abbia sistemato un’autobomba a Times Square, a New York. Attentato sventato come ho saputo da un mezzo di comunicazione. E che risposte darà il governatore David Paterson?

2 maggio ‘10 – aggiornato giovedì 23 dicembre ’10

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: