Maria Teresa Giarratano, la Sicilia e l’Italia

calogeromira.wordpress.com

Provincia di Messina, Cesarò e Galati Mamertino

Provincia di Palermo

La Sicilia, la cucina ed il turismo

Foto di un agriturimo rurale e ristorante a Cesarò, in provincia di Messina.

Il tartufo ed il Parco del Pollino. Avete visto il servizio sul tartufo del parco del Pollino (in Basilicata?) a Sì viaggiare di Raidue? Tag e categorie sul tartufo o su altro a destra e sotto così come potete votare più in là nel testo. Vi riferisco, inoltre, sul turismo legato a questo alimento?

Torino, Manarola e Tesero. Lo stesso programma si è anche occupato della Torino turistica, dei presepi di Manarola e di Tesero (forse rispettivamente in Liguria e Trentino). Vale quanto scritto sopra.

17.01.10 Mi rivolgo soprattutto ai locali visti i tempi ravvicinati. Il Parco del Pollino di Sabaudia (Lazio, provincia di Latina) cerca un ingegnere ambientale junior e la domanda deve pervenire entro l’una della mattina di domani, lunedì diciotto gennaio. Si tratta di un progetto finanziato dalla direzione generale «Ambiente» della Commissione europea.

Mazara – 14.11.09 Mazara del Vallo, il «Museo del satiro danzante» ed un castello a Sereno variabile oggi pomeriggio, sabato quattordici novembre, con una delle conduttrici, Maria Teresa Giarratano.

La torta alla castagna. Insieme a Napoli con una tale Monica Rubele, le Langhe piemontesi (a quanto pare, Roero con l’Ecomuseo delle Rocche, Grinzane, Monforte d’Alba, la Masca con le streghe, Alba ed il tartufo) e gli appuntamenti di una certa Simona Giacomelli. E c’è anche la torta alla castagna. Inoltre, si è parlato della Scala dei turchi, dove recentemente sono crollate alcune rocce. Peccato.

Vorrei aggiungere il video sulla Torta alla castagna, se lo trovo nel sito della trasmissione. Ed eccovi una sagra delle castagne in Romagna.

Trapani e Paceco – 07.11.09 Trapani, Paceco ed il mare in video a Lineablu di Raiuno ora, sabato sette novembre, intorno alle tre e un quarto. Cari trapanesi, toglietemi una curiosità: cosa sono la «busiata» ed il «cicirello»? Spero di aver scritto bene… Sembra buono l’aglio rosso del presidio Slow food e simpatici i fenicotteri.

… in Liguria… La puntata, tuttavia, come si può capire ed evincere dal sito del programma, è dedicata perlopiù alla Liguria con la Riviera dei fiori, Ventimiglia, il Ponente ligure, Portosole e Sanremo. Una domanda, cari lettori: come cucinate il gambero rosso?

Mi ero occupato, peraltro, dei cosiddetti Giardini di Hanbury, uno dei luoghi di questa puntata insieme al parco di Capo Mortola, e ci saranno anche i fiumi della Valle Roya. Infine, la vela con un certo Flavio Grassi, campione olimpico e – sembra – in gara alla coppa America.

… Campania e…. Mi accingo finalmente a concludere. Ci sono anche Torre del Greco, Portici ed Ercolano, la prima ferrovia italiana ed il cosiddetto Miglio d’oro.

… Roma. Fine con la via Veneto romana e la gastronomia locale. Se, inoltre, volete votare queste località di cui ho scritto, potete farlo sotto per il mio blog. Se mancano, aggiungetele, magari.

04.07.09 – Vendicari. Incontro sabato 4 luglio al centro visitatori dell’oasi siracusana di Vendicari con Filadelfo Brogna, dirigente tecnico delle Riserve naturali in provincia di Siracusa. L’incontro si terrà dalle 17.30.

Vendicari, Alcamo e provincia di Palermo. Una giornata in montagna per i nostri lettori della zona fra Messina e Palermo, faunistica per chi è interessato a due proposte della riserva di Vendicari, in provincia di Siracusa, e della Lipu di Alcamo e di pulizia di fiumi nel Palermitano.

Gita. Escursione domani del Club alpino italiano di Longi, paese proprio in provincia di Messina, con direzione il parco dei Nebrodi e i boschi vicini al lago Biviere di Cesarò, sempre in territorio peloritano. L’escursione, con incontro a Longi alle 9 in località Portella Gazzana e alle 9.30 alle «Case Mangalaviti» avrà un percorso – rende noto il Cai – di circa quindici chilometri e una durata prevista di cinque ore. La colazione è a sacco e lungo al percorso ci si potrà anche abbbeverare. Consigliati dall’organizzazione scarponi da trekking.

La riserva e le saline di Trapani e Mazara. Giornata dedicata agli uccelli migratori domani dalle 9.15 alla riserva di Vendicari, in provincia di Siracusa. L’appuntamento è previsto all’ingresso principale della riserva («Torre Vendicari»). Escursione della Lipu, infine, sempre nella giornata di domani alle saline di Trapani. L’escursione avrà inizio alle 9.30 al Mulino Maria Stella.

Partinico e Corleone. Pulizia inoltre del fiume Jato, in territorio di Partinico, e del torrente Corleone, nell’omonimo comune palermitano, questa domenica dalle 9 organizzata da Legambiente Sicilia.

– Luoghi turistici siciliani (Vota)

– Località turistiche straniere (Vota)

– Quale di questi monumenti italiani vi piace di più? (Vota)

– La musica. Quale il vostro brano preferito? (Vota)

Un browser europeoOpera – e Mozilla o i sistemi operativi di Linux ed Apple. Neomedia.it

Crema al cacao con nocciole ed anacardi, cioccolato fondente con nocciole o gianduia con nocciole intere oppure al latte con nocciole e nocciole intere

Spreadthesign, dizionario e linguaggio dei segni. Commissione europea – Istruzione e formazione

4 ottobre ‘08 – aggiornato 21 settembre ‘10 e pochi minuti fa

Risparmio energetico (forse)?

Published in: on giugno 28, 2011 at 10:58 pm  Lascia un commento  
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

La Festa di San Calò, la provincia di Agrigento, Casteltermini ed il taratatà

Vorrei cominciare e poi continuare una panoramica sui servizi turistici agrigentini, magari siciliani, e forse italiani ed europei. Cominciamo, dunque, da alcune strutture turistiche agrigentine di tipo b&b che offrono prezzi fra venticinque, trenta e trentacinque euro e, talvolta, la traduzione del sito in alcune lingue come l’inglese, il francese ed il tedesco. Si offrono, in generale, anche camere a due e tre letti e gli eventi di cui si riferisce sono la Sagra del mandorlo in fiore e la festa di San Calò (San Calogero) di Agrigento, gli Archi di Pasqua – detti anche Archi di pane – di San Biagio Platani, i presepi viventi di Caltabellotta e Sutera (e c’è anche quello di Montallegro) e la Sagra del tataratà di Casteltermini.

Prezzi, invece, da trentacinque a centoquaranta euro a Siculiana (rispettivamente una persona in bassa stagione, dal primo settembre al quattordici giugno, e cinque in alta, dal quindici giugno al trentuno agosto). A Montallegro le cifre vanno da quindici euro per un bambino a quaranta e spero di aggiungere più particolari prossimamente e…

A quanto sembra, ci sarebbe un b&b a Petralia Soprana, in provincia di Palermo, che si chiamerebbe Borgata Cipampini, presentata da TripAdvisor. Questo sito presenterebbe anche un locale, tale trattoria da Salvatore.  Infine, che ne dite di una panoramica su hotel, alberghi, agriturismi e case vacanze o sulle pagine di giornali e tv/radio straniere? Ogni altro suggerimento è ben accetto…

05.07.10 – Agrigento. La festa di San Calogero del 2010.

05.12.09 Cosa ne pensate dei piani di sviluppo rurale per il turismo? Vi chiederei anche la vostra opinione sul cineteatro Di Pisa di Casteltermini e se conoscete i sindaci di Casteltermini, Nuccio Sapia, di Cianciana, Salvatore Sanzeri (presidente del Gal Sicani), e di San Biagio Platani, Carmelo Alba, o il dirigente dello sportello Soat, Mario Balzani.

Trip Advisor e Casteltermini, Torre dell’orologio a Cianciana, monumento in ricordo dei minatori, casa Di Giovanni e Settimana santa. Alessandria della Rocca, Go Turismo e l’agriturismo e bed and breakfast Serra Pernice di San Biagio Platani. A proposito, per votare tutte queste cittadine come località turistiche, vedere più sotto e per alcune foto di San Biagio Platani qui.

Autore C. M. - Tammurinara e tamburi

Suonano i tamburi davanti alla chiesa di San Calogero per la festa di…

San Calò. Dalle 20 di sabato 11 luglio concerto della banda Verdi di San Biagio Platani in piazzetta San Calogero ad Agrigento. Dalle 6 di domenica 12 arrivo dei pellegrini dei gruppi parrocchiali e messe al santuario fino alle 12.30. Alle 7 alborata con sparo di mortaretti ed alle 8 arriva la banda. Alle nove sagra del grano con corteo di carretti siciliani e processione dall’Addolorata al viale della Vittoria. Alle 11.30 messa e dalle 13 e dalle 20.30 processioni della statua nel primo caso per via Atenea e via Garibaldi fino all’Addolorata e nel secondo dall’Addolorata al viale della Vittoria, seguita alle 22.30 da fuochi d’artificio e dopo le 23 da una fiaccolata in piazzetta San Calogero.

Festa di San Calogero - San Calo' - 5 luglio 2009

A proposito dei carretti…

Marcello La Scala: istituire un museo del carretto


– La festa di Sant’Angelo a Licata ed i carretti

Il carretto bagherese

Festa di San Calogero - Il santo nero - 5 luglio '09

Martedì 7 e mercoledì 8 luglio messa e cosiddetto ottavario predicato dalle 18 alla chiesa di San Calogero ed alle 20 gare sportive e giochi. Mercoledì, dalle 7 alle 12 e dalle 16 alle 18 messe, confessioni e benedizioni di ex-voto, pane, abiti votivi, bambini e malati.

Fedeli e statua di San Calo' - 05.07.09

La prima domenica. Nella mattinata e nel pomeriggio di domenica 5 luglio gli eventi principali saranno da mezzogiorno la processione della statua del santo lungo il tradizionale percorso (via Atenea, salita Porcello, salita Santo Spirito, via San Girolamo, Bibbirria, via Duomo, discesa Seminario, via Sferri, via Garibaldi e porta Addolorata) e dalle 20.30 la processione serale da porta Addolorata al viale della Vittoria con le confraternite agrigentine. Dalle 23, infine, fiaccolata in piazzetta San Calogero e rientro della statua del santo nero.

Festa San Calo' - I tammurinara

In programma anche La notte di San Calò in piazza Stazione dalle 22.30. In questo caso, La cultura delle differenze di Alfio Scuderi prevede le esibizioni dei Plasticiens volants, della Banda del Mediterraneo Sun Djeli d’Afrique e di Paride Benassai oltre che un concerto con fuochi d’artificio.

U Venniri a Villa - 4 luglio 2009 - Lello Casesa - Val d'Akragas e Carmelo Lazzaro

Gli altri eventi. Dalle 5 esposizione di bovini, ovini, equini ed attrezzi agricoli al Santuario. Dalle 6 arrivano i pellegrini dei gruppi parrocchiali ed iniziano le messe che continueranno fino alle 11. Dalle 7 sparo di mortaretti ed alle 8 ingresso della banda. Dalle 9 messa presieduta da monsignor Francesco Montenegro, arcivescovo di Agrigento, e dalle 10.45 un’altra messa.  Alle 18 si sistemerà, peraltro, la statua sul carro.

Tammurinara San Calogero

Sabato 4 luglio. Donazione del sangue fino alle 12.30 al Santuario di San Calogero a cura dell’Adas diretta dal presidente Filippo Di Francesco. Dalle 7 alle 12 e dalle 16 alle 18 funzioni religiose al Santuario. Dalle 17 passeggiata in bici a Realmonte Un tour per la vita ed arrivo in piazzetta San Calogero ad Agrigento. Sempre dalle 17 banda in giro per la città di Agrigento e dalle 18 messa ed ottavario. Dalle 20 concerto del complesso Verdi di San Biagio Platani, guidato dal maestro Longo, in piazzetta San Calogero.

U Venniri a Villa - Nene' Sciortino

U Venniri a Villa prevede, invece, – a piazza Stazione – musica dalle 21 con i Tinturia (terzi in scaletta) ed I crepitatori Moscato, Tirinnocchi, Viccica, Roccaro e Cupardo, i primi ad esibirsi. Seguiranno, quindi, gli Arearea Tirinnocchi, Scozzari e Bufera e – quarti e quinti in programma – il gruppo folkloristico del Val d’Akragas ed i Kalos di cui fa parte Mimmo Pontillo (Pasquale Augello, Rino Boccadoro, Peppe Cammarata, Gigi Finistrella, Filippo Lo Brutto, Francesco Li Causi, Valeria Miccichè, Graziano Mossuto, Lorenzo Puma, Osvaldo Rizzo, Angelo Sanfilippo, Totò Sciacca, Peppe Sciortino e Mario Vasile).

U Venniri a Villa - Carmelo Lazzaro

Conduttori della serata Ilenia Provenzano ed il giornalista Carmelo Lazzaro e la direzione artistico è di Eduardo Vaiana e di Salvatore Moscato.

U Venniri a Villa - gruppo rock

Al prossimo anno con i tamburi…

Autore C. M. - Chiesa di San Calogero

Maria santissima del monte. Il programma della festa di Racalmuto prevede alle 20 di sabato 11 luglio i vespri al Santuario ed alle 22.30 la discesa dei ceri (cilii) con la presa della bandiera. Si procederà, quindi, ad un tributo alla Madonna da parte dei cosiddetti Borgesi seguita alle 23 da un concerto lirico-sinfonico in piazza Crispi. All’1.30 del 12 luglio, infine, fuochi d’artificio in piazza Barona.

La mattinata di domenica 12 comincerà, quindi, alle sette del mattino con un rullo di tamburi per le strade più importanti del paese ed alle 9 una messa in Santuario, seguita mezz’ora dopo da un giro delle bande musicali per la cittadina. Alle 10, quindi, musica al Teatro Margherita. Dalle 10.30 a mezzogiorno consegna dei doni prummissioni al santuario e, sempre alle 12, messa presieduta dall’arciprete, don Diego Martorana, con musiche del coro Terzo millennio, diretto dal maestro Domenico Mannella. Alle 13 spari di cosiddette moschetteria e castagnole in piazza Barona e, poi, nel pomeriggio dalle 16, continuazione delle prummissioni.

Alle 17 concerto di marciabili ad opera delle bande musicali ed alle 19 messa. Alle 20 processione della statua della Madonna su un carro ed alle 22 messa presieduta in piazza Crispi da un redentorista. Seguirà alle 23 un concerto lirico-sinfonico in piazza Crispi ed all’1.30 fuochi d’artificio in piazza Barona.

La fiera «Holiday World» di Praga. La Regione siciliana parteciperà alla fiera Holiday World di Praga. Lo prevede, infatti, un accordo firmato lo scorso venerdì a Palermo dall’assessore regionale al Turismo, Titti Bufardeci, e dal vicepresidente della Camera di commercio italo-ceca di Praga, Petr Dòstal.

Si vorrebbero aumentare i turisti cechi in Sicilia e siciliani in Repubblica ceca con interventi per il trasporto aereo commerciale e turistico e forse un evento sportivo a cui potrebbero partecipare i migliori atleti isolani e del Paese dell’Est. Si farà anche un evento turistico per tour operator siciliani – con acquirenti cechi – nelle tre principali città della Repubblica Ceca (Praga,probabilmente Brno ed un altro centro).

04.07.09 Workshop sul cosiddetto progetto Smilies (leggi oltre) martedì 7 luglio, alle 9.30, all’assessorato regionale alla Cooperazione. Smilies sta, semplicemente, per «Small Mediterranean Islands Light Industries Enhancement and Support» (Aumento e supporto dell’industria leggera nelle isole più piccole del Mediterraneo) ed è un progetto del cosiddetto primo bando del programma di cooperazione territoriale europea «Med».

Riguarda il turismo ed il settore agro-alimentare (ma cosa si farà?), il commercio al dettaglio, le costruzioni ed i prodotti di nicchia (quali?). Ci sarà, comunque, una seconda fase di selezione per idee innovative a cui si può partecipare tramite bando internazionale… Vedremo…

In rete. Sapevate che ora una cinquantina di hotel di Palermo spediscono le schede sui clienti direttamente tramite la rete alla Questura palermitana? Si tratta del cosiddetto Progetto alloggiati che sarebbe partito anche a Trapani, Siracusa, Agrigento, Ragusa e Catania.

Un browser europeoOpera – e Mozilla o i sistemi operativi di Linux ed Apple. Neomedia

19 novembre ‘08 – aggiornato 5 dicembre ‘09

calogeromira.wordpress.come-mail

Risparmio energetico (forse)?

Alcamo, Sciacca, Licata e la «Sagra della cipolla» di Castrofilippo

Ho cercato qualche informazione sul professore Damiano Zambito di Castrofilippo – vedere sotto – ed ho trovato questa pagina.

07.12.09 Parteciperete al Consiglio comunale di Castrofilippo dedicato stasera, lunedì sette dicembre alle sei e mezza, all’intimidazione ad un esponente politico locale ed alle vicende di impianti di telefonia mobile?

Turismo castrofilippese. Ed a proposito di Castrofilippo, su questo territorio c’è sicuramente una struttura turistica, il bed and breakfast ed agriturismo Oasi Fontanapazza.

04.11.09 Sapevate che esiste una festa del quattro novembre, festa dell’Unità d’Italia e della fine della Prima guerra mondiale? E parteciperete alla cerimonia dalle undici del mattino a Sciacca (vedere anche molto più sotto)? A Palazzo dei Gesuiti con il sindaco Vito Bono, il presidente del Consiglio comunale Filippo Bellanca e la banda musicale «Giuseppe Verdi»… Si arriverà fino al monumento del Milite ignoto passando per via Roma, Corso Vittorio Emanuele, piazza Friscia ed il monumento dei Caduti in mare alla villa comunale. Avete partecipato gli scorsi anni?

Licata. A mio parere, in provincia di Agrigento, vi si lamenta per il traffico, ma – al di là di alcune situazioni – non ci sono situazioni particolarmente serie. E, poi, cari licatesi, vi chiedo cosa ne pensate del divieto di sosta mercoledì quattro novembre in piazza Progresso, corso Vittorio Emanuele, piazza della Vittoria e piazza Attilio Regolo vicino al monumento ai Caduti. E del divieto di transito, sempre dalle otto del mattino, nelle stesse strade ed in piazza Duomo e piazza Regina Elena?

Modifiche anche per le auto che da via Dalla Chiesa e da viale XXIV Maggio devono andare in via Principe di Napoli tramite via D’Acquisto, corso Argentina, via Ammiraglio Cammilleri e piazza Regolo. Da via Principe di Napoli per via Dalla Chiesa si dovrà attraversare via Castello, corso Argentina, via D’Acquisto e via Dalla Chiesa e le auto da corso Roma per piazza Progresso andranno in via Buoni ed in via San Paolo. Percorrete abbastanza spesso tutte queste strade?

24.10.09 Forse sarebbe di Alcamo il cabarettista Antonio Pandolfo, no? Si esibirà in piazza Itria, a Favara, sabato ventiquattro ottobre alle nove e mezza di sera. Non ho mai sentito in giro il suo nome. E voi?

04.10.09 Alle 19.30 di domenica quattro una cantante, Angela Sferrazza, a Castrofilippo e su una tv della locale Pro loco. Chissà come canta…

17.08.09 – Damiano Zambito. Ci sarete alla presentazione del libro Laogai di Paolo Ferrante lunedì diciassette agosto? Alle 21 e nell’aula conferenze di via Borsellino a Castrofilippo… Soddisfatti dell’evento organizzato dalla locale Pro Loco ? E lo sapevate – a differenza di me – che è presieduta da Antonio Sferrazza e che parteciperà una persona che non conosco, Damiano Zambito?

E continuando con le domande: vi interessa questo libro? Lo avete già letto? Si occupa, a quanto pare, di campi di concentramento cinesi, Tibet, minoranze etniche cinesi come i mongoli e gli uiguri, gruppi religiosi cattolici e protestanti in Cina, ma anche di lavori forzati, lavaggio del cervello e tortura fisica.

08.08.09 Non sono bambole gonfiabili, ma giochi per i bambini. E poi ci sarà per voi la «terra di Castrofilippo», Castrofilandia appunto… Ci sarete – o no? – dalle 20.30 di sabato otto agosto in viale Bonfiglio per l’Estate Castrofilippese? E domenica nove agosto farete degustazioni con cipolle nel paese dell’entroterra agrigentino? Ma sì… E vi vanno bene l’orario della «Sagra della cipolla» – le 21.30 – ed il posto – viale Bonfiglio? Sinceramente vi scrivo che mi incuriosiscono un po’ le cosiddette «bomboniere di cipolle»…

La sagra è visibile anche tramite internet attraverso Iride Web Tv, la televisione della Pro Loco. Inoltre, vi chiederei cosa ne pensate del lavoro nella preparazione di questo evento da parte dell’assessore al turismo e spettacolo del Comune di Castrofilippo, Salvatore Alessi. E quale sarà, secondo voi, la cipolla più grande? Peserà più di due chili o no? Sarà di qualità rossa, bianca o «paglierina» e coltivata su terreno argilloso? E che cosa ve ne è parso della serata con i ragazzi di «Ti lascio una canzone» o del tributo musicale  a Michael Jackson?

28.06.09 Dalle 11 di domenica 28 giugno saranno trasmesse in rete (a quanto pare, in diretta) le immagini dei festeggiamenti di Sant’Antonio Abate, patrono di Castrofilippo, la città in provincia di Agrigento. La locale Pro Loco trasmetterà la benedizione del pane e degli animali e dalle 19 interviste e momenti della processione del simulacro.

03.11.08 Se fate parte delle forze dell’ordine sappiate che c’è la festa delle forze armate e dell’Unità d’Italia domani, 3 novembre, dalle 10.15 in piazza 4 Novembre ad Alcamo, in provincia di Trapani, dalle 11 al palazzo municipale di Sciacca e dalle 10.30 alla banchina Marinai d’Italia e poi in piazza Progresso a Licata, entrambe città della provincia di Agrigento. Sarà riaperta in quest’ultimo centro la federazione provinciale di Agrigento dell’associazione nazionale Combattenti e reduci in corso Roma. Corteo lungo i monumenti ai caduti del mare (ingresso porto), ai caduti della seconda guerra mondiale (piazza Attilio Regolo) e agli alleati (piazza della Vittoria) e una messa. Restaurato il monumento ai caduti di Castrofilippo, sempre in provincia di Agrigento.

– Luoghi turistici, Eraclea Minoa e la Valle (Vota)

– Quale di questi monumenti italiani vi piace di più? (Vota)

– Località turistiche straniere (Vota)

– La musica. Quale il vostro brano preferito? (Vota)

Un browser europeoOpera – e Mozilla o i sistemi operativi di Linux ed Apple. Neomedia

Crema al cacao con nocciole ed anacardi, cioccolato fondente con nocciole o gianduia con nocciole intere oppure al latte con nocciole e nocciole intere

Spreadthesign, dizionario e linguaggio dei segni. Commissione europea – Istruzione e formazione

3 novembre ‘08 – aggiornato 15 dicembre ‘09

calogeromira.wordpress.com e-mail

Risparmio energetico (forse)?

Alcamo, le cascate di Catafurco, la Sicilia e…

calogeromira.wordpress.come-mail

Provincia di Messina, Cesarò e Galati Mamertino

Provincia di Palermo e Cefalù

La Sicilia ed il turismo

Le mie pagine NetLog, Plurk, I Like e Bebo

o su un sito fotografico

ed un altro

Un agriturimo rurale e ristorante a Cesarò, in provincia di Messina.

I viaggi e le cascate di Catafurco. Il fiume San Basilio, Galati Mamertino e questo ed altri itinerari turistici.

Cascate di Catafurco. Una foto e molte altre del Cai di Cefalù (Club alpino italiano) alle cascate di Catafurco.

O una sorta di castello ed una capanna in pietra e paglia. Vi piacciono? E questa Madonna vicino alla cascata? Eccovi anche una persona davanti ad una roccia (foto).

Non dimenticate che potete ricevere per e-mail gli aggiornamenti su nuovi testi di questo blog, semplicemente cercando il bottone relativo qui a destra. Inoltre, alcuni video sui viaggi (qui, qui e qui), la pittura ed i viaggi, le Maldive, la Spagna, il mare ed i parchi ed il turismo.

Nuove votazioni o testi? Le mie pagine NetLog, Plurk, I Like, Bebo, Friendfeed, Twitter e Facebook.

Petagna. Le Lacrime di Venere e Petagna… Ma dove sono?

I soci del Cai di Cefalu' in escursione alle Cascate del Catafurco

La provincia di Messina ed i Monti peloritani. Andrete al Parco dei Monti peloritani?

02.11.09 I mezzi sociali influenzerebbero negli Stati Uniti le scelte di viaggio dei turisti. Sarà vero?

Trapani. Sapete dirmi qualcosa sul liceo Cannizzaro di Trapani?

20.11.08 – Delia. Una riunione per il futuro di alcuni lavoratori del Nisseno. Martedì 23 settembre è prevista una riunione di rappresentanti del Comune di Delia con la controparte della Regione sul rinnovo del contratto per lavoratori addetti ai cantieri.

Alcamo. Previsti interventi di derattizzazione e disinfestazione dal 22 al 26 settembre ad Alcamo, in provincia di Trapani, dalle 11 di sera alle 5 del mattino, comprese le zone di Alcamo Marina e contrada Calatubo. Dal 22 al 28 di settembre avrà, invece, luogo il concorso per cantanti lirici «Città di Alcamo» con degustazione di prodotti tipici nell’atrio del Castello dei conti di Modica.

Palermo. Domani continua la Settimana della mobilità nel capoluogo regionale. Dalle 9 di mattina alle 5 del pomeriggio sarà chiuso alle auto il tratto fra via Notarbartolo e piazza Ruggiero Settimo e l’asse Ruggiero Settimo – via Maqueda fino a piazza Vigliena, ai Quattro Canti. Appuntamento con bici, pattini e ogni altro mezzo ecologico (piedi compresi) alle 9.30 in via Magliocco, vicino via Mariano Stabile.

Cefalù. Il Club alpino di Cefalù (provincia di Palermo) organizza un «Mototenda 2008» il 27 e 28 settembre. Partenza alle 14.30 del 27 dalla piazza stazione di Cefalù e viaggio con mezzi propri attraverso Campofelice, Collesano e Polizzi, altre città del Palermitano. Il costo è compreso fra 14 e 17 euro e l’iniziativa prevede un pernottamento in tenda al bosco di Gorgonero nel territorio di Petralia. Adesioni entro il 25 settembre nei negozi Free Time di Via Umberto I e Ferramenta Matassa di via Spinuzza a Cefalù.

Santo Stefano di Camastra. Convegno su artigianato e ceramica lunedì prossimo alle 17.30 nel Palazzo Trabia di Santo Stefano di Camastra, in provincia di Messina.  Relatori il professor Alessandro Hoffman, docente della facoltà di Agraria dell’Università di Palermo ed ex dirigente della Regione, Giovanni Fatta, Giuseppe Trombino e Antonio Purpura, anche loro dell’ateneo di Palermo, e Giacomo Dugo dell’Università degli studi di Messina.

– La musica. Quale il vostro brano preferito? (Vota)

– Luoghi turistici in Sicilia, Eraclea Minoa e la Valle (Vota)

– Quale di questi monumenti italiani vi piace di più? (Vota)

– Località turistiche straniere (Vota)

Un browser europeoOpera – e Mozilla o i sistemi operativi di Linux ed Apple. Neomedia.it

Crema al cacao con nocciole ed anacardi, cioccolato fondente con nocciole o gianduia con nocciole intere oppure al latte con nocciole e nocciole intere

Spreadthesign, dizionario e linguaggio dei segni. Commissione europea – Istruzione e formazione

20 settembre ‘08 – aggiornato 27 agosto ‘10

Risparmio energetico (forse)?

L’Italia, Porto Empedocle, Sciacca, Lampedusa e gli hotel. Il cous cous, Laura Ravaioli e l’olio

calogeromira.wordpress.com

I miei profili su un sito fotografico

ed un altro

Ho trovato un’altra struttra turistica che propone camere in affitto, ma non ne conosco le tariffe. Si tratta della Casa Pietrafesa di Satriano della Lucania, in Basilicata. Per questa cittadina, vedere anche sotto – o anche per votare per un “sondaggio” turistico.

La Ravaioli. Il sito di Laura Ravaioli (vedere anche più sotto).

28.12.09 I mezzi sociali influenzerebbero negli Stati Uniti le scelte di viaggio dei turisti. Sarà vero? Per un voto, vedere molto sotto… Non vi anticipo nulla. E potete anche vedere alcune categorie e tag a fine testo.

28.11.09 Vi piace l’olio extra vergine di oliva? E come lo mangiate, con il pane caldo? E vi piacciono il tartufo, i funghi ed il vino? Giungo, tuttavia, subito al punto che riguarda gli umbri. Siete stati alla mostra mercato del tartufo di Valtopina, in provincia di Perugia?

Turismo a Valtopina (provincia di Perugia). C’è l’agriturismo Castelsenese che offre prezzi da 42,50 euro a notte (bassa stagione e solo colazione) a70 euro (alta stagione e mezza pensione). All’albergo e ristorante Il tartufaro si paga da 35 euro per la singola a 95 per la tripla. All’agriturismo La collina dei treni, infine, tariffe da 60 euro (bassa stagione da ottobre ad aprile per una notte) a 1.450 (per due settimane in alta stagione, a luglio, agosto, ponti di Natale, Capodanno e Ferragosto ed a Pasqua).

Tours e Po. E passando alla Francia ed alla zona del Po, che ne pensate di «Eurogusto», la manifestazione di Tours in Francia? Perché mi riferisco al Po? Perché a questa rassegna eno-gastronomica d’Oltralpe parteciperà il parco del Delta del Po. Vi chiederei anche se vi piacciono l’anguilla marinata di Comacchio e il sale dolce di Cervia. Ed, infine, mi rivolgo a tutti voi per chiedervi se sapete dove si trova Porto Santo Stefano, nella quale sarebbe stata salvata una tartaruga.

Soggiornare a Comacchio, Cervia e Porto Santo Stefano. A La mia oasi di Comacchio (provincia di Ferrara)  si spende da 50 euro (doppia con bagno in comune) a 70 euro (doppia con bagno privato ed angolo cottura); A casa di Rosanna permette di soggiornare pagando da 75 euro per la doppia a 100 per la tripla e a La corte dei ducati si va da 65 euro (doppia uso singola) a 100 (tripla). Infine, Al porticello fa pagare da 100 euro (per due persone da gennaio al primo marzo e dal cinque novembre a dicembre) a 650 (a settimana per due persone dal primo marzo al quattro novembre).

Passando a Cervia (provincia di Ravenna), c’è il b&b Gli angeli con proposte da 30 euro (singola) a 60 (doppia). L’offerta dell’Hotel King varia da 45 euro (camera al giorno e per persona dal diciotto aprile al ventinove maggio) a 670 (per settimana con arrivo e partenza il sabato dal nove al ventuno agosto).

Ultima, ma non per ultima Porto Santo Stefano (provincia di Grosseto), con le camere doppie del b&b Navarro Hill Resort da 80 a 200 euro al giorno e camere singole al b&b Villa Flora da 40 a 90 euro.

N.b. Per un voto “turistico” vi rimando alla fine del testo.

24.09.09 In programma il Cous Cous Fest a San Vito lo Capo, in provincia di Trapani… Fino al ventisette settembre.

I delfini. Vi piacciono i delfini? Sarebbero stati visti anche lungo la costa di Lampedusa… E sapete cosa sono i tursiopi e le mante?

19.06.09 – Il monte Catalfano. Turtle Day, Giorno della tartaruga, anche a Porto Empedocle, in provincia di Agrigento, oggi, 19 giugno, dalle 9 alla banchina molo Crispi con una premiazione di membri delle coop di pescatori. Vi chiedo anche: siete mai stati sul monte Catalfano di Bagheria, quello delle antenne, in provincia di Palermo? Lì, in zona, ci sarebbero il cosiddetto Cozzo S.Pietro, sentieri e Capo Zafferano.

Domani, sabato 20 maggio, alla banchina San Paolo del porto di  Sciacca, sempre in provincia di Agrigento, dalle 9.30 più o meno lo stesso programma come al porto empedoclino.  Sabato nel segno della tartaruga anche a Lampedusa, con una festa per i pescatori ed una liberazione degli animali.

Una precisazione doverosa. All’inizio del video non è ripresa la riserva di Torre salsa del Wwf (Siculiana/Montallegro), bensì la Scala dei turchi, sempre in provincia di Agrigento (Realmonte) e sempre vicina alla riserva. Per intenderci, la Scala dei turchi e la riserva saranno distanti l’una dall’altra dieci-quindici minuti in auto. Qui, inoltre, foto alla Scala dei Turchi.

Feste per queste benedette tartarughe anche in Calabria – a Vibo Marina, alla spiaggia di Capo Bruzzano di Bianco (provincia di Reggio Calabria) e Monasterace Marina – ed in Puglia (Molfetta, in provincia di Bari, e Taranto) così come nella lucana Policoro, in provincia di Matera, e a Massa Carrara in Toscana.  Buon divertimento e buone… tartarughe.

Vietri di Potenza e… A proposito di Basilicata… Interessati al turismo a Brienza, Picerno, Tito, Vietri di Potenza (foto), Sant’Angelo Le Fratte, Satriano di Lucania, Sasso di Castalda e Savoia di Lucania?

In forma? Danza, judo e taekwondo per il Bagheria Fitness Fest dell’omonima cittadina palermitana. Si comincia venerdì 3 luglio dalle 18.30 in corso Umberto.

Pesce e cous cous. Nella mattinata di sabato 20 giugno e domenica 21 il Cous Cous Fish di San Vito Lo Capo (provincia di Trapani) prevede dalle 10 una mostra del pesce azzurro all’Ittica Capo San Vito. La conduttrice sarà, in questo caso, Donatella Bianchi – Linea blu (Rai) – e c’è in programma anche un’asta del pesce. Tutto ciò dopo e prima un’escursione in barca dalle 8.30 e dalle 15 (anche domenica 21) al molo Sopraflutto del porto. Sabato e domenica sempre dalle 10 – ma anche dalle  16 alle 19 – Fish & Kids (Pesce e bambini) con divertimento sulla spiaggia a cura di Palma nana (Wwf) e dalle 13.30 e  dalle 20.30 degustazione gratuita di cous cous per Cous Cous on the Beach o Cous Cous Preview. Tutta la manifestazione è finanziata con fondi Por e, quindi, risorse Ue.

Laura Ravaioli e… Nei due giorni di sabato e domenica, dalle 17.30 a mezzanotte, in mostra prodotti ittici, artigianali ed agroalimentari nella locale via Savoia ed alle 18 di sabato, in via Venza, Miglio zero: Fish Lab, una sperimentazione culinaria con tre cuochi locali e la conduzione di Donatella Bianchi, Edoardo Raspelli e Laura Ravaioli (non so chi sia).

Stessa via e stessi conduttori dalle 19.30 per la scelta di un cuoco che vincerà la partecipazione al Cous cous fest e poi Ravelli e la Ravaioli ritorneranno per la scelta alle 21.30. Programma leggermente differente, invece, domenica con il pesce azzurro alle 18.30 per un tortino di alici – ma lo realizzeranno? – al finocchietto selvatico con caponatina di ortaggi.

La serata di sabato si conclude con una chiacchierata su un progetto, il cosiddetto Miglio zero con i tre conduttori a piazza Santuario ed un concerto degli Om nello stesso luogo. Domenica premiazione finale dalle 22 con Raspelli e la Ravaioli in piazza Santuario ed un concerto mezz’ora dopo, sempre nella piazza, con gli ‘Nkantu d’Aziz. Infine, anche il Dipartimento regionale Azienda foreste demaniali ha uno spazio espositivo al Cous Cous Fish, secondo quanto afferma lo stesso ente…

Tosare. Festa della tosatura domenica 21 dalle 10 a Fiumedinisi, in provincia di Messina. Luogo della manifestazione la riserva «Fiumedinisi e Monte Scuderi» della località «Santissima». Partecipano anche i vicini comuni di Alì ed Itala e ci saranno i suoni della fisarmonica e del friscaletto (perché non ricordare la tradizione – anche accademica oltre che musicale – in provincia di Messina?). E poi: poteva non mancare una degustazione di prodotti tipici? Addestramento, inoltre, di donne diversamente abili per le situazioni d’emergenza.

Cos’è l’orienteering? Per quattro ore con il divertimento dell’orienteering, mappe ed il Nord e Sud delle bussole oppure l’abilità ad individuare di quali animali e piante della macchia mediterranea si tratti. Non so a che ora inizi – e chiedo, quindi, il vostro aiuto – l’iniziativa di domenica 21 giugno alla riserva dello Zingaro, con l’associazione «La Poiana». Se sarete lì, sappiate che potrete fare una capatina al museo naturalistico, al Museo della manna, al centro di educazione ambientale e riposarvi in due aree attrezzate. E c’è anche una mostra, Design Zingaro 2009, al locale centro visitatori per promuovere un marchio di produzione e la presenza di opere della cosiddetta Land Art (ma di cosa si tratta?).

Crema al cacao con nocciole ed anacardi, cioccolato fondente con nocciole o gianduia con nocciole intere oppure al latte con nocciole e nocciole intere

Spreadthesign, dizionario e linguaggio dei segni. Commissione europea – Istruzione e formazione

– Località turistiche straniere (Vota)

– Quale di questi monumenti e luoghi turistici italiani vi piace di più? (Vota)

– La musica. Quale il vostro brano preferito? (Vota)

Un browser europeoOpera – e Mozilla o i sistemi operativi di Linux ed Apple. Neomedia

19 giugno 2009 – aggiornato 30 dicembre ‘09

Risparmio energetico (forse)?

Published in: on Mag 19, 2011 at 4:53 pm  Lascia un commento  
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

«Geo & Geo», Maria Teresa Giarratano ed i viaggi

Avete visto Montalbano Elicona a Geo & Geo di Raitre, con Sveva Sagramola? Categorie su questa cittadina più a destra ed un altro riferimento sotto.

La vendemmia sull’Etna. Etna, vendemmia 1963.

La fotografia di Sellerio. Una foto di Enzo Sellerio per una mostra Alinari.

La nocciola di Montalbano Elicona e... Ma ora vorrei scrivervi di nocciole e turismo. Fra i comuni delle nocciole ci sarebbero in Sicilia la città palermitana di Polizzi Generosa ed i territori messinesi di Castell’Umberto, Montalbano Elicona (foto), Sant’Angelo di Brolo, Raccuja, Santa Domenica Vittoria, San Piero Patti, San Salvatore Fitalia, Sinagra, Tortorici ed Ucria. Magari vi scrivo sugli agriturismi in questa zona. E le nocciole dell’Etna?

17.01.10 – Le Langhe di Pavese, l’Australia di Chatwin, Kipling e Guttuso. Viaggio in Italia di Rai Storia sulle Langhe di Cesare Pavese domattina alle undici meno un quarto.

Sullo stesso canale dalle nove e mezza l’Australia delle Vie dei Canti di Bruce Chatwin per Un mondo a colori, la poesia Se di Rudyard Kipling con Senza rete ed, infine, Indro Montanelli a colloquio con il pittore Renato Guttuso (se non sbaglio bagherese) per Incontri.

Tutto questo blocco anche dalle undici e mezza di sera.

16.01.10 – Asti ed Aosta con «Sereno variabile». La Valle di Cogne, in Valle D’Aosta, è il “centro” della puntata odierna di «Sereno variabile» di Osvaldo Bevilacqua, con Valnontey e gli sci, il parco del Gran Paradiso, il pane di Gimillan e la battaglia delle regine di Aosta.

Maria Teresa Giarratano e Trieste. Monica Rubele è, invece, andata in provincia di Asti, nell’enoteca del Castello di Moasca ed al museo delle contadinerie di Nizza Monferrato, mentre Maria Teresa Giarratano sul golfo di Trieste ed alla riserva marina di Miramare. E vi piacerà oggi lo spazio di Simona Giacomelli? Appuntamento fra un quarto d’ora, alle cinque e dieci, e vi ricordo i tag e/o le categorie sulla conduttrice Maria Teresa Giarratano, il programma ed altri argomenti. Forse molti di noi non sono stati in nessuno di questi posti…

07.01.10 – Pavese e Langhe. Io non conosco bene l’opera di Cesare Pavese perché ho letto poco i suoi libri. Ed, inoltre, – forse – può esserci utile il programma La selva delle lettere di Tv2000, curato dal regista cinematografico Pupi Avati. Il secondo documentario – già in onda stasera, giovedì sette gennaio, da circa un quarto d’ora e visibile fino alle nove – si occupa, infatti, di questo scrittore…

Si vedranno immagini delle Langhe piemontesi? E vi scrivo di questa regione e di questo scrittore dal punto di vista turistico?

Contadini nelle Langhe di Cesare Pavese

05.01.10 – Etna e Val d’Aosta. Il vostro bilancio delle degustazioni di Il re è crudo al Castello di Saint-Rhémy-en-Bosses, in provincia di Aosta? Come vi è sembrato il prosciutto crudo Jambon de Bosses? E vi scrivo di turismo in questa cittadina?

Sappiate anche che Raidue propone un documentario alle sei e venti della matitna di domani sulle grotte dell’Etna.

14.11.09 – Enologia. I vini catanesi dell’Etna sono alcuni dei protagonisti di Bellitalia di Raitre nella mattinata di sabato quattordici novembre, poco prima dell’una. Se ne è occupato il giornalista Nino Amante così come si parlerà del ghiacciaio di Chardonay (in Val d’Aosta?) e del vino Chianti associato al politico del passato Bettino Ricasoli. Una parte del programma dovrebbe andare in onda, inoltre, da Brolo (provincia di Messina).

Nel programma anche un servizio sul vino Barolo – dalle Langhe cuneesi? – con un altro politico del passato sicuramente ancor più famoso, Camillo Benso, conte di Cavour.  Eccovi, sparse nel testo, alcune foto che hanno a che fare con l’enologia.

– Un vigneto in Brasile

Hotel SPA do vinho Vila Europa

18.10.09 – Il prosciutto di… Torna Eat Parade su Raidue nella notte fra sabato diciassette e domenica diciotto ottobre. All’una e trentacinque e dopo la puntata di venerdì sui vini pugliesi, la cucina modenese ed il prosciutto di Sauris (dove?).

Precedentemente ci sarà Sì viaggiare un quarto d’ora prima, il quale due settimane fa era andato alla riserva naturale del lago di Campotosto, così come alle isole di Principessa e di San Biagio, a Capracotta, Carovili ed a Bugen (in Abruzzo, Lombardia, Molise e… dove l’ultima?).

Marrakech. Mizar, in onda quasi all’una di notte, si concentrerà nuovamente sulla cultura dopo una puntata su Enzo Jannacci, l’orchestra di Ambrogio Sparagna ed Ennio Morricone da Rimini, mentre Stella del Sud di Raiuno (tre e dieci del mattino) va in Marocco, a Marrakech.

Il Wwf

Domenica toccherà ai vini del Chianti, in Toscana, con Massimiliano Ossini, il vino Muffato, la cinta (che dovrebbe essere un animale senese) ed una collaboratrice del programma, Eva Crosetta, che si occupa di un’americana, Nora Kravis, e delle capre da cahemire.

Le isole Cook, Zanzibar e la Namibia. Il consueto Alle falde del Kilimangiaro (Raitre, dopo le tre del pomeriggio) sceglie questa volta le isole Cook, le rose del Kenya (con il direttore del mensile Altreconomia), lo Zanzibar e la Giordania, mete delle due coppie di viaggiatori, la Namibia con giovani diversamente abili ed, infine, Giovanni Floris, conduttore di Ballarò.

– Il programma di Licia Colò e Barcellona

– La Namibia


Viaggiando tv, infine, su 7 Gold alle sette del pomeriggio e chissà se si parlerà del Senegal… Ancor prima, alle sei, Sapori d’autore, già in Abruzzo con il Montepulciano (a quanto pare, a bacca rossa e della Val Peligna), e Sulmona con i confetti ed Ovidio. C’erano anche il vino Principe Serafino che prenderebbe il nome da un nobile della famiglia Porcia, la Villa San Carlo Borromeo ed il Castello di Porcia. Ed, infine, Caorle e la Chiesa della Madonna dell’angelo e Jesolo.

– Dov’è o cos’è Jaddico? Qui un vigneto

Jaddico il vigneto

30.07.09 Non so se lo sapevate (io no), ma è nato anche grazie alle società vitivinicole siciliane «Donnafugata» e «Tasca d’Almerita» il cosiddetto istituto «Grandi marchi». E perché ve lo dico? Perché ho saputo che una cassetta in legno di ciliegio con alcuni vini sarà donata ai grandi della Terra. Tutto qui…

Fra le altre ditte di «Grandi marchi» anche «Biondi Santi», «Michele Chiarlo», «Ambrogio e Giovanni Folonari», «Pio Cesare», «Tenuta San Guido», «Cà del bosco», «Umani Ronchi», «Carpenè Malvolti», «Lungarotti», «Masi», «Mastroberardino», «Alois Lageder», «Rivera», «Jermann» e «Marchesi Antinori».

– Uno dei numerosi vini

Un vino

17.11.08 Happy hour oggi con i vini di una marca palermitana in una «casa del vino» di via Libertà 92 a Palermo: si tratta di un syrah, un Nero d’Avola ed un catarratto.

Un browser europeoOpera – e Mozilla o i sistemi operativi di Linux ed Apple. Neomedia.it

Crema al cacao con nocciole ed anacardi, cioccolato fondente con nocciole o gianduia con nocciole intere oppure al latte con nocciole e nocciole intere

Spreadthesign, dizionario e linguaggio dei segni. Commissione europea – Istruzione e formazione

17 novembre ‘08 – aggiornato 3 aprile ‘10

calogeromira.wordpress.come-mail

Risparmio energetico (forse)?

Published in: on marzo 5, 2011 at 11:16 am  Lascia un commento  
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

I fratelli Mancuso, Carlo Muratori e «La Viola» in Sicilia ed Italia

Una mia sequenza di canzoni.

Arezzo ed il turismo. La Fiera antiquaria, la Giostra del Saracino e le strutture turistiche. Per qualcosa in questa città toscana vedere sotto.

18.12.09 – I fratelli Mancuso. Spegnete assolutamente la televisione! State seguendo o avete seguito i fratelli Enzo e Lorenzo Mancuso a La stanza della musica di Radio3 Suite? Stasera, venerdì diciotto dicembre, fino alle undici e mezza dalla sala B di via Asiago. Voterete questi grandi artisti di Sutera, provincia di Caltanissetta, più sotto?

Palazzolo Acreide – 30.10.09 Palazzolo Acreide, in provincia di Siracusa, ad un programma di Raiuno stamattina, lunedì trenta ottobre. In questa cittadina c’è un agriturismo, la Fattoria Giannavì (qui le tariffe); il bed and breakfast Anapama e l’albergo Villa Claudia (ecco i prezzi). Se volete aggiungere Palazzolo nella “classifica turistica” più giù, ben volentieri…

26.11.09 – La Toscana e Berardi. Boh, mi incuriosisce un po’ questo musicista. Carlo Berardi e la sua musica popolare al Teatro Le Laudi di Firenze stasera, giovedì ventisei novembre, alle nove e un quarto. Con ingresso gratuito e per la rassegna «Suono italiano». Potete aggiungere qualche suo brano in fondo a questo testo.

04.11.09 – Arezzo ed «Ecchite Maje». Chissà come sarà e se vi piace. I «Musicanti del piccolo borgo» presentano in concerto il loro nuovo lavoro Ecchite maje che sarebbe uscito per la RadiciMusic Records. Sabato sette novembre alle dieci meno un quarto al Circolo culturale Aurora di piazza Sant’Agostino 22 ad Arezzo con ingresso gratuito. Potete votarli per un “sondaggio” del mio blog, semplicemente aggiungendo loro titoli di canzoni (vedere sotto).

17.08.09 Ancora un’altra data per Carlo Muratori nella Sicilia orientale… Questa volta tocca alla piazza del Carmine di Nicolosi, in provincia di Catania, lunedì 17 agosto alle 21.30… Davvero buon divertimento…

Una foto del cantante con arance.

14.08.09 Ci sarete al «Tamara Rios canta Brasil» al Summer Festival di Marina di Priolo Gargallo (provincia di Siracusa)? Venerdì 14 agosto alle 21 ed il concerto forse dovrebbe essere gratuito…

07.10.09 Carlo Muratori sarà lunedì dieci agosto a Santa Croce Camerina, in provincia di Ragusa. Devo, peraltro, aggiungervi che mi incuriosisce non poco il motivo del concerto – un omaggio ad un veterano della Sicilia e notissimo grazie al Blu dipinto di blu – quel Domenico Modugno, ben noto ai lampedusani… Ah, dimenticavo… Esibizione dalle 21… E per voi, cari ragusani, siracusani e catanesi… Attendete ancora con un po’ di pazienza perché…

09.08.09 Bene, molto bene per voi ragusani… Carlo Muratori sarà al Castello di Donnafugata della città iblea dalle 21 di mercoledì dodici agosto… Buon divertimento e vi consiglio di andare…

09.08.09 Giocherà finalmente in casa Carlo Muratori… Cari siracusani, ci sarete mercoledì dodici agosto in piazza del Popolo a Palazzolo Acreide? In questa cittadina della provincia di Siracusa si comincia alle 21 ed il concerto dovrebbe essere gratuito. Muratori è bravo o no? Fatemi sapere dopo il concerto (o magari anche prima)…

09.08.09 Ed a proposito di musica in provincia di Siracusa, andrete a vedere il trio di Daniel Humair e l’«Elektrio» di Andrea Quartarone a Canicattini Bagni in piazza XX settembre? Alle 21 per il festival Sergio Amato

10.08.09 Andrete all’esibizione di giovedì tredici agosto? Di Carlo Muratori al castello di Donnafugata di Ragusa… Alle 21.30 con l’orchestra diretta da Peppe Arezzo ed il consueto Modugno…

11.08.09 Carlo Muratori alla chiesa di San Giovannello di Siracusa venerdì 14 agosto alle 21… Buon divertimento….

14.07.09 – Sabaudia. Amanti fiorentini della musica popolare siciliana, eccovi un appuntamento che francamente vi consiglio. Carlo Muratori terrà un concerto venerdì 17 luglio a Las Palmas di Firenze alle 22 e sabato 18 al parco del Circeo di Sabaudia, in provincia di Latina, alla  stessa ora.

È iniziato bene il vostro fine settimana? Forse sarete contenti di sapere che sarà gratuito il concerto di venerdì 17 luglio della «Piccola orchestra La viola». L’orchestra suonerà in piazza Santa Salome a Veroli, in provincia di Frosinone, alle 21.30 insieme a Blue Stuff (francamente non lo conosco o non li conosco). Stuzzicante il titolo del concerto – «Voci, organetti e Rhythm and Blues. Dal Lazio a New Orleans» – per la manifestazione «Ernica etnica».

16.11.08 Se vi piace molto la musica popolare e vivete a Firenze o dintorni, sappiate dunque che alle 21.15 del 19 novembre al Teatro Le Laudi del capoluogo toscano (via Leonardo da Vinci 2r) suona e canta gratuitamente il gruppo Setamoneta (Cosetta Batignani e Claudio Bigliazzi alla voce, Michela Fracassi al violino e viola, Nicola Barbagli alla fisarmonica, Stefano Tartaglia al flauto dritto e Silvio Trotta chitarra e mandolino). Quest’ultimo fa parte di un altro gruppo, i Musicanti del piccolo borgo.

I toscani Setamoneta si esibiscono per la rassegna Suono italiano che propone musica popolare tradizionale e rivisitata. Suonano canti di lavoro e di festeggiamenti, ninne nanne, canzoni d’impegno e racconti sonori. I prossimi concerti venerdì 21 e mercoledì 26 per concludere rispettivamente con i veneti Calicanto e con la famosa cantante campana Fausta Vetere.

– Località turistiche straniere (Vota)

Crema al cacao con nocciole ed anacardi, cioccolato fondente con nocciole o gianduia con nocciole intere oppure al latte con nocciole e nocciole intere

Spreadthesign, dizionario e linguaggio dei segni. Commissione europea – Istruzione e formazione

Un browser europeoOpera – e Mozilla o i sistemi operativi di Linux ed Apple. Neomedia.it

19 novembre ‘08 – aggiornato 10 febbraio ‘10

calogeromira.wordpress.come-mail

Risparmio energetico (forse)?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: