Mick Jagger, Nina Zilli, Amy Winehouse, i libri ed il cinema

calogeromira.wordpress.com

La musica ed il pop

Il cinema e Nina Zilli

Amy Winehouse

Giuseppe Zeno, Liberarsi (vedere sotto) ed una delle reti sociali più note.

La Reggio di «Liberarsi». Il chitarrista Francesco Loccisano è l’autore della colonna sonora di questo film.

Nina Zilli e Torino. Nina Zilli ai Giorni di una televisione musicale a Torino (foto con un bellissimo cappello ed un vestito altrettanto bello e mio album video su questa cantante).

20.12.09 – Londra. La Londra geografica e sonora su una tv musicale oggi pomeriggio – domenica venti dicembre – alle sette e martedì ventinove alle nove di sera (video) con i videoclip «London» e «West End Girls» dei Pet Shop Boys, «Panic» dei The Smiths, «For Tomorrow» dei Blur, «God Save The Queen» dei Sex pistols, «Stairway To Heaven» dei Led Zeppelin (quelli le cui canzoni sono accusate di contenere messaggi satanici che si sentirebbero riproducendo le canzoni al contrario),«Substitute» degli Who con Kelly Jones, «Take Back The City» degli Snow Patrol, «Rush Hour Soul» dei Supergrass, «The Garden» dei Take that, «Too Lost In You» delle Sugarbabes, «Wanna Be» delle Spice Girls, «Stand By Me» degli Oasis e «The Scientist» dei Coldplay.

Amy Winehouse, Mick Jagger e… Fra i brani dei cantanti ci sono «Dancing In The Street» di David Bowie e Mick Jagger,  «Back To Black» di Amy Winehouse, «LDN» di Lily Allen, «Bodies» di Robbie Williams, «Here With Me» di Dido e «Touch Me» di Samantha Fox.

Fra quelle dei meno noti «Quello che vuoi tu» di Tao, «Air Guitar» dei Tower of London, «The Feel Good Vibe» dei The Feel Good Productions, «Going Underground» dei The Jam,  «Hide U» di o dei Kosheen, «Dance Hall Party» di Franziska, «Warwick Avenue» di Franziska, «Stalker» di Turin Brakes, «Dust Devil» e «Cardiac Arrest» dei Madness e «London Bridge» di Fergie. Ah, conduce Vic e potete votare queste canzoni più sotto.

08.11.09 – «David Copperfield» di Charles Dickens. Cari anglofili, questa volta lo spazio è per voi. Il romanzo David Copperfield di Charles Dickens oggi, domenica otto novembre, a Per un pugno di libri di Raitre alle sei del pomeriggio. A quanto sembra, con il magistrale De Amicis di Cuneo ed il liceo scientifico Amaldi di Carbonia (dove? Sardegna?). Sicuramente con  Neri Marcorè e Piero Dorfles.

11.10.09 Dopo le tre ed un quarto fra domenica undici e lunedì dodici ottobre Quel giorno di Rai storia si sofferma sulla morte di Che Guevara. Vedere anche sotto.

George Clooney sarà intervistato da Giovanni Minoli, l’inventore della Storia siamo noi, in questo programma e sullo stesso canale, dopo le sette e mezza del mattino insieme a Robert Baer. Quest’ultimo sarebbe un agente della Cia, i servizi segreti americani e, prima, ci sono dalle sei del mattino altri La storia siamo noi sui servizi segreti, un tema su cui forse bisognerebbe essere cauti. Si parlerebbe di Palestina e Cia, Olp (Organizzazione per la liberazione della Palestina), tale Alì Hassan Salamè e la strage di Monaco. Un evento che dovrebbe essere accaduto – se non sbaglio – durante le Olimpiadi tedesche degli anni ’70. Ma posso sbagliarmi. Nuovamente cinema – ora basta… – su questo canale Rai alle 9.50 con Gillo Pontecorvo e Storie.

07.08.09 A Malesco, a quanto pare vicino a Lugano, Como e Varese, «Malescorto» il festival del parco Val Grande, alle 21 di venerdì sette agosto. Dalle 21.15 si parla del film Terra madre di Ermanno Olmi…

Giornalismo. A Sciacca e Porto Empedocle (ma anche in viale Strasburgo e via Francesco Di Blasi a Palermo, a Mazara del Vallo, Catania – Picanello, Messina – Ganzirri e Tremestieri) proiezione di State of Play, un film d’azione ambientato nel mondo del giornalismo con Russell Crowe, Ben Affleck ed Helen Mirren e la regia di Kevin Macdonald. Eccovi la presentazione nel trailer.

Eccovi una recensione, alcune informazioni in inglese ed uno sguardo complessivo. Eccovi quanto ho scritto su altri film (fra cui Fast and Furious) alcune settimane fa.

Una precisazione iniziale: se vi troverete a Torino, potrete assistere all’anteprima del film Uomini che odiano le donne del regista Niels Arden Oplev, un film in cui recitano gli attori Noomi Rapace e Michael Nyqvist. Necessario inviare una mail a questo indirizzo di posta elettronica per la proiezione di giovedì 14 maggio alle 21 (sala 7 del cinema Pathé Lingotto di Torino, in via Nizza 262). Il film è tratto da un libro dello scrittore Stieg Larsson e personalmente – vedendo i riferimenti – vi sconsiglio sicuramente il film (un’immagine di presentazione molto esagerata e scritte come sadico porco, verme e stupratore). Mah… Scritto questo, passiamo ad alcuni film attualmente in programmazione.

Per… Che, Londra, l’Argentina e… Film ad Agrigento, Porto Empedocle, Ribera o in qualche altra parte d’Italia? Due sale del capoluogo agrigentino (ma anche altre sale nazionali) offrono Franklyn di Gerald Mc Morrow e Che l’argentino di Steven Soderbergh. Quest’ultimo è un film che dovrebbe raccontare per immagini la vita di Che Guevara. Ecco, inoltre, quanto scrive Cineblog sul film (e permettetemi peraltro di consigliarvi un film del regista di Central do Brasil, Walter de Salles, proprio sulla vita del Che).

Quanto a Franklyn, voglio scrivervi prima di tutto che è stato realizzato in collaborazione con Film4, un canale televisivo britannico di proprietà di un altro canale britannico più importante – Channel4 – emittente che ha dato molto spazio lo scorso Natale ad una persona che ne dovrebbe avere pochissimo, Ahmadinejad.Vedete, dunque,  Bbc1 e 2, Five o ITV se vi trovate nel Regno Unito…

Detto questo, passiamo alla pellicola. Franklyn sarebbe ambientato nel contesto britannico dell’Inghilterra in una Londra troppo religiosa e non dovrebbe essere adatto a chi è particolarmente emotivo o non può vivere emozioni molto forti. Gli attori principali sarebbero Eva Green, Ryan Phillippe e Sam Riley.

Vi aggiungo, inoltre, i trailer di Fast and Furious e Mostri contro alieni sperando di scrivere qualcosa di più non appena possibile. Ci sarebbero, comunque, nel secondo film una donna e molti mostri o alieni e nel primo inseguimenti, tatuaggi, un clima primaverile o estivo e molta azione.

Reggio Calabria. Ed ecco anche un film ambientato a Reggio Calabria e proiettato qualche anno fa, Liberarsi (figli di una rivoluzione minore), del regista Salvatore Romano con le attrici Monica Guerritore, Daniela Fazzolari e l’attore Giuseppe Zeno

– Una recensione ed un’altra di Franklyn nel sito del quotidiano britannico The Indipendent (in inglese)

– Che immagini del Che Part Two nel sito del Telegraph, il noto quotidiano britannico (in inglese)…

– Benicio Del Toro, Soderbergh e Che (in inglese)

–  Che ed il festival di Cannes (in inglese)

Il John Keats di Jane Campion. Al festival di Cannes di quest’anno anche Bright Star della regista neozelandese Jane Campion, un film d’amore atteso. E vi chiedo: è giusto fare riferimento a James Ivory? Certtamente i fiori che si vedrebbero in una scena del film (forse lavanda?) appaiono molto belli… Quanto alla trama, c’è il poeta inglese John Keats, c’è un attore americano che recita la parte di un personaggio scozzese, c’è il Bedfordshire, ma non c’è la casa di Keats ad Hampstead, a nord di Londra… E forse c’è anche Roma

http://www.mymovies.it/dizionario/recensione.asp?id=56482

– www.film.it/articoli/2009/05/15/jane-campion-ci-parla-del-suo-bright-star.6709714.php

Samson & Delilah, un film australiano con molta suspence e molte botte.

– Luoghi turistici in Sicilia (Vota)

– Località turistiche straniere (Vota)

– Quale di questi monumenti italiani vi piace di più? (Vota)

– La musica. Quale il vostro brano preferito? (Vota)

17 aprile 2009 – aggiornato 1 ottobre ‘10

Risparmio energetico (forse)?

Annunci
Published in: on luglio 18, 2011 at 10:58 pm  Lascia un commento  
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Nina Zilli e l’Italia, il Portogallo e l’Europa…

Hotel a Lisbona, capitale del Portogallo. Sappiate che potete anche votare più sotto per il mio blog. Un video dell’Enisa (vedere più sotto).

17.07.10 Nina Zilli e Roma. Opinioni sul concerto di Nina Zilli a Roma? E sulla sua partecipazione al concertone del Primo maggio?

Qui sotto varie offerte di lavoro.

03.07.09 Prima l’11 ed ora il 12 giugno (ed è, peraltro, possibile fare domanda per le due offerte fino a venerdì 3 luglio)… Il Cepol, College europeo di polizia, con sede a Bramshill (nella regione di Hampshire nel Regno unito), cerca un coordinatore interno per gli standard di controllo ed un addetto informatico con competenze informatiche molto spiccate e particolari.

Una borsa di studio ad Ispra (in provincia di Varese) ed esperienze di lavoro per lavoratori delle pubbliche amministrazioni. È questo quanto offre l’Ue per offerte di lavoro con scadenza giovedì 11 giugno.

Nel caso dei lavoratori pubblici i settori sono quelli delle direzioni generali Bilancio della Commissione (qui i requisiti e le modalità di presentazione della candidatura), Allargamento (requisiti e modalità), Energia e trasporti (requisiti e modalità) ed Imprese e industria (requisiti e modalità).

La direzione generale Affari economici e finanziari cerca, inoltre, quattro persone in due casi per l’unità Crisi finanziaria (ecco i requisiti e le modalità per la prima offerta e qui i requisiti e le modalità per la seconda), ma anche per le unità E3 e G1 (per voi i requisiti e le modalità per la prima offerta e requisiti e modalità per la seconda). Due le persone ricercate dalla direzione Mercato interno e servizi (requisiti e modalità ed ulteriori requisiti e modalità), una dall’Eurostat (requisiti e modalità), una dalla Pesca e affari marittimi (requisiti e modalità) ed una dalla stessa Commissione (requisiti e modalità).

Lavoro in una fondazione europea? Cari lettori, qui potete trovare maggiori particolari su due offerte della Eurofound (sede a Dublino, in Irlanda), per un analista programmatore ed un manager addetto alla ricerca. Scadenza per la presentazione delle domande domani, domenica 7 giugno. Il primo e secondo avviso di selezione qui ed il primo e secondo modulo di domanda qui, ma dovete essere registrati per presentare domanda.

03.06.09 Potreste lavorare come assistenti all’Easa o come  consulenti (o forse consiglieri?)… Ci sono, peraltro, altre  selezioni all’Eea ed altre due offerte al Cedefop e la scadenza per la presentazione delle domande è in tutti i casi domani, venerdì 5 giugno. Magari, chissà, maggiori particolari più tardi?

30.05.09 Novità importanti per voi: ci sono due selezioni per Parma spostate ad altra data. Vi prego, quindi, di vedere il riferimento più sotto. Ma eccovi…. una lingua europea ed i treni…

Questa voltal’Irlandese. Il Consiglio dell’Unione europea e la Commissione europea cercano direttori d’unità  che si occupino di traduzioni da e verso l’irlandese (quindi non da o verso l’inglese). Dovrete probabilmente cambiare città perchè la sede di lavoro è a Bruxelles e tenere a mente la scadenza di domani, mercoledì 3 giugno. Qui, comunque, il bando o, se preferite, un avviso più esaustivo in inglese.

Se, invece, avete competenze nei settori delle ferrovie, della sicurezza o del lavoro d’ufficio per progetti, potreste anche prendere in considerazione un’offerta dell’Era, l’Agenzia ferroviaria europea con sede in Francia a Valencienne o Lille. In questo caso sarà creata una lista per addetti a progetti nel campo della sicurezza ferroviaria e dovrete spedire le vostre domande per e-mail. Qui, invece, il bando ed una «griglia»prima di numerose altre offerte passate.

– L’ex eurodeputato Paolo Costa, l’Era e le ferrovie europee. Qui un altro video. Ma Costa è stato presidente della Commissione Trasporti al Parlamento Ue? E, cambiando, argomento, un certo Antonio Turicchi direttore generale della «Cassa depositi e prestiti»?

Interpreti, l’Unione europea vi cerca. Potete presentare domanda fino a domani, martedì 2 giugno, se conoscete lo spagnolo (qui maggiori informazioni e la domanda), il ceco (ulteriori informazioni ed ulteriore domanda), il lettone (qui le procedure ed il modulo) ed il polacco (ecco come partecipare per il cosiddetto grado AD5 ed il modulo da presentare). Ma ci sono anche altre modalità ed un ulteriore modulo per il grado AD7… In tutti i casi lavorerete alla direzione generale all’Interpretazione, ma negli scorsi mesi ci sono state anche altre offerte di lavoro in altri settori…

Si può ancora presentare domanda, ma i tempi sono risicati – il bando scade, infatti, domani a mezzogiorno, ora di Bruxelles – per la selezione per amministratori nel settore della protezione dati (grado AD6). Qui una correzione al bando, le regole generali ed una pagina della Gazzetta ufficiale dell’Unione Europea. La selezione riguarda anche il grado AD9 ed assistenti per lo stesso settore. In tutti questi casi devo anche dirvi che la pagina della Gazzetta ufficiale dell’Ue e le regole generali sono quelle a cui vi rinvio più sopra.

Entro domani 29 maggio si può presentare la propria domanda per un posto di direttore esecutivo per la sede unica di Bruxelles – ovviamente in Belgio – della cosiddetta Fch Ju (associazione in partecipazione sulle celle a combustibile e  l’idrogeno, una collaborazione pubblico-privata fra l’Ue ed un raggruppamento d’imprese). Quel che è richiesto al candidato è la laurea e, successivamente, almeno quindici anni di lavoro, di cui cinque nel settore. Documenti da inviare per e-mail o tramite servizio postale.

Da un ente, quindi, che si occupa di tematiche scientifiche ad un altro specializzato nella lotta alle tossicodipendenze. Lo European Monitoring Centre for Drugs and Drug Addiction (Emcdda – Centro europeo di monitoraggio sulle droghe e la tossicodipendenza) ricerca un analista scientifico esperto in buone pratiche. Il contratto che si sottoscriverà avrà una durata quinquennale con possibilità di rinnovo ed è richiesto un laureato  con diploma in determinate discipline e tre anni di esperienza lavorativa. Il luogo di lavoro sarà Lisbona in Portogallo e quel che è particolare in questa offerta è la possibilità di invio della domanda tramite fax (al numero +351 218 13 70 13), ma anche via posta o e-mail fino alle 17 di domani 29 maggio, orario di Lisbona. Vi consiglio, comunque, di controllare il bando per maggiori particolari.

Se, invece, amate i climi nordici più che quelli mediterranei, c’è un’offerta relativa alla città di Vienna (Austria). Ancora aperte, infatti, le selezioni per un assistente personale senior del direttore della Fra (l’Agenzia per i diritti fondamentali). Almeno nove sono gli anni di esperienza professionale richiesti e fra questi almeno sei in lavori simili. Sono possibili, tuttavia, altre “combinazioni” per cui vi invito a  leggere, comunque, il bando, le istruzioni ed una pagina dedicata all’offerta. Obbligatorie, peraltro, la compilazione di questo modulo e l’invio della domanda da effettuare in rete .

Completamente italiane le nuove offerte di lavoro degli enti Ue con scadenza domani, giovedì 28 maggio. L’Efsa di Parma – l’Autorità europea sulla sicurezza alimentare – cerca un assistente senior per le direzioni «Cooperazione scientifica ed assistenza» e «Valutazione del rischio». Qui potete trovare maggiori dettagli ed il modulo ed è necessario presentare la propria domanda tramite questa pagina internet.

Un altro bando – stessa sede e stessa scadenza per l’invio delle candidature – riguarda un possibile posto di addetto scientifico senior  per l’unità Additivi alimentari (qui i dettagli ed il modulo e la pagina tramite cui candidarsi è quella di cui parlo sopra). Ultimo, ma non per ultimo, un posto di addetto scientifico per la stessa unità con dettagli sull’offerta ed un altro modulo. E sono proprio queste le due offerte con data ultima di presentazione della domanda spostata a mercoledì 10 giugno

Se, invece, siete stati assistenti universitari o avete avuto esperienze accademiche, sappiate che l’Eui – l’Istituto universitario europeo – cerca un assistente ricercatore per la sua sede in provincia di Firenze. Il candidato prescelto lavorerà a tempo pieno per sei mesi dal prossimo 15 settembre, dovrà occuparsi di storia economica e collaborerà con il dipartimento «Storia e civilizzazione» sotto la direzione del professor Giovanni Federico. Con quest’incarico si occuperà, peraltro, del cosiddetto progetto Erc sull’integrazione dei mercati ed il benessere sociale degli Europei.

In pratica – rende noto l’istituto – effettuerà ricerche tramite internet concentrandosi sui prezzi delle cosiddette commodity (sarebbero i beni essenziali) dal ‘400 al 1940. A tutti i candidati viene  richiesta una buona capacità di parlare l’inglese e le domande con curriculum devono essere spedite tramite e-mail al Servizio accademico all’attenzione del dottor A. Frijdal. Qui tutti i riferimenti se volete presentare domanda.

Cari lavoratori della pubblica amministrazione, vi andrebbe un’esperienza in Belgio? E per tutti gli altri che cercano un lavoro, cosa ne pensate di trasferirvi in Germania? Il Cese (Comitato economico e sociale europeo) di Bruxelles cerca quattro End (esperti nazionali distaccati) che siano dipendenti pubblici, rispettivamente per il direttorato Affari generali, il DCWB (direttorato Lavoro di consultazione «B»), l’unità Informazione in rete ed il dipartimento Comunicazione. La scadenza è domani 25 maggio e maggiori informazioni si possono trovare in questa pagina del ministero degli Esteri.

– La pubblica amministrazione, il territorio siciliano e quello di Bolzano

Da Bruxelles, peraltro, a Colonia, qualora cerchiate semplicemente un lavoro (o un altro lavoro). L’Easa – Agenzia europea per la sicurezza aerea – cerca un controllore Safa di standardizzazione che si occupi di questo programma – il Safa appunto – predisposto dalla Commissione europea. Detto questo, ora posso riposarmi un po’ fino alle prossime offerte indicandovi – per ora – soltanto le offerte degli scorsi giorni e settimane.

Ultima chiamata per un lavoro all’Eurojust dell’Aia (Olanda). Tre le selezioni, infatti, per cui si può presentare la propria domanda entro domani mercoledì 20 maggio, una per un addetto a progetto informatico, una per un esperto informatico ed una, infine, per manager senior di progetto.

I ricercatori e coloro che sono responsabili di incarichi politico-sociali possono, invece, partecipare al premio CPR (Cultural Policy Research Award) dell’Encatc, la rete europea dell’amministrazione culturale dei centri di formazione. Scadenza per la presentazione delle domande nei prossimi giorni (sabato 23 maggio)…

Soltanto alcuni brevi riferimenti per offerte di lavoro che scadono domani, lunedì 18 maggio. Prorogata la selezione all’Efsa di Parma per un addetto scientifico senior . Il/la selezionato/a lavorerà per l’unità di Metodologia di valutazione e si può ancora inviare la propria domanda anche per un posto di addetto alle relazioni esterne a Varsavia in Polonia. In quest’ultimo caso si lavora per la Frontex, l’agenzia europea che si occupa delle frontiere esterne europee e qui c’è il modulo di domanda, mentre quello dell’Efsa è disponibile qui.

Nelle prossime righe ci sono offerte di lavoro nel settore marittimo, dell’aviazione ed in quello ferroviario, ma forse è necessaria un po’ di pazienza perché le offerte sono numerose. L’Emsa (Agenzia europea per la sicurezza marittima) ha pubblicato un bando per un addetto ad un progetto di monitoraggio del traffico. La sede di lavoro sarà Lisbona, in Portogallo, ed è necessario aver ottenuto una laurea quadriennale (o triennale più almeno tre anni di adeguata esperienza professionale), conoscenza dell’inglese e di un’altra lingua Ue e del settore del monitoraggio del traffico marittimo, ma anche delle istituzioni dell’Unione europea. Necessaria anche un’esperienza rilevante di almeno tre anni ed eccovi il bando (previsto l’invio della domanda tramite posta  entro venerdì 15 maggio).

Per i laureati in economia, matematica o statistica ci sono, invece, quindici posti per amministratore all’Eurostat, l’istituto di statistica europeo con sede in Lussemburgo. In questo caso sono due i percorsi di formazione previsti: o avere ottenuto una laurea quadriennale in questi settori oppure una laurea triennale più un anno di esperienza professionale. Fra gli altri requisiti anche una buona conoscenza dell’inglese e del francese ed almeno nove anni di lavoro dopo il conseguimento della laurea. Di questi cinque dovranno peraltro riguardare il settore in cui si lavorerà o ambiti come quelli della contabilità nazionale (comprese le metodologie), la contabilità finanziaria e dei settori istituzionali o i fogli di bilancio. La domanda deve essere presentata tramite un sito internet ed è richiesta la registrazione al sito Epso (Ufficio europeo di selezione del personale) tramite questo collegamento.

Scadenza simile a quella esposta più su ad eccezione di un particolare – presentare la domanda entro mezzogiorno – per questa offerta e nella stessa giornata, ma entro mezzanotte, si può presentare la propria domanda per un posto all’Easa (Agenzia europea per la sicurezza aerea) per un incarico di addetto al collegamento budget. Si lavorerà nella città tedesca di Colonia ed il titolo di studio richiesto è la laurea triennale in amministrazione publica/generale o business con specializzazioni nei settori della finanza e/o della contabilità. In casi particolari è peraltro ammessa anche un’esperienza di formazione professionale nei settori interessati abbinata ad esperienze lavorative con specializzazioni nei settori menzionati più sopra. Le abilità linguistiche richieste sono la conoscenza dell’inglese e di un’altra lingua, competenze nell’analisi finanziaria e/o di budget ed una certa familiarità con le procedure amministrative e la terminologia Ue. Invio delle domande, inoltre, tramite posta, come viene riferito nel bando, ma eccovi anche altre offerte di lavoro con data ultima di presentazione delle domande fissata per oggi. Su queste offerte ed altre avevo scritto negli scorsi giorni e lo scorso mese.

Tornano nuovamente le ferrovie… L’Era (Agenzia ferroviaria europea) cerca un addetto alla qualità ed un capo-settore dell’unità Sicurezza che lavoreranno alla sede dell’ente a Valenciennes (Francia). La data di scadenza è in entrambi i casi domani giovedì 14 maggio , data entro cui potete spedire la vostra domanda a questa e-mail.

Il bando della prima selezione prevede il possesso di un diploma universitario triennale, la conoscenza dell’inglese e di un’altra lingua Ue ed almeno sei anni di esperienza professionale dopo il conseguimento della laurea. Inoltre, è necessario aver esperienza nell’ambito di cui ci si occuperà, ma anche possedere nozioni dei principi chiave e degli strumenti del settore del management del rischio e conoscere i concetti espressi nel testo Iso 9001:2000 e nelle cosiddette Tqm ed Efqm (non chiedetemi cosa siano la Tqm e l’Efqm o cosa si intenda per strumenti del management del rischio). Il lungo elenco dei criteri-base per la ricerca di addetti alla qualità comprende anche una buona competenza nell’ambito della pianificazione economica e dei principi e degli strumenti del reporting, l’alfabetizzazione informatica ed una buona familiarità con i programmi di elaborazione testi, fogli di calcolo, e-mail, internet e competenze simili.

Passando, invece, al bando per capo-settore, questo prevede fra i criteri essenziali almeno dodici anni di esperienza professionale dopo il conseguimento di una laurea in Ingegneria, discipline scientifiche, Giurisprudenza o titoli equivalenti, e cinque di questi dodici anni devono riguardare un incarico simile a quello per cui si presenta la domanda (esperienza significativa nel settore, insomma). Richiesta un’esperienza pregressa nella gestione di gruppi o progetti, competenze nell’implementazione e/o nel controllo di sistemi di gestione e precedenti esperienze con gruppi di lavoro o progetti internazionali. Anche in questo caso è necessaria una buona conoscenza dell’inglese e sono richieste l’alfabetizzazione e competenze informatiche come indicato più sopra.

A questo punto, scritto tutto ciò, faccio una breve digressione. Come avrete notato, quasi tutte le offerte di lavoro che vi propongo riguardano istituzioni dell’Unione europea. Ebbene, questa volta ci sarà un’eccezione con un bando della Banca mondiale per una borsa di studio riservata ad organizzazioni. La competizione di cui vi sto riferendo prende il nome di Adattamento climatico e la scadenza per la presentazione delle domande è lunedì 18 maggio. Ecco, comunque, altre selezioni Ue per voi di cui vi avevo riferito già da giorni o settimane…

Questa volta vi scrivo meno e la scadenza per la presentazione delle domande è più immediata, oggi lunedì 11 maggio. L’Easa, l’agenzia europea che si occupa della sicurezza aerea, cerca per la sua sede (unica sede?) di Colonia, Germania, un direttore per il dipartimento Standardizzazione .

Dopo le precedenti indicazioni del 10 febbraio e dell’11 e 22 aprile,  ecco altre offerte di lavoro Ue: una al Fra (agenzia europea che si occupa di ferrovie) a Valenciennes, in Francia, con scadenza domani 29 aprile; una di addetto scientifico senior all’Efsa di Parma (altra agenzia Ue specializzata nella sicurezza alimentare) con scadenza il 30 aprile ed una di segretario con conoscenze della lingua slovacca all’Eurojust dell’Aia, Olanda, con scadenza il 29 aprile. Altre offerte riguardano un posto di lavoro per addetto a progetti e manager addetto ai progetti, entrambe all’Eea di Copenhagen (Danimarca) e con scadenza il 30 aprile. Da notare che l’Eea è l’agenzia europea che si occupa di ambiente.

Informatica – L’Enisa. L’Enisa (agenzia europea per la sicurezza informatica e delle reti) vi può, invece, offrire due tipi di lavoro anch’essi con scadenza il 30 aprile, uno in esperto junior in strumenti di sicurezza ed architettura ed uno in esperto junior in aumento della consapevolezza e promozione delle migliori pratiche di lavoro. La sede di lavoro sarà Heraklion sull’isola di Creta, in Grecia.

Settore marittimo. Se, invece, avete competenze nel settore marittimo, posso dunque consigliarvi un incarico all’Emsa di Lisbona (Portogallo) anche in questo caso con scadenza il 30 aprile. La figura ricercata è quella di addetto senior alle risorse umane ed altre posizioni richieste nella stessa agenzia di sicurezza marittima sono quelle di addetto finanziario/al budget per attività operative ed addetto o addetto senior ad un progetto relativo al cosiddetto centro dati Lrit.

Medicina. Numerose le offerte all’Ecdc di Stoccolma (Svezia), l’ente responsabile per la prevenzione ed il controllo delle malattie: esperto in determinanti ambientali e sociali delle malattie comunicabili, esperto in microbiologia e risposta ad epidemie, esperti senior per il carico delle malattie ed infezioni future, in malattie comunicabili, in monitoraggio e valutazione dei programmi sanitari pubblici, in influenza, in malattie alimentari e di tipo idrico, per il coordinamento scientifico Epiet, ma anche un entomologo ed un direttore del settore Gestione delle crisi e continuità nel business.

Le offerte nel settore sanitario di questo ente sono numerosissime, come potete leggere, e mi vien da dire «beati voi che lavorate nel settore». Fra le altre offerte ce ne sono, infatti, una per assistente legale ed una per addetto scientifico alle infezioni da malattie sessualmente trasmissibili.

Sicurezza aerea. Tornando ai trasporti dopo il settore marittimo, eccovi un’offerta dell’Easa di Colonia (Agenzia con sede in Germania che si occupa di sicurezza dei voli). Scade sabato 2 maggio – ma vi consiglio vivamente di controllare anche successivamente perché l’ente rinvia a volte le date di presentazione delle domande – il termine ultimo per presentare il modulo di domanda per  manager del settore formazione. Vi auguro ovviamente buona fortuna e buon divertimento nella città del Carnevale

Chimica, diritto e sanità. Nel nuovo mese scadenza lunedì 4 maggio per un lavoro all’Echa, l’agenzia europea che si occupa di chimica, in qualità di esperto legale. Eccovi l’avviso, la guida per compilare la domanda, il modulo di registrazione ed il modulo della domanda sia in pdf che in formato word. Tenete in considerazione quale data ed orario di scadenza per la presentazione delle domande il fuso orario della capitale finlandese – Helsinki – la città in cui dovreste (e potreste) lavorare. Da un Nordeuropa più lontano ad un altro più vicino – Canary Wharf, Londra ed il Regno Unito. L’Emea cerca quattro figure – due assistenti e due amministratori  – e la scadenza sarà il 6 maggio, mercoledì prossimo.

Ristorazione e… L’Ikea, la celebre catena svedese che vende mobili, cerca un addetto part-time al ristorante per la sua sede di Sesto fiorentino, in provincia di Firenze. Necessario conoscere le procedure HACCP e di prevenzione, protezione e sicurezza, un inglese discreto e la conoscenza dei sistemi di cassa oltre la disponibilità a lavorare durante il periodo estivo. Richiesti anche uno/una stagista nella stessa sede (lavoro a tempo pieno) per vendita, progettazione ed allestimento e per la sede di Genova stagisti/e nei reparti Amministrazione merci e Comunicazione & design d’interni. Le scadenze per inviare la propria domanda sono il 4 giugno nel primo caso, il 15 giugno nel secondo,  il 22 maggio nel terzo e nel quarto caso. La GiGroup cerca cinque addetti panificatori per una sede milanese di una società della grande distribuzione. Domande a questa mail fino al 22 giugno (e forse in questo caso si parla della stessa offerta anche se i lavoratori richiesti sono sette).

In Sicilia. Ricercati a Catania lavoratori a tempo pieno con differenti qualifiche:  venditori nel settore della metallurgia e della meccanica e un autista con contratto a tempo determinato per sei mesi. In quest’utlimo caso  è prevista la possibilità di rinnovo del contratto e si lavorerà per una società del settore della logistica/corrieri. Cinque gli anni di esperienza richiesti che dovranno riguardare gli ambiti delle autolinee, del trasporto delle persone o del turismo.

C’è, peraltro, un’altra offerta relativa al settore del turismo/ristorazione e riguarda dieci addetti al banco gastronomia ed alla cucina con inquadramento al sesto livello del conttratto collettivo nazionale di lavoro per il settore turismo. Un altro settore “di bella presenza” catanese è quello del giardinaggio per vivaisti ed un responsabile amministrativo – rispettivamente cinque ed uno quelli richiesti – con orario a tempo pieno.

Infine, offerte di lavoro a tempo pieno anche nelle province di Ragusa e Siracusa. A Pozzallo, in provincia di Ragusa, si cerca un perito chimico/responsabile di produzione per il settore della chimica/catena di montaggio (si tratta di una ditta che si occupa di detergenti). A Siracusa la ricerca riguarda, invece, un cosiddetto lattoniere/verniciatore a tempo determinato. Questi  (il lattoniere dovrebbe essere lo stagnaio ovvero colui che costruisce oggetti in latta) riceverà un inquadramento lavorativo al quarto o quinto livello del contratto collettivo nazionale di lavoro del settore della metalmeccanica . A Melilli nel Siracusano – ed è davvero l’ultima offerta – una ditta del settore della cartotecnica (forse fabbricazione della carta) è alla ricerca di un responsabile amministrativo a tempo pieno.

– La musica. Quale il vostro brano preferito? (Vota)

Crema al cacao con nocciole ed anacardi, cioccolato fondente con nocciole o gianduia con nocciole intere oppure al latte con nocciole e nocciole intere

Spreadthesign, dizionario e linguaggio dei segni. Commissione europea – Istruzione e formazione

Un browser europeoOpera – e Mozilla o i sistemi operativi di Linux ed Apple. Neomedia.it

28 aprile 2009 – aggiornato 17 luglio ‘10

calogeromira.wordpress.come-mail

Risparmio energetico (forse)?

Published in: on giugno 24, 2011 at 10:57 pm  Lascia un commento  
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Malika Ayane “sadomaso”, Nina Zilli, J-Ax ed i Broken Heart College

calogeromira.wordpress.come-mail

La musica ed il pop

L’arte per immagini e Nina Zilli

Fra i vincitori dei Trl Awards – i premi di Total Request Live – anche i Broken Heart College per il Best New Generation, migliore della nuova generazione (video con Nina Zilli, foto, seconda e terza foto).

Malika Ayane e J-Ax. Malika Ayane First Lady (video con un abbigliamento “sadomaso”);  Trl History a J-Ax (video).

Neffa. Una foto ed un’altra di Neffa con i Due di picche (J-Ax e l’interprete della Signorina – mio album video su di loro).

Nina Zilli ed i «Trl Awards». La chiacchierata con Nina Zilli (video).

Ligabue ed «Un colpo all’anima». Vi piace la canzone «Un colpo all’anima» di Luciano Ligabue?

Inoltre, una mia sequenza su Ligabue (forse un video, forse di più) e la mia pagina Friendfeed.

Cinisello Balsamo. Villa Ghirlanda, che dovrebbe essere a Cinisello Balsamo, in provincia di Milano.

03.01.10 – L’Africa, Venezia e Taiwan. L’Africa (vedera anche sotto), Venezia ed il fiume Brenta e Taiwan al programma Alle falde del Kilimangiaro di oggi pomeriggio su Raitre, fra meno di due ore ed intorno alle tre e un quarto.

Istanbul, lo Sri Lanka e la Polinesia. Dovrebbero esserci anche il Capodanno ad Istambul e la Polinesia francese, una zona in cui non andrei in vacanza, e lo Sri Lanka oltre alle ballerine brasiliane Chica chica boom.

07.11.09 – Wayanas. Vi è piaciuto l’Antartide di un documentario di Tv2000 oggi, sabato sette novembre? E sapete dove è Wayanas, tema di un documentario sui cacciatori sullo stesso canale, lo stesso giorno, ma alle sei e mezza del pomeriggio?

01.11.09 Sapevate che ci sono state le Giornate europee per lo sviluppo? E che il direttore allo Sviluppo della Commissione europea si chiama Stefano Manservisi (audio)? Radioeuropa di Radio1 Rai anche domenica uno novembre intorno alle dieci e quarantacinque del mattino.

31.10.09 – Gli «Huli». Ma chi sono gli «Huli», i cosiddetti uomini-parrucca della Nuova Guinea?

Il Polo Sud. E vi incuriosisce un certo esploratore Shackleton, giunto in passato al Polo Sud? Ci sarebbe anche la rete in Ulisse (sottotitolo Il piacere della scoperta) sabato trentuno ottobre su Raitre intorno alle nove… Come al solito con Alberto Angela.

31.10.09 – Il Burundi. Una domanda, ora, che ha a che fare con l’Africa. Secondo voi,  l’ambasciatore del Burundi in Italia è ancora un signore che si chiamerebbe Lèopold Ndayisaba? E forse è stato costruito un ospedale nella provincia di Rujgi, probabilmente in Burundi? Vi chiedo tutto ciò perché ho letto di una visita dell’ambasciatore ad un politico siciliano.

– La musica. Quale il vostro brano preferito? (Vota)

Un browser europeoOpera – e Mozilla o i sistemi operativi di Linux ed Apple. Neomedia

Crema al cacao con nocciole ed anacardi, cioccolato fondente con nocciole o gianduia con nocciole intere oppure al latte con nocciole e nocciole intere

Spreadthesign, dizionario e linguaggio dei segni. Commissione europea – Istruzione e formazione

31 ottobre ‘09 – aggiornato 10 dicembre ‘10

Risparmio energetico (forse)?

Marco Mengoni, Nina Zilli, i Sonohra e…

calogeromira.wordpress.come-mail

Marco Mengoni, i Sonohra e la tv

Nina Zilli

Marco Mengoni «premio Best italian act» (miglior artista italiano) dei «Premi europei della musica», gli European music awards, detti anche Ema. Complimenti a lui e peccato soprattutto per Nina Zilli ed i Sonohra, ma anche per Malika Ayane ed i dARi. Ed eccovi mie sequenze video su Mengoni, Nina Zilli, i Sonohra, i dAri e Malika Ayane.

23 ottobre ’10

La Grecia e le Eolie, Valerio Scanu e…

Come vi è sembrato il tour di Simone Cristicchi in queste località che elenco?

La scuola di Finanza Coppito, L´Aquila; il Teatro delle api a Porto Sant´Elpidio; il Teatro Giacosa di Aosta; il Teatro del Verme di Milano; il Teatro Colosseo di Torino; il Teatro Stabile di Crotone; il Teatro Gavazzeni di Seriate; il Teatro Politeama di Genova; il Teatro Rossini di Civitanova; il Capri Art Festival di Capri; la sala Sinopoli dell’Auditorium di Roma; il Teatro Arena del sole di Bologna; il Nuovo palazzo di Bari; il Teatro Garden di Rende; il Filarmonico di Verona; la Festa Santa Croce di Vimodrone; il Teatro Puccini di Firenze; Li Romani in Russia di Sezza e la piazza Santissimo crocifisso di Piancastagnaio.

Scanu e la radio. Valerio Scanu, il brano «Credi in me» e «The Cube» di Radio Cuore (terzo audio e qui ci sono il primo ed il secondo).

Nina Zilli e Barbarossa. Da Grazia Bernini anche Nina Zilli (audio) e Luca Barbarossa (terzo audio e,  tramite uno dei link su Scanu, ci sono anche il primo ed il secondo).

Renga e Milano. Ed andrete al concerto di Francesco Renga al Teatro Arcimboldi di Milano?

Cristicchi e le Marche. O come vi è sembrata l’esibizione di Simone Cristicchi al Teatro delle api di Porto Sant’Elpidio?

Per categorie su Valerio Scanu, la Zilli e Barbarossa vedere, invece, a destra e la Zilli fa riferimento alla Giamaica, di cui scrivo sotto.

Turismo. I mezzi sociali influenzerebbero negli Stati Uniti le scelte di viaggio dei turisti. Sarà vero? Per un voto, vedere molto sotto… Non vi anticipo nulla. Inoltre, foto in Grecia? A quanto pare, Milos, Plaka.

25.01.10 – I Maya. La puntata di un documentario dovrebbe occuparsi oggi pomeriggio (già da mezz’ora e dopo le cinque) dei Maya. E – chissà – forse anche di quel notissimo  ventuno dicembre 2012 e della famosa profezia sulla quasi-fine del mondo.

Una sorta di apocalisse che sarebbe – ve lo faccio notare –  l’inizio di un nuovo mondo. E, se magari vi interessa qualcos’altro, vedete anche più sotto.

09.01.10 – Chios. L’albero del mastice e Chios (Grecia – foto). Questo è l’argomento che alcuni di noi potrebbero ritenere più interessante di Mediterraneo, il programma di Raitre (video di tutta la puntata).

La Grecia e… Roma, Brindisi e Creta.

L’Iraq, l’Afghanistan e la Turchia. Fra gli altri temi la fuga degli iracheni in guerra a Damasco ed in Siria (prima e seconda foto);  le mine dell’Afghanistan (prima e seconda foto) e la mostra Da Bisanzio a Istanbul di Parigi, la Francia e la Turchia (foto).

I servizi sono di Maria Koufopoulou della Erf Grecia, di Stefano Marcelli, Letizia Vella e Christophe Chassaigne di France 3.

Chios ed il turismo. Quest’isola e le altre isole greche.

28.12.09 – Praga e… Un viaggio a Praga a 470 euro con partenza il trenta dicembre da Verona, Bolzano, Bressanone, Trento e Rovereto. Guarderete alle sette di giovedì trentuno dicembre Viaggiando Tv su 7 Gold?

16.10.09 – «Geo & Geo» e le Canarie. Si parla di luoghi esotici, Lanzarote e le Canarie, uva, vigne, viaggi e turismo, a Geo & Geo su Raitre intorno alle cinque e mezza del pomeriggio di venerdì sedici ottobre.

Alle sei e quarantacinque – ma su Raidue – Sì viaggiare che l’otto agosto si era occupato della cosiddetta val Sesia (a quanto pare in Piemonte) e del Monte Rosa; di Senigallia e Grottammare nelle Marche (sulla prima sono sicuro e sulla seconda no); sulla penisola del Senis, che dovrebbe essere in Sardegna;  e del Kenya (magari di Ssese?).

Venerdì sarà, quindi, la volta delle isole Cheradi, vicino a Taranto, e chissà quale sarà l’impostazione data…

Su Atlantide di una tv nazionale la conduttrice Greta Mauro introduce intorno alle cinque del pomeriggio i servizi sulla cosiddetta Congiura delle polveri di Londra, su Jack lo squartatore e sulle sette segrete (gioco di parole sul nome dell’emittente che trasmette?).

I Maya. Sul canale Explorer di una tv a pagamento del digitale terrestre temi di un programma saranno, invece, i Maya e le loro sorgenti sacre alle nove e cinque di sera. Qualche accenno anche alle famose profezie?

13.10.09 – Stoccolma. Chissà come sarà la Stoccolma di Stella del sud, in onda alle quattro e quaranta del mattino fra lunedì dodici e martedì tredici ottobre su Raiuno.

E chissà come sarà quel Sì viaggiare del tredici alle sei e quarantacinque di sera. In una puntata recente si era parlato di Donato del Garda e dell’abbazia di Moguzzano, sembra in Lombardia; degli scavi archeologici di Ostia e del Tavoliere delle Puglie, in cui dovrebbero esserci tali Sant’Agata ed Alessano.

11.10.09 – Giamaica e… Alle falde del Kilimangiaro domenica undici ottobre alle 15.05 (Raitre con Licia Colò) in Patagonia, Cile, Grecia, le Tremiti e la Giamaica con Kledi Kadiu e l’olio di argan. Su Rai storia dopo le due di notte fra domenica e lunedì La storia siamo noi sulla nave da crociera Achille Lauro ed intorno alle 10.10 di lunedì Sulle orme di Cristoforo Colombo

07.10.09 – Kithiri e le Eolie. Mediterraneo di Raitre (13.20 di sabato dieci ottobre) va a Tripoli, nella Valencia di un certo architetto Calatrava, al Salina Doc Fest delle Eolie ed a Kithira, una città che si troverebbe nel Peloponneso, Grecia, vicino allo Ionio, all’Egeo ed al mare di Creta. Sarà l’isola di Afrodite, la dea dell’amore? Nella nottata di sabato ci sono i viaggiatori ed i turisti avventurosi di Vivo per miracolo di un certo Ugo Francicanava all’incirca dalle undici di sera su una tv nazionale.

Creta ed Heraklion. Costa da 189 a 249 euro sola andata il viaggio in aereo da Genova ad Heraklion, isola di Creta. Ecco le opinioni sull’hotel Mirabello, sul Capsis Elite Resort e sul Galaxy Hotel Iraklio.

Londra, Praga, Madrid e… Londra, Praga e Madrid per i turisti su Lastminute.com (nel primo caso all’hotel Wellington vicino – a quanto pare – a Westminster ed a Buckingam Palace ed a 238 euro e nel secondo caso al Plus Prague Hostel a 170 euro). Su Goolliver maggiori particolari. Per la Londra della Agesind viaggi si pagano, invece,  fino al ventuno dicembre da trecentonove a quattrocentottantanove euro più spese opzionali o accessorie. Tre notti in b&b e viaggio andata e ritorno.

Un browser europeoOpera – e Mozilla o il sistema operativo di Apple

Crema al cacao con nocciole ed anacardi, cioccolato fondente con nocciole o gianduia con nocciole intere oppure al latte con nocciole e nocciole intere

Spreadthesign, dizionario e linguaggio dei segni. Commissione europea – Istruzione e formazione

23 settembre ‘09 – 30 maggio ‘10

calogeromira.wordpress.com e-mail

Risparmio energetico (forse)?

Published in: on giugno 2, 2011 at 10:42 pm  Lascia un commento  
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Vattimo e Dio, Valerio Scanu e Nina Zilli

calogeromira.wordpress.come-mail

Valerio Scanu

Vattimo, Dio ed il darwinismo ad Otto e mezzo di La7.

Vodpod videos no longer available.

Emma Marrone. Che ne pensate di Oltre, l’album di Emma Marrone?

Scanu, la Zilli, Mango e Barbarossa. La canzone «Il Dio d’America» e Valerio Scanu da Grazia Bernini. Al programma «The Cube» di Radio Cuore (audio – e qui ci sono il primo, il secondo ed il terzo).

A me questo brano non piace molto. Ed a voi? Categoria su Scanu qui a destra e commenti benvenuti…

Nina Zilli, ospite della stessa trasmissione, parla del film «Mine vaganti» di Ferzan Ozpetek e della sua canzone scritta per la colonna sonora, «50mila». Ottimo per lei che l’abbia cantata con Giuliano Palma (audio).

I brani del film sono stati composti da un autore “specializzato”, Pasquale Catalano.

Luca Barbarossa e Mango. Infine, Barbarossa e la religione (audio) e Mango a Radio Italia, da Paola Gallo (audio).

Agrigento, Canicattì e Sciacca. Vi è piaciuta la pellicola di Ozpetek nei cinema di queste città?

23.02.10 – Milano, L’Aquila e l’Italia. Vi piacciono i libri di storia della casa editrice Il mulino? L’Infedele (video) del ventitre febbraio. E vi chiederei, se avete le competenze per rispondere: corrisponde tutto al vero?

Una mia prima sequenza “esotica”.

Una seconda “straniera”.

Un’altra “italica”.

Potete richiedere una canzone alle e-mail presenti in questa pagina.

Un browser europeoOpera – e Mozilla o i sistemi operativi di Linux ed Apple. Neomedia.it

Crema al cacao con nocciole ed anacardi, cioccolato fondente con nocciole o gianduia con nocciole intere oppure al latte con nocciole e nocciole intere

Spreadthesign, dizionario e linguaggio dei segni. Commissione europea – Istruzione e formazione

18 marzo ‘10 – 30 marzo ‘10

calogeromira.wordpress.come-mail

Risparmio energetico (forse)?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: