Marco Mengoni, Valerio Scanu, il cinema e…

calogeromira.wordpress.come-mail

I miei profili video

su un sito, un secondo ed un terzo

Marco Mengoni e Valerio Scanu

La musica

Di chi è la colonna sonora del film «Amaro amore», girato a Salina, Eolie?

Risi, Sophia Loren e De Sica. Le colonne sonore dei film «Pane, amore e…» di Dino Risi con Sophia Loren e Vittorio De Sica (musiche di Alessandro Cicognini e Carlo Savina).

Liliana Cavani, Mastroianni, De Simone e Giuffré. «La pelle» di Liliana Cavani da Curzio Malaparte con Marcello Mastroianni, Laura Cardinale e Carlo Giuffré (musiche di Roberto De Simone, Lalo Schifrin e David Franco).

I fratelli Mancuso, Edwards ed Audrey Hepburn. «Il talento di Mr. Ripley» con la partecipazione dei fratelli Mancuso, Enzo e Lorenzo, e le musiche di Gabriel Yared; «Colazione da Tiffany» di Blake Ewards, vincitore di due Oscar per la colonna sonora di Henry Mancini e Johnny Mercer e per la canzone originale, con Audrey Hepburn. Il primo ed il quarto sono andati in onda su Raitre; il terzo su Raidue ed il secondo su un canale nazionale.

Bacalov, Damiani e Volonté. La colonna sonora di «Quién sabe» di Damiano Damiani con Gian Maria Volonté, le cui musiche sono dell’italo-argentino Luis Bacalov e di Bruno Nicolai.

Jane Austen, la Lollo, Wayne e De Niro. Le colonne sonore di «Orgoglio e pregiudizio» proposto su un canale della Mgm, Metro Goldwyn Mayers (dal romanzo di Jane Austen, musiche di Dario Marianelli); di «Salomone e la regina di Saba» con Gina Lollobrigida e Yul Brinner e le musiche di Mario Nascimbene e Malcolm Arnold; di una pellicola con Robert De Niro, «L’Assoluzione», e di «Ispettore Brannigan, la morte segue…» con John Wayne.

Cristicchi. Una foto di Simone Cristicchi – vedere anche sotto – ai Giorni di un’emittente televisiva giovanile e musicale. Foto delle Vibrazioni alla stessa manifestazione.

Mengoni. Soddisfatti della canzone «In un giorno qualunque» di Marco Mengoni e del suo video? Qui, in ogni caso, i miei album video su Mengoni o Mengoni e Morgan.

Scanu. Il video di «Mio» di Valerio Scanu con i girasoli e le moto. Meglio Valerio Scanu alla guida o questo motociclista? E, se vi possono interessare, ci sono queste mie sequenze video su Scanu e Scanu e la Emi.

Noemi, Scanu, Malika Ayane e Mengoni. «Per tutta la vita» di Noemi al quarantasettesimo posto della classifica Euro Digital Top 100; «Per tutte le volte che» di Valerio Scanu due posizioni dietro; «Ricomincio da qui» di Malika Ayane in cinquantunesima posizione e «Credimi ancora» di Marco Mengoni (video) cinque posti più in là.

Arisa, Irene Grandi, Cristicchi, Povia e… Fra le altre canzoni c’è «Malamore no» di Arisa al sessantaduesimo posto, «La cometa di Halley» di Irene Grandi al sessantottesimo, «Meno male» di Simone Cristicchi al settantasettesimo, «La verità» di Povia due posizioni indietro ed «Il mondo piange» di Irene Fornaciari e dei Nomadi al novantacinquesimo.

Nina Zilli. E molti complimenti a Nina Zilli con «L’uomo che amava le donne» al numero cento… Davvero molti complimenti e categorie su moltissimi di questi cantanti (forse tutti) a destra.

Colonne sonore. Ho scoperto che la colonna sonora di La discesa di Aclà a Floristella è stata composta da un certo Dario Lucantoni che ha scritto le musiche dei film La ballata dei lavavetri e Compagna di viaggio di Peter Del Monte. Cosa ne pensate di questo compositore?

«La discesa di Aclà a Floristella». E sapevate che il regista di La discesa di Aclà, Aurelio Grimaldi, ha sceneggiato Mery per sempre di Marco Risi? L’ho appreso da un sito My Movies. E cercate su My Movies qualcosa su Sasà Salvaggio o…?

Una mia prima sequenza “straniera”.

Una seconda “esotica”.

Un’altra “italica”.

Potete richiedere una canzone alle e-mail presenti in questa pagina.

21.01.10 – Selinunte. Ma si vedrà Selinunte nel programma Magazzini Einstein di stanotte (fra giovedì e venerdì) dall’una di notte?

05.10.08 – Alcamo. Stasera alle 19 musiche per flauto e chitarra dell’ottocento italiano all’auditorium dell’Associazione per l’Arte, ad Alcamo, in via Domenico La Bruna 39. Si esibirà il duo composto dalla flautista olandese Eleonore Pameijer e dal chitarrista Dario Macaluso.

L’ottocento musicale ad Alcamo. In programma i suoni dei musicisti Molino, Moretti, Carulli e la «Grande Sonata op. 85» di Mauro Giuliani. Il duo si avvale, inoltre, di strumenti originali della metà dell’800. Ingresso è libero, ma è consigliata la prenotazione. Inaugurazione, sempre ad Alcamo ed oggi, di una nuova struttura del centro riabilitativo Villa Letizia, in via Selinunte 1 all’angolo con via Jenner, alle 17.30.

La cantante Mara Eli a Cefalù. Mara Eli, voce della «Grande Orchestra Made in Sicily», è invece in concerto a Cefalù con un tributo al compositore locale Vincenzo Curreri. Lo spettacolo si terrà alle 20 nell’Atrio del Palazzo vescovile. In programma i brani Na Valigia china i suli, Mamma un sogno, Cefalù Mia, Amuri e Fantasia e Comu l’unna. La cantante sarà accompagnata sul palco dal pianoforte di Totuccio Curreri, figlio del compositore.

Un browser europeoOpera – e Mozilla o i sistemi operativi di Linux ed Apple. Neomedia.it

Crema al cacao con nocciole ed anacardi, cioccolato fondente con nocciole o gianduia con nocciole intere oppure al latte con nocciole e nocciole intere

Spreadthesign, dizionario e linguaggio dei segni. Commissione europea – Istruzione e formazione

5 ottobre ‘08 – aggiornato 24 gennaio ‘11

Risparmio energetico (forse)?

Annunci
Published in: on luglio 20, 2011 at 10:39 pm  Lascia un commento  
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

The Aeolian Islands, Rome and a mini-Colosseum. An architecte and truffle hunting in Siena and Tuscany

Three nights in Rome from 340 pounds offered by the Guardian Holiday Offers and supplied by Cox and Kings.

Fiumicino. A mini-Colosseum at the ancient port of Fiumicino, Italy, and professor Simon Keay from the University of Southampton. This is a report by CNN’s Paula Newton.

Tuscany. Truffle hunting in San Giovanni D’Asso, Tuscany, and Siena.

Travel. A playlist and another one about tourism.

Music. A playlist of mine.

Seven nights in the Aeolian Islands, Sicily, with the Guardian Holiday Offers. The supplier is Travel Editions and… do you love Stromboli and Lipari?

Barbie. Maybe do you like Barbie?

The Transformers explained. The film “Transformers – Revenge of the Fallen” – or the movie, if you are an American – and an explanation.

The “Walkman Project”. The so-called “Walkman Project”

Documentaries. If you have a documentary on the architecte Frank Lloyd Wright and you would like to send it to the “Milano Doc Festival”, you have to  fill out the entry form by Friday, July 31, and mail to them a signed filled out paper copy together with a copy of the film at the postal address “Milano Doc Festival, via Tarvisio 2, 00198 Roma, Italy”.

Opera, an European browser, and Mozilla, Linux and Apple

Spreadthesign, the sign language dictionary. European Commission – Education & Training

Vanilla icecream, Vanilla Toffee Crunch and Chunky Monkey

Vanilla Bean, Strawberries & Cream, Double Chocolate, Mango & Passion Fruit Madness, Lemon Meringue, Cappuccino and Sticky Toffee Fudge

Mango & Banana Smoothie, Banana & Strawberry Smoothie, Frozen Yogurt, Cappuccino and Chocolate Icecream

Thursday July 2, 2009

updated on Thursday April 1, 2010

calogeromira.wordpress.come-mail

Does this search engine save watts/hour?

Le stelle cadenti, la notte di San Lorenzo, il terremoto nelle Eolie e l’agricoltura

La Basilicata

Il turismo lucano. Interessati al turismo a Brienza, Picerno, Tito, Vietri di Potenza, Sant’Angelo Le Fratte, Satriano di Lucania, Sasso di Castalda e Savoia di Lucania?

17.08.10 – Le Eolie. Come avete visuto, cari turisti e messinesi, il terremoto nelle Eolie? E come è stata la caduta, il crollo dei massi?

13.08.09 – La Basilicata, l’Italia e la Svizzera. Le stelle cadenti. Poche stelle – o stelle cadenti – quest’anno in Basilicata o in altre parti d’Italia o in Svizzera?

10.08.09 – Menfi. Parteciperete? Amate bere il vino? Alla ricerca di stelle cadenti? «Calici di Stelle» sul lungomare di Porto Palo di Menfi dalle 20.30 di lunedì 10 agosto, notte di San Lorenzo. Yum, sebra qualcosa di gustoso, perché… ci saranno prodotti tipici e musica popolare (ma di chi?). Organizzano l’associazione «Città del vino» ed il movimento del «Turismo del vino».

Se, invece, vivete a Palermo, sappiate che si può partire alle 18 di lunedì dieci agosto da piazzale Giotto per una tenuta agricola di Contessa Entellina, sempre in provincia di Palermo. Lì la vendemmia notturna sarà a Donnafugata per «Calici di Stelle» e di uve Chardonnay… Le coordinate sono queste: si comincerà alle 21 per finire intorno all’una di notte. Dovete, peraltro, pagare cinque euro per una degustazione di vini e versare una caparra di altri cinque euro; ma, prima di tutto, prenotare anche tramite mail… Se andate, fatemi sapere cosa avete fatto…

Riforma Ocm vino e contributi per estirpare i vigneti.

Se siete interessati su questi temi ed al settore vitivinicolo, potete benissimo continuare a leggere…

Ocm e «diritti d’impianto»

Ma secondo voi cosa sono la riforma dell’Ocm vino ed i diritti d’impianto? Ho trovato queste parole in un testo e ho quindi “indagato” un po’ scoprendo un documento pdf della Commissione europea, una pagina del ministero delle Politiche agricole e pagine di siti di Regioni o Province (una della Regione Sardegna, una della Provincia di Trento, una ed un’altra della Regione Piemonte, una della Regione Emilia Romagna, una prima, una seconda e una terza della Regione Lombardia o una della Regione Valle d’Aosta). A quanto mi risulta, peraltro, la Commissione europea perseguirebbe l’abolizione dei diritti d’impianto e vi chiederei se risulta anche a voi.

Estirpare i vigneti… La riforma Ocm, che è entrata in vigore lo scorso 1 agosto, avrebbe reintrodotto l’«abbandono definitivo» dei vigneti e le cifre stanziate dall’Ue per l’estirpazione in Europa per quest’anno e per i prossimi due anni ammontano a più di un miliardo di euro per 175mila ettari. Le cifre – spero di n0n sbagliarmi – sono così suddivise nel cosiddetto grubbing-up scheme (o schema di estirpazione): Italia circa 116 milioni di euro, Austria 1,87 milioni, Germania 178mila euro e così via (magari fate richiesta di altri particolari). Sarebbe oltre il 10% – secondo dati forniti dall’Ue – la produzione di vino rispetto alla produzione agricola in paesi come l’Italia, la Francia, l’Austria, il Portogallo, il Lussemburgo e la Slovenia e del 5,4% nella stessa Ue.

C’è, peraltro, una riforma del settore vitivinicolo ad opera della Commissione europea.

Estirpare i vigneti

Contributi dell’Unione europea per estirpare i vigneti. Voi per caso avete partecipato in provincia di Agrigento o forse in qualche altra parte della Sicilia o regione d’Italia? Se sì, quali sono le vostre impressioni?


Nelle province siciliane. Secondo dati forniti dall’istituzione competente in materia, sarebbero più di 3mila – complessivamente 3.164 – i viticoltori siciliani che avrebbero presentato una domanda per estirpare i propri vigneti per una superficie complessiva, tutto sommato, non molto alta (“soltanto” 6.760 sui 12.800 previsti).

Avrebbero presentato richiesta soprattutto le piccole imprese e le cifre che saranno erogate avranno un valore compreso fra 1.700 e 14mila euro ad ettaro in base alla produzione dei terreni (dai venti ai 220 ettolitri di vino nell’ultimo quinquennio). La cifra media che dovrebbe essere pagata dovrebbe ammontare, dunque, – secondo le previsioni dell’ente erogatore – intorno ai settemila euro per ettaro. Escluse, inoltre, le zone vicino all’Etna e delle isole di Pantelleria e delle Eolie.

I dati nazionali. In Italia gli ettari che potevano essere estirpati quest’anno erano 128mila, di cui ne sarebbero stati estirpati in media molti meno che in Sicilia, 22.553 corrispondenti a circa 1/6 del tetto massimo. In tutto il triennio 2009/2011 il tetto nazionale è, invece, di 58.435 con un limite del dieci per cento per ogni singola regione.

Il primato è stato assegnato alla Puglia con circa 9mila ettari, Abruzzo e Lazio con circa 1.600 e poi le Marche per circa 1.400 ettari. Più esigue le cifre per Molise (569 ettari), Piemonte (384), Umbria (284), Basilicata (227), Sardegna (221), Friuli (70), Calabria (52) e Campania (28).

Potete trovare un’opinione sulla creazione di un marchio Doc Sicilia (di origine controllata) in un blog di Luigi Di Salvo.   Si scrive di direttive europee e del cosiddetto terroir, degli imprenditori Diego Planeta (di un’azienda di Menfi/Palermo), Giacomo Rallo (Donnafugata) e del direttore Dario Cartabellotta dell’Istituto regionale della vite e del vino oltre che dell’Assoenologi siciliana e di igt Sicilia (identificazione geografica territoriale) e cantine sociali.

Magari, peraltro, vi interessano particolari – riferiti su quel blog – sui vitigni minori bianchi e rossi o varietà come l’insolia, il grillo, lo chardonnay, il passito da uve rosse ed il fiano o la docg Cerasuolo di Vittoria (di origine controllata e garantita). Riferimenti, inoltre, al cosiddetto decreto – spero che non sbaglino nel sito – 10.10.1995 del ministero delle Risorse agricole che sarebbe stato modificato dal decreto ministeriale del 24 marzo ’97.

Direttiva sui prodotti fitosanitari. Cercavo alcune informazioni sulla cosiddetta Rsd (deviazione standard relativa) ed ho trovato il testo di una direttiva Ue – la 96/46/Ce del 16 luglio ’96 – sui prodotti fitosanitari. Eccovelo.

Un nero d’Avola. Conoscete per caso il Villaseta Nero d’Avola e sapete chi lo produce?

http://www.melandroweb.it

Un browser europeoOpera – e Mozilla o i sistemi operativi di Linux ed Apple. Neomedia

Crema al cacao con nocciole ed anacardi, cioccolato fondente con nocciole o gianduia con nocciole intere oppure al latte con nocciole e nocciole intere

Spreadthesign, dizionario e linguaggio dei segni. Commissione europea – Istruzione e formazione

20 giugno 2009 – aggiornato 17 agosto ‘10

calogeromira.wordpress.come-mail

Risparmio energetico (forse)?

Published in: on agosto 17, 2010 at 1:36 pm  Lascia un commento  
Tags: , ,
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: