Charlie Chaplin, Humprey Bogart e Vittorio Gregotti

Non considerate la contestualizzazione e badate al contenuto, all’argomentazione. Sembra un discorso interessante, ma si tratta sicuramente di questioni complesse da trattare con prudenza. O no?

14.01.10 – Il Sessantotto. Un tris sul canale Rai Storia particolare domattina, giovedì quattordici gennaio, ma iniziamo dalle fine.

Silvano Agosti. “Successivamente”, ci saranno immagini su Valle Giulia ed il Sessantotto del regista Silvano Agosti – vedere anche sotto – dopo le dieci del mattino, anche con Res Tube; prima, alle dieci meno dieci si parla dell’attore Humprey Bogart ed, ancor prima, alle otto, c’è Magazzini Einstein sull’architetto Vittorio Gregotti. Vi scrivo di qualche colonna sonora di film di Bogart?

Un blog su Silvano Agosti un altro, un terzo ed un quarto. E non dimenticate, magari, le categorie a destra.

Musica. Una mia prima sequenza con «Russian Roulette» di Rihanna e «Your Love Is King» di Sade.

Una seconda “esotica”.

Un’altra “italica”.

Potete richiedere una canzone alle e-mail presenti in questa pagina.

25.12.09 – Charlie Chaplin ed «Il grande dittatore». Stupendo. Il film Il grande dittatore di Charlie Chaplin oggi pomeriggio dopo le tre – venerdì venticinque dicembre – su Raitre.

– La musica. Quale il vostro brano preferito? (Vota)

13.10.09 – Roma, Mumbai  e Brasilia. Il documentario Mumbai diari dalla megalopoli del regista Giorgio de Finis al DocFest romano nell’aula magna di Architettura della Sapienza (via Gramsci 53, vicino a Villa Giulia ed al Palazzo delle belle arti). Dalle sette e un quarto di sera di venerdì sedici ottobre. Un commento su un altro documentario, Brasilia minha dei registi Erwan Massiot e Carolina Venturelli?

Di sera ed il cinema di Agosti. Vi consiglio un ottimo cinema romano, il cinema Azzurro Scipioni di via degli Scipioni 82, non lontano dalla fermata della metropolitana di Lepanto, dove alle nove di sera verrà proiettato El último guión. Buñuel en la memoria dei registi Gaizka Urresti e Javier Espada.

Tutto ciò nella sala Chaplin, mentre nella sala Lumiere ci saranno alle nove Futurismo che passione della regista Silvana Palumbieri (mi è completamente sconosciuta) ed alle nove e quaranta Granica (Border) di Eni Brandner, seguito dieci minuti dopo da Uccidiamo il chiaro di luna di tale Riccardo Tortora.

28.10.08 – Sicilia e Rita Atria. Presentazione del film La siciliana ribelle di Marco Amenta all’Auditorium di Roma. Il film è ispirato alla storia della donna antimafia Rita Atria.

Un browser europeoOpera – e Mozilla o i sistemi operativi di Linux ed Apple. Neomedia.it

Crema al cacao con nocciole ed anacardi, cioccolato fondente con nocciole o gianduia con nocciole intere oppure al latte con nocciole e nocciole intere

Spreadthesign, dizionario e linguaggio dei segni. Commissione europea – Istruzione e formazione

28 ottobre ‘08 – aggiornato 20 marzo ‘10

calogeromira.wordpress.come-mail

Risparmio energetico (forse)?

Vi consiglio un ottimo cinema romano, il cinema Azzurro Scipioni di via degli Scipioni 82, non lontano dalla fermata della metropolitana di Lepanto, dove alle nove di sera verrà proiettato El último guión. Buñuel en la memoria dei registi Gaizka Urresti e Javier Espada. Tutto ciò nella sala Chaplin, mentre nella sala Lumiere ci saranno alle nove Futurismo che passione della regista Silvana Palumbieri (mi è completamente sconosciuta) ed alle nove e quaranta Granica (Border) di Eni Brandner, seguito dieci minuti dopo da Uccidiamo il chiaro di luna di tale Riccardo Tortora.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: